TuttoTrading.it

15/05/2007 Di ritorno dal Family Day... Un'esperienza fantastica (Daniela Melone, http://www.korazym.org)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Clicca qui per ingrandire|


Il racconto di un gruppo di giovani della diocesi di Brescia e Verona, presenti sabato in piazza San Giovanni. Dice Pierguglielmo: "E' stata una esperienza fantastica, eccezionale, assolutamente da esserci".

Eccoci, da Brescia e Verona, Bruno e sua moglie Federica e poi Pierguglielmo e Stefano, il nostro minigruppo, al family day, una esperienza fantastica, eccezionale, assolutamente da esserci. Non contro qualcuno o qualche parte politica, ma solo a favore di quella splendida, specifica, unica ed irripetibile esperienza che è la famiglia basata sulla naturale complementarietà di un uomo e una donna e completata in quei figli che il buon Dio concede.

Qui, in questa piazza San Giovanni il nostro entusiasmo (lo stesso delle tante GMG vissute insieme) lo abbiamo portato e ritrovato in una giornata piena di famiglie, di giovani, anziani, movimenti, associazioni tutti riuniti spontaneamente (non "cammellati" a suon di gratuità nei trasporti e di supporto logistico come qualche solito vecchio "trombone" del mestiere voleva far credere).

E' stato un pomeriggio da "leoni" ma senza "azzannare"nessuno, non uno slogan contro una parte politica, un partito, un riferimento (come purtroppo abbiamo poi saputo essere accaduto abbondantemente in piazza Navona). Solo dispiace, e lo gridiamo ad alta voce perché lo abbiamo visto con i nostri occhi e sentito con le nostre orecchie, che tanta, troppa stampa e tv (italiana e straniera) abbiano ridotto il tutto ai più beceri, bassi e volgari luoghi comuni parlando solo di sporcizia lasciata, di pannolini sporchi, di picnic sull'erba tipo pasquetta, di allegra caciara giovanile, di ragazzi che strimpellavano chitarre e tamburelli (migliaia di neocatecumenali...).

Travisando il significato dell'evento stesso, hanno fotografato, ripreso e intervistato alcuni personaggi giunti a manifestazione ormai al termine con alcuni cartelli chiaramente politici, con riferimenti al governo e ad alcuni suoi esponenti con il chiaro intento di trascinare la manifestazione sul piano politico. Ripeto, squallido il tentativo, ma decisamente peggio il fatto che i fotografi, le telecamere ed i giornalisti si siano precipitati su queste persone dando loro una visibilità ed un risalto che non aveva nessuna ragione di essere.

Assolutamente provocatorie poi, al limite dell'insulto personale, le domande che alcune troupe televisive estere, rivolgevano ai partecipanti cercando solo di ridurre il tutto al significato politico della manifestazione e/o alla presunta o meno attualità e rispondenza del magistero della chiesa alla società attuale laica, multiculturale, multietnica etc.

A tutti abbiamo detto, diciamo e diremo sempre: smettetela di provocare, di cercare dove non troverete mai, ascoltate invece questa piazza, questa gente, queste famiglie che hanno viaggiato con mezzi propri o autobus o treni per una notte intera per dire ora e sempre che solo Dio, nella sua bontà, ha creato, crea e creerà la vera e unica famiglia. Non ci sono tipi diversi di famiglie. Basta con le equiparazioni, basta con le confusioni, la Chiesa non ha fatto e non fa politica pro o contro quella parte, ma i principi non si negoziano o peggio ancora si svendono o calpestano per amor di sedia o di coalizione.

Non siamo né bigotti, né inquadrati, ma abbiamo urlato forte, alto e chiaro il nostro si alla famiglia, modello della Santa Famiglia di Nazaret con un padre, una madre ed i figli. Non esistono altre forme di famiglie, non si gioca con la vita delle persone, dei figli, ne va del futuro di tutti.

Pierguglielmo (Cologne-Bs)

  • Archivio PACS e DICO
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO