TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 16/02/2007 Scegliamo il futuro (www.verdi.it)

    Ricerca personalizzata

    Verdi distribuiscono la nuova Repubblica del 16 febbraio 2057, quotidiano con due versioni di quel che verrà: una buona, l'altra negativa

    “Da oggi il mondo funziona con il sole. Liberi dal petrolio. Estratto in Venezuela l’ultimo barile. Il pianeta è finalmente libero dalla schiavitù dei carburanti fossili, rinnovabili per tutti”.

     Questi titoli e sommari de La nuova Repubblica datata 16 febbraio 2057, un quotidiano immaginario realizzato dai Verdi in occasione del compleanno di Kyoto, che racconta due versioni del futuro, entrambe possibili: una negativa, in cui il Protocollo di Kyoto per la riduzione dei gas serra è stato ignorato, causando tragici cambiamenti climatici, e una positiva in cui il Protocollo è stato applicato, salvando l’Italia e il Pianeta.  

    Nello sfoglio negativo l’apertura è “L’Italia sott’acqua. Tifone Elisa, ore drammatiche a Roma, Napoli e Firenze. Allarme alluvioni fino all’Appennino toscano”. In prima e all’interno delle due versioni si trovano editoriali e commenti, pezzi di cronaca, di interni e di esteri, proprio come su un giornale vero.

     “Quale dei due scenari si avvererà dipende anche dalle nostre scelte – è scritto nella prima pagina della versione positiva. Questa iniziativa vuole ricordare a tutti che oggi è il secondo anniversario della ratifica del Protocollo di Kyoto. Noi Verdi ci battiamo e continueremo a farlo perché il Protocollo venga applicato e il nostro futuro prenda la strada giusta".

     Nella prima pagina versione positiva la pubblicità di un libro di Jeremy Rifkin Jr, erede dell’economista sostenitore della società all’idrogeno, dal titolo “Il pianeta salvato”. Nella prima pagina negativa i riquadri pubblicitari che affiancano la testata propagandano una miracolosa “Cocair, l’aria che avresti voluto sempre respirare”.

  • Archivio Energia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO