TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 28/02/2006 Festival Rinnovabile (www.lanuovaecologia.it)

  • Pagina Energia
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Inquinamento
  • Pagina Ambiente
  • Ricerca personalizzata

    Al via ieri sera la kermesse canora. Il teatro Ariston illuminato per intero da energia verde

    È partito al buio, con una battuta di Giorgio Panariello sul risparmio energetico, il festival di Sanremo. Ma le luci al teatro Ariston ieri sera si sarebbero potute accendere senza scrupoli. Perché quest’anno, per la prima volta, il palcoscenico della kermesse canora viene illuminato per intero da fonti rinnovabili.

    Grazie a un accordo con Enel Energia infatti l’intero fabbisogno di elettricità del teatro che ospita il festival viene soddisfatto, per tutto il 2006, attraverso generatori idroelettrici, solari ed eolici: un milione di chilowattora durante i dodici mesi, pari al fabbisogno di circa 350 famiglie, certificato “Recs” (Renewable Energy Certificate System).

    L’Ariston è il primo teatro in Italia ad impiegare fonti rinnovabili. Oltre alla certificazione “Recs”, rilasciata da un sistema che coinvolge 18 paesi, possiede anche il marchio “100% energia verde”. Quest’ultimo viene attribuito da Enel Energia ma è di proprietà della Reef: una onlus che si avvale di una commissione di garanzia composta da Legambiente, Wwf e associazioni dei consumatori. Il marchio prevede fra l’altro che l'80% dei proventi derivanti dalla cessione d'uso siano investiti da Reef in iniziative legate allo sviluppo dell'energia verde.

    Non basterà per decretare il successo di questa 56esima edizione del festival, che sembra partito quanto mai in sordina, ma almeno per contenerne l’impatto ambientale


  • Pagina Energia
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Inquinamento
  • Pagina Ambiente
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO