TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 05/06/2006 Dove, Come, Quando si vota per il Referendum Costituzionale

    Ricerca personalizzata

    Domenica 25 giugno 2006 e lunedì 26 giugno 2006, si vota per il Referendum Costituzionale, come previsto dall'art 138 della Costituzione, per la conferma della legge di modifica della Parte II della Costituzione.  Con il Referendum confermativo  (costituzionale) del 25 giugno , i cittadini  decidono  se confermare o meno una legge di riforma costituzionale già approvata dal Parlamento. Se prevale il Sì, la legge sarà approvata e la Costituzione sarà profondamente modificata; se prevale il No, la legge di riforma sarà cancellata ma la costituzione potrà ancora essere modificata in modo graduale e responsabile.
    Si vota domenica 25 giugno 2006, dalle ore 8:00 alle ore 22:00, e lunedì 26 giugno 2006, dalle ore 7:00 alle ore 15:00;  alla scadenza degli orari stabiliti saranno ammessi a votare quelli che sono presenti nel seggio

    Hanno diritto di voto i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune  e che avranno compiuto il 18° anno di età entro il 25 giugno 2006 (nati a tutto il 25 giugno 1988).

    Possono altresì votare al di fuori del Comune di iscrizione elettorale (se in possesso della propria Tessera elettorale):
    ---i militari (e categorie assimilate);
    ---i ricoverati in ospedali o case di cura;
    ---i detenuti ancora in possesso del diritto di voto;
    --- i naviganti.

    Gli elettori residenti all'estero votano per corrispondenza, come per le Elezioni Politiche,  ma è popssibile chiedere al Consolato di riferimento, entro l'8 maggio 2006, l0  opzione per il voto in Italia.

    Sulla Tessera Elettorale è indicato il numero della Sezione nella quale ci si deve recare per votare

    Il Quesito referendario riportato sulla scheda relativa al Referendum costituzionale è il seguente "Approvate il testo della Legge Costituzionale concernente ' Modifiche alla Parte II della Costituzione' approvato dal Parlamento e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 18 novembre 2005?".

    Con il voto SI tracciato sulla scheda l'elettore si chiede  di confermare la legge di riforma costituzionale approvata dal Parlamento.
    Con il voto NO tracciato sulla scheda l'elettore esprime  la volontà di voler abrogare  la legge di riforma costituzionale approvata dal Parlamento.

    A differenza del Referendum Abrogativo, in questo Referendum Confermativo (detto anche Costituzionale o Sospensivo) vale la maggioranza assoluta indipendendemente dal quorum, cioè dal numero dei partecipanti rispetto agli aventi diritto al voto.
    Con  il referendum abrogativo si decide se abrogare o meno una legge mentre con il referendum confermativo si  decide se confermare o meno una legge di riforma costituzionale già approvata dal Parlamento, ma senza la maggioranza qualificata dei due terzi.


    Per poter  esprimere il voto nella Sezione Elettorale indicata sulla Tessera Elettorale e dovranno presentarsi al seggio muniti di:
    ---Tessera Elettorale
    ---documento di identità valido (Carta d'Identità o altro documento di identificazione - con fotografia - rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, per esempio: patente, passaporto, libretto di pensione, ecc.).

    Per altre informazioni consultare le pagine relative al proprio Comune

  • 20/05/2006 Tutto sul Referendum Costituzionale del 25 Giugno
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO