27/03/2006 Programmi elettorali su Privatizzazioni e Liberalizzazioni (Francesco Giavazzi, www.lavoce.info)

  • Pagina Commercio
  • Concorrenza Mercati
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura
  • Vi è molta simmetria tra i due programmi: poche righe in quello della Casa delle libertà, molte pagine in quello dell’Unione. Ma vi è anche una premessa comune: privatizzare senza liberalizzare è stato un errore. Nessuno ricorda che negli anni Novanta proprio questa fu la tesi di chi voleva ritardare l’avvio del processo di privatizzazione: “Prima bisogna liberalizzare i mercati” dicevano e intanto per un decennio né si liberalizzò, né si privatizzò. Il ritorno di questa tesi è preoccupante: temo che nella prossima legislatura si privatizzerà pochino.

      Programma della Cdl

      Il programma non parla di privatizzazioni (tranne per l’accenno ricordato sopra) e sottolinea invece l’importanza delle liberalizzazioni. Tra queste è indicata quella del mercato del gas dove, si dice, è necessario introdurre più concorrenza. L’impegno è tuttavia poco credibile avendo il governo Berlusconi spostato dal 2007 al 2013 l’obbligo per Eni di cedere Snam Rete Gas: finché Eni possiederà “il tubo” non vi potrà essere vera concorrenza.

      Programma dell’Unione

    Anche qui poco e nulla sulle privatizzazioni, in particolare nulla (sorprendentemente) sul tema della Cassa depositi e prestiti, lo strumento che il ministro Tremonti vorrebbe utilizzare per “privatizzare” seguendo il modello delle super-holding di Guariniana memoria, sebbene il progetto di Tremonti non appaia nel programma della Cdl.
    Il tema delle liberalizzazioni è trattato in modo molto esteso, soprattutto, ma non solo, per quanto riguarda le professioni e attività quali taxi e farmacie. Per le professioni tuttavia, il programma non si spinge fino al punto di proporre l’abolizione degli ordini.
    A mio parere il documento finora più chiaro che l’Unione ha prodotto su questi temi non è nel programma, bensì nell’intervista che Romano Prodi rilasciò al Sole 24Ore in agosto e nella quale delineò un progetto molto articolato e assolutamente condivisibile di riforma delle Autorità. (1)    

    (1) Link dell’intervista di Prodi al Sole-24Ore.

    Indice

  • Tutto sul Decreto Bersani e le Liberalizzazioni
    Il governo approva la manovra: vendita dei farmaci nei supermercati e inasprimento fiscale per le rendite. Soddisfatti sindacati e consumatori  Liberalizzazione delle licenze dei taxi, vendita dei farmaci da banco nei supermercati, aumento delle imposte sugli affitti stagionali, dell’imposizione fiscale sulle stock option, i pacchetti azionari appannaggio dei manager aziendali, attualmente molto basse, e sulle rendite finanziarie. E poi ancora liberalizzazione delle tariffe dei professionisti e possibilità di effettuare il passaggio di proprietà dell’auto presso i comuni e non più presso i notai....  


  • Pagina Commercio
  • Concorrenza Mercati
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura