TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 23/02/2006 Demolizione gratis per le Vecchie Auto (www.nuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    Approvato il codice per le autovetture a fine vita: i concessionari o gli impianti di smantellamento garantiranno il recupero dei ricambi e il rispetto dell'ambiente

    Diventa definitivo il codice di eco-condotta per i veicoli italiani a fine vita. Il Consiglio dei ministri ha approvato infatti la modifica al decreto legislativo 209/03 sui veicoli fuori uso. «Attraverso queste modifiche, che rispondono a una serie di richieste della Commissione Europea - spiega in una nota il ministero dell'Ambiente – l'Italia si allinea perfettamente alla direttiva comunitaria».
    Secondo il provvedimento che prevede l'ecogestione dei veicoli a fine vita, a partire dal 2007 i cittadini potranno restituire gratuitamente l'auto da demolire a un concessionario o a un impianto di demolizione. Saranno i produttori a garantire la disponibilità di un sistema, distribuito sul territorio nazionale, presso il quale il trattamento avverrà secondo regole rispettose dell'ambiente, facilitando al massimo il recupero di ricambi e di materiali riciclabili, quali ferro, vetro, gomma e plastica.

    Il provvedimento corregge tra l'altro alcune norme che hanno consentito, in passato, l'abbandono dei veicoli sulle strade, o forme di trattamento inadeguate che hanno messo a rischio l'ambiente, tollerando pratiche illegali quali l'esportazione verso paesi che non garantivano la sicurezza e la regolarità.

  • Archivio Auto
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti

    Clicca qui!

    VAI ALLA MAPPA DEL SITO