TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 14/10/2006 Le "55 mosse" del Governo per dare Scacco Matto all' Evasione Fiscale (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    Il governo di centrosinistra è impegnato in 55 "mosse" per combattere l'evasione fiscale, e conta di recuperare in questo modo circa 13 miliardi di euro di entrate "evase o eluse". E' indicato in un documento diffuso oggi dal vice ministro dell'Economia Vincenzo Visco, il quale ha anche affermato, come riportato da Sky Tg 24, che l'esecutivo conta di "sradicare" l'evasione entro la fine ella legislatura, fissata per il 2011.

     

    Le iniziative contenute nel cosiddetto "Piano Visco" si estendo dal decreto del luglio scorso a quello che accompagna la Finanzaria 2007, varato in questi giorni. La strategia del governo è duplice, spiega Visco nella relazione: "Per un verso sono stati rafforzati i poteri del Fisco nei riguardi del singolo contribuente già sottoposto a verifica (in materia di questionari, nelle procedure telematiche di acquisizione dei dati bancari, con il raddoppio termini di decadenza, eccetera) . Per altro verso è stato programmato un cospicuo arricchimento del patrimonio informativo dell'anagrafe tributaria".

    Tra le misure previste, accertamenti per colpire coloro che trasformano irregolarmente auto di lusso in autocarri per risparmiare sul fisco e sull'Iva, o anche il divieto di usare denaro contante per le transazioni dei professionisti. Ma c'è anche un capitolo sui calciatori, i cui contratti dovranno essere inviati per via telematica dalle società di calcio. I datori di lavoro che verranno trovati a impiegare manodopera in nero dovranno pagare fra i 1.500 e i 12.000 euro per ogni lavoratore, più una maggiorazione di 150 euro per ogni giornata di impiego. Ancora, saranno censiti i clienti degli operatori finanziari, e aumentati i controlli sulla concessione delle partite Iva, mentre verranno raddoppiati i tempi di accertamento dei reati tributari, e non rilasciare lo scontrino fiscale potrà portare alla chiusura dell'attività.

  • Archivio Fisco
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO