TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 09/06/2005 Referendum fecondazione del 12 e 13 giugno: le quattro schede (www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata

    I referendum del 12 e 13 giugno sono parzialmente abrogativi della legge 40/2004 sulla fecondazione assistita. I quesiti su cui gli italiani sono chiamati a esprimersi, con un sì o con un no, sono quattro: il sì esprime la volontà di abrogazione di alcuni articoli della legge 40, il no esprime la volontà di lasciare tali articoli così come sono formulati nella legge approvata dall'attuale parlamento, da parte di coloro che desiderano salvaguardare la legge attuale modificabile dal Parlamento.

    Scheda celeste

    Il primo quesito (scheda celeste) riguarda l'abrogazione del divieto di utilizzare cellule embrionali sia per scopi terapeutici che di ricerca e di crioconservazione degli embrioni.

    Scheda arancione

    Il secondo quesito (scheda arancione) riguarda la tutela della salute della donna. Con esso si chiede l'abrogazione della restrizione all'accesso alla procreazione assistita solo alle coppie che hanno problemi di infertilità o sterilità e secondo un criterio di gradualità stabilito dalla legge; chiede inoltre l'eliminazione dell'obbligo per la donna dell'impianto contemporaneo di tre embrioni.

    Scheda grigia

    Il terzo quesito (scheda grigia) riguarda i diritti del concepito. L'abrogazione negherebbe i diritti del concepito al quale è stata attribuita valenza giuridica.

    Scheda rosa

    Il quarto quesito (scheda rosa) riguarda la fecondazione eterologa. Si chiede l'abrogazione del divieto di ricorrere, per la fecondazione assistita, a donatori estranei alla coppia. L'abrogazione di questi articoli consentirebbe la donazione di gameti (spermatozoi e ovuli) per rimediare ai casi di sterilità più gravi o prevenire la trasmissione di malattie ereditarie qualora uno o entrambi i potenziali genitori ne siano portatori.

    I quattro quesiti referendari sono indipendenti: va espresso il sì nel caso si sia intenzionati ad abrogare parzialmente alcuni articoli della legge, il no nel caso si voglia che la legge rimanga inalterata.

  • Archivio cellulestaminali
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO