TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 25/07/2006 Adusbef e Federconsumatori: Approvare subito Decreto e ddl Class Action (SB, www.helpconsumatori.it)

    Ricerca personalizzata

    Secondo le due associazioni il decreto Bersani contiene provvedimenti di "buon senso" e di saggezza che porteranno miglioramenti delle condizioni dei servizi nel nostro paese e possibili risparmi per le famiglie di almeno 1.000 Euro all'anno. LIBERALIZZAZIONI. Le novità introdotte dall'emendamento al decreto

    "Una accelerazione dei tempi di approvazione del decreto Bersani". E' quanto chiedono Adusbef e Federconsumatori in occasione del dibattito che si sta svolgendo nell'aula del Senato sulla fiducia posta dal governo al decreto legge sulla manovra e che vedranno stasera alle 21.30 l'inizio delle dichiarazioni di voto e il voto a cominciare dalle 23. Le associazioni inoltre sottolineano come la norma porterà a "miglioramenti delle condizioni dei servizi nel nostro paese e possibili risparmi per le famiglie di almeno 1.000 Euro all'anno". I consumatori allo stesso tempo condannano le forme di sciopero che violano le regole e le norme previste nel settore ed annunciano denunce alle autorità preposte.

    Per Adusbef e Federconsumatori è "Incomprensibile l'atteggiamento di una opposizione che si è sempre definita liberal-liberista che non solo dovrebbe appoggiare incondizionatamente l'attuale decreto ma che addirittura lo avrebbe dovuto promulgare essa stessa i primi giorni del passato governo di centro destra. Continuiamo a chiederci se vi sia un senso dire che migliorare il servizio taxi sia un problema di destra o di sinistra". Per questo è importante per le due associazioni accompagnare l'approvazione del decreto con quella del disegno di legge della "class-action o azione collettiva quale strumento di legge che potrà meglio difendere i consumatori e portare il mercato a livelli superiori di trasparenza e di chiarezza agendo come deterrente ad eventuali azioni scorrette da parte delle imprese

    www.helpconsumatori.it

  • Archivio concorrenzamercati
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO