TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 23/12/2006 Aiuti contro l'aids. Fondo globale per la lotta all'Aids (www.verdi.it)

    Ricerca personalizzata

    Un progetto di legge dei senatori dell'Unione chiede di rendere permanenti i contributi italiani al fondo mondiale per contrastare la malattia

    Un disegno di legge di iniziativa parlamentare per rendere permanente il finanziamento del Fondo globale per la lotta all'Aids è stato presentato da senatori dell’Unione, tra cui il verde Giampaolo Silvestri.

    2,8 milioni di vittime e di 4,1 milioni di nuovi contagi nell'ultimo anno, questi i dati più drammatici che i senatori hanno illustrato a margine della conferenza stampa. Di fronte a una simile emergenza i parlamentari hanno sottolineato l’inversione di tendenza attuata dal governo Prodi, ma chiedono che si faccia di più.

    Anche perché il nostro Paese, è stato sottolineato, che pure nel 2001 fu tra i Paesi promotori del Fondo globale, è in arretrato di 20 milioni di euro per il 2005, di 130 per il 2006 ed altrettanti dovrebbe stanziarne a beneficio del Fondo nel 2007.

    Tre gli articoli che compongono il ddl. Come si legge nel testo, la dotazione del fondo dovrebbe essere appunto di 150 milioni per il 2007, 130 per il 2008 e altrettanti per il 200, mentre dal 2010 le modalità saranno determinate successivamente. Il ministero degli Affari esteri dovrebbe presentare inoltre ogni anno una relazione al Parlamento sullo stato di attuazione della legge, illustrando le azioni intraprese nel corso dell'anno nella lotta all'aids.

    "Su alcuni temi – ha detto Silvestri - non accetto più che mi si dica che non ci sono soldi. Questi sono impegni presi, si sono fatte campagne d'immagine su queste cose. A decidere è la volontà politica, vuol dire che la prossima volta faremo a meno di un cacciabombardiere".

     “Finanziare il Fondo per la lotta all'Aids - ha aggiunto Armando Cossutta - è l'affermazione di un principio di eguaglianza che ha valore universale. Il diritto alla salute e alla vita o appartiene a tutti o a nessuno".

    Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO