TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 22/07/2005 Spagna. Staminali, tumori e invecchiamento, i collegamenti in uno studio (www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata

    Un'équipe spagnola guidata dalla ricercatrice María Blasco ha dimostrato la relazione che esiste tra le cellule staminali, i tumori e il processo d'invecchiamento. Blasco, direttrice del Programma di Oncologia Molecolare e capo del Gruppo Telómeros y Telomerasa del Centro Nacional de Investigaciones Oncológicas (CNIO) ha anticipato all'agenzia Efe che tutti i lavori preventivi con le cellule staminali "sono stati incentrati nell'usarle per poterle seguire ma non tanto per comprendere il loro possibile ruolo come causa del cancro o dell'invecchiamento". Il lavoro che pubblica la rivista Science, realizzato dai ricercatori Ignacio Flores e María Luisa Cayuela, svela il ruolo di una proteina, la telomerasi, e di una struttura cromosomica, i telomeri, di cui gia' si sapeva l'importanza nel cancro e nell'invecchiamento, e nella biologia delle cellule staminali.

    Mantenere in buono stato gli estremi dei cromosomi permette alle staminali di funzionare efficacemente. Le staminali sono in grado di rigenerare i tessuti, ma il problema si presenta se si attivano o si moltiplicano in eccesso o in difetto, in questo caso si produce il cancro o l'invecchiamento. E questi due comportamenti, nello studio realizzato su modelli animali, viene dimostrato come siano conseguenti della maggiore o minore presenza della proteina della telomerasi e della lunghezza dei telomeri.

  • Archivio cellulestaminali
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO