TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 08/08/2007 Venezia. Allarme aumento consumo eroina (www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata

    Consumo di droga: a Mestre e a Venezia e' nuovamente allarme rosso, con un 'ritorno' dell'eroina e un aumento vertiginoso dei giovanissimi che ne fanno uso, mentre vanno sempre fortissimo le droghe sintetiche. E' quanto emerge dai dati del Servizio riduzione del danno del Comune di Venezia presentati oggi nel corso di una conferenza stampa.
    'Il dato piu' preoccupante che emerge -ha spiegato il dirigente dell'assessorato alle Politiche sociali Pierangelo Spano- e' che sta tornando in auge il consumo di eroina, sia fumata sia iniettata, e che sta aumentando vertiginosamente la percentuale dei giovanissimi (15-24 anni) che ne fanno uso: siamo passati dal 7% del 2002 al 45,6% del 2006, per arrivare, in questi primi 6 mesi del 2007, al 51% delle persone da noi contattate. E' in aumento, tra l'altro, anche l'uso di droga tra le ragazze (passato in poco tempo dal 10 al 20%), nonche' degli immigrati, specie dai Paesi dell'Europa dell'Est'. Il Servizio Riduzione del danno, attivo ormai da 10 anni, opera con un camper in strada, contattando i ragazzi che fanno uso di sostanze stupefacenti, offrendo loro informazioni, ma anche un luogo dove poter avere cibo, bevande, siringhe sterilizzate, medicinali. 'Questi dati -commenta l'assessore comunale alle Politiche sociali, Delia Murer- ci invitano a non abbassare la guardia, ma al contempo confermano l'efficacia della presenza delle operatrici e degli operatori di strada, che ci aiutano a saper leggere con tempestivita' le variazioni dei fenomeni legati al consumo di stupefacenti e a proporre, in tempo quasi reale, nuovi servizi'. E' per questo che il 17 settembre, in via Giustizia, il Comune aprira' un 'Drop-In': un luogo dove le persone con problemi di droga avranno la possibilita', quattro volte la settimana, non solo di usufruire dei servizi gia' offerti dal camper viaggiante, ma anche di farsi una doccia, di lavarsi la biancheria, di navigare su Internet, di cercare un lavoro, di collaborare al giornalino 'Ladri di biciclette'. Sempre in settembre scattera' il progetto 'Tips & Tricks', che prevede l'attivazione di un secondo camper itinerante che avra' lo scopo di entrare in contatto, questa volta, con i consumatori di droghe sintetiche.
    'Le persone fanno uso di queste sostanze -e' stato spiegato- sono ben piu' numerose di quelle che consumano eroina o cocaina e che, si calcola, nel Comune di Venezia, siano tra i 1.500 e i 2.000. Sono dati davvero allarmanti, che ci spingono a chiedere con forza che il problema droga, in Italia, torni ad essere considerato prioritario.'

  • Archivio Droga
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO