TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 27/02/2006 Bimbi Vittime delle Guerre e delle Crisi Postbelliche (http://www.osservatoriosullalegalita.org)

    Ricerca personalizzata

    Oltre ai bimbi soldato, anche i bimbi come principali vittime delle guerre. Il 45% dei 3,6 milioni di persone uccise in guerra negli anni Novanta erano bambini.

    Oltre 20 milioni di bambini sono stati costretti ad abbandonare le loro famiglie e comunità d’origine a causa della guerra. Molti altri milioni di minorenni sono stati gravemente feriti o resi disabili a vita, o hanno sopportato violenze sessuali, traumi, fame e malattie.

    Ma i bambini sono vittime della guerra anche per le conseguenze che essa comporta nei Paesi che hanno poi visto nascere la pace. La poverta' e le altre emergenze umanitarie, spesso dimenticate, comportano per i bambini malattie, malnutrizione, analfabetismo e violenze. Molti bambini vengono venduti come servitori o schiavi sessuali, nelle zone d'origine o nel traffico internazionale di esseri

    umani. Attualmente, 50 Paesi del mondo sono colpiti da emergenze che derivano da conflitti e crisi economiche, che talora si combinano con disastri naturali. I due terzi dei Paesi in emergenza si trovano in Africa.

    Fra le guerre recenti che hanno arrecato maggiori danni ai bambini, quella della Liberia, che determino' una gravissima crisi umanitaria a Monrovia nonostante gli appelli alla comunita' internazionale.

    Fra le guerre civili in corso - oltre a quella della Repubblica Democratica del Congo, che ha provocato 3 milioni di morti in appena 5 anni - quella del nord dell'Uganda, causa di una tragica emergenza umanitaria, e quella del Darfur, in Sudan, che ha costretto oltre un milione di persone ad abbandonare le proprie case.

  • Archivio Bambini
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO