TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 08/06/2007 Cossu: forse gia' nel 2008 sperimentazione clinica contro distrofia muscolare (www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata

    Migliorano i risultati della ricerca sulle prospettive di utilizzo delle cellule staminali per la cura della distrofia muscolare, e si intravede la possibilita', nel 2008, di cominciare una prima sperimentazione clinica con 12 pazienti. Ne ha riferito Giulio Cossu, dell' Istituto San Raffaele di Milano, al Convegno di Multimedica su 'Cellule staminali: applicazioni nelle malattie croniche.
    Prospettive terapeutiche', ultimo appuntamento di Aspettando MilanoCheckUp, il ciclo di incontri preparatori alla nuova rassegna della salute e sanita' in programma dal 6 al 9 giugno a Fieramilano di Rho.
    Cossu ha fatto un po' la storia degli studi del suo gruppo su questo argomento, da quando in una ricerca pubblicata nel 2006 sul Journal of Cell Biology si e' dimostrato che le cellule staminali dei vasi (mesoangioblasti) producono un significativo miglioramento in topi affetti da distrofia muscolare. Quello studio ha dimostrato che i mesoangioblasti sono in grado di colonizzare il muscolo dei topi malati, dando origine a fibre muscolari che esprimono 'distrofina umana', la proteina la cui assenza e' una delle cause della distrofia muscolare.
    Per verificare che l'efficacia dell'esperimento su topi possa avere riscontri positivi anche sull'uomo, il gruppo di Cossu, al San Raffaele, ha condotto alcuni studi su otto cani distrofici, piu' vicini all'uomo per dimensioni e per la natura del sistema immunitario. La ricerca ha evidenziato che quattro dei cani, trattati con cellule del donatore, hanno avuto notevoli margini di miglioramento e Cossu ha mostrato il filmato con le immagini dei cani, prima e dopo la cura. Invece, i quattro cani trattati con le loro stesse cellule geneticamente corrette, non hanno avuto alcun miglioramento. A seguito di questi esperimenti, pubblicati su Nature alla fine del 2006, i ricercatori del San Raffaele hanno anche isolato e caratterizzato le corrispondenti cellule umane e lo studio e' apparso sul numero di febbraio 2007 di Nature Cell Biology. I risultati, quindi, si susseguono, tanto che Cossu ha annunciato per il 2008 un primo trial clinico con 12 pazienti di eta' fra i 6 e i 7 anni.

  • Archivio Cellule Staminali
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO