TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 28/06/2007 Agenzia delle Entrate: Aumentare la frequenza dei controlli fiscali fin quasi a raddoppiarli (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    Aumentare la frequenza dei controlli fiscali fin quasi a raddoppiarli. E' l'obiettivo dell'Agenza delle Entrate, da realizzare entro il 2011. Per raggiungerlo sara' incrementato il personale addetto all'attivita' di prevenzione e di contrasto all'evasione, che e' previsto raggiungere il 60% del totale, sia attraverso nuove assunzioni, sia attraverso una operazione di redistribuzione. Le linee strategiche per il triennio 2008-2010 sono riportate nella relazione dell'Agenzia illustrata in occasione dei dieci anni dell'operativita' degli uffici unici.

    Attualmente gli accertamenti ai contribuenti con un volume d'affari superiore a 5.154.568 euro sono 11.000 l'anno e l'imprenditore riceve la visita del fisco ogni 5 anni. A regime, nel 2011, i controlli saranno 20.000, una volta ogni tre anni per ciascun grande contribuente. Per i soggetti con volume d'affari inferiore a 5.154.568 euro e di specifico interesse fiscale la visita del fisco sara' ogni 6,5 anni, anziche' ogni 10 anni come oggi avviene.

    Il piano presuppone il potenziamento del personale destinato alle verifiche. Per migliorare i risultati (l'Agenzia parla di 'strategia di investimento) si prevede l'assunzione nel triennio di 3.000 nuovi funzionari, 1.000 all'anno che saranno utilizzati esclusivamente all'area di contrasto dell'evasione e che saranno assegnati a quelle regioni che presentano un numero elevato di imprese e forti indici di 'pericolosita'. Inoltre e' prevista una complessa azione di redistribuzione del personale tra i vari settori di attivita': aumenteranno da 16.510 (48,30%) a 21.330 (59%) gli addetti alla prevenzione e al contrasto dlel'evasione, mentre diminuiranno quelli della gestione tributi e servizi, quella dell'area consulenza e quelli dell'area 'governo e supporto'.

  • Archivio Fisco
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti

    Clicca qui!

    VAI ALLA MAPPA DEL SITO