TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 02/09/2008 Termina la furia di Gustav. Tre le vittime negli Usa (http://www.lanuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    New Orleans dopo l'uragano


    Il passaggio dell'uragano nella zona costiera della Louisiana tra New Orleans e Baton Rouge ha causato tre morti. Si parla di dieci milioni di dollari di danni. A differenza di tre anni fa con il passaggio di Katrina, la città ha tenuto

    Il passaggio dell'uragano Gustav nella zona costiera della Louisiana tra New Orleans e Baton Rouge ha fatto complessivamente tre morti e danni ancora tutti da verificare, ma si può dire che, a differenza di tre anni fa con il passaggio di Katrina, la città ha tenuto. Questo il primo, provvisorio bilancio fornito dalle autorità, secondo le quali, anche se il peggio è passato, l'allarme rimane perché preoccupa la tenuta di alcuni argini e di alcune dighe a ovest della città.

    In una conferenza stampa, il sindaco di New Orleans, Ray Nagin, ha invitato i suoi concittadini a non lasciarsi andare ad un "prematuro ottimismo". "Non siamo affatto fuori dall'emergenza – ha detto – I canali sono al limite, sulla loro tenuta restano preoccupazioni. Faremo il bilancio dei danni nelle prossime ore. Fino a questo momento, tuttavia, posso dire che la città ha tenuto". Nagin ha tuttavia invitato i pochi cittadini di New Orleans rimasti in città, circa 10mila, a rimanere nelle loro case nonostante la grande pioggia sia cessata.

    Preoccupazioni anche a sud della città di New Orleans e nell'area di Baton Rouge. Qui secondo le autorità vi sono tre le morti correlate al passaggio di Gustav: due persone di 70 anni che sono state travolte da un albero mentre erano in casa, e un donna che colpita da un albero mentre guidava in auto. Le autorità hanno precisato che per avere un bilancio completo dei danni sarà necessario attendere che la tempesta sia completamente passata, perché l'area interessata dal passaggio dell'uragano riguarda decine di province.

    Secondo la Cnn si parla di 10 milioni di dollari di danni. Nel complesso Gustav non ha provocato i disastri temuti, tanto più se si pensa che tra Haiti, Santo Domingo, Giamaica e Cuba, il suo passaggio aveva fatto complessivamente 94 morti e centinaia di sfollati. Ora l’uragano ha perso definitivamente la sua potenza ed è classificato dal National Hurricane Center di Miami "tempesta tropicale". I suoi venti, cioè, soffiano con una intensità inferiore ai 100 km/h.

    01/09/2008 L'uragano in marcia (http://www.lanuovaecologia.it)



    CNN. Gli effetti di Gustav per le vie di New Orleans

    Fonte: Youtube

    01/09/2008 Gustav a New Orleans (http://www.lanuovaecologia.it)



    Nelle immagini amatoriali di un cittadino l'arrivo dell'uragano nelle strade semideserte

    Fonte: Youtube

    http://www.lanuovaecologia.it

  • Archivio Terremoti ed Altri Eventi Catastrofici
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO