TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 07/12/2007 Studio staminali del carcinoma tiroideo chiave per prevenzione e trattamento (http://www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata

    Un ricercatore universitario messinese, Libero Santarpia, dottore di ricerca in Scienze Endocrinologiche, ha pubblicato uno studio internazionale sulle alterazioni molecolari nei carcinomi della tiroide.
    La ricerca, pubblicata su 'Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism', autorevole rivista internazionale di Endocrinologia, ha dimostrato che una quota di carcinomi differenziati della tiroide tende a diventare piu' aggressiva e insensibile al trattamento. Le cellule del carcinoma papillare tiroideo difatti, in rari casi, regrediscono a cellule staminali, altamente indifferenziate a qualunque trattamento medico. Lo studio dimostra che la regressione a cellule staminali indifferenziate e' caratterizzata dall'attivazione simultanea, l'accumulo e il sovrapporsi di due vie molecolari, il cui punto chiave e' la mutazione dell'oncoproteina B-RAF. Il lavoro indica la possibilita' di prevedere, grazie ad analisi molecolari, con molto anticipo, la possibilita' di attivazione delle vie che determinano una crescita incontrollabile del tumore, permettendo procedure chirurgiche di prevenzione primaria e la realizzazione di farmaci intelligenti.

    http://www.aduc.it

  • Archivio cellulestaminali
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO