TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 14/08/2006 Terrorismo: In Italia più di 10mila Obiettivi Sensibili (http://www.canisciolti.info)

  • Guerra Terrorismo
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Pagina 11 Settembre
  • Ricerca personalizzata

    Dal terrorismo, alla lotta alle mafie e all'immigrazione clandestina. Il "Rapporto sulla sicurezza in Italia", in tutto 25 pagine, diffuso oggi dal ministero dell'Interno, fotografa la situazione ad oggi sulla evoluzione dei fenomeni che vedono impegnati nel contrasto le forze dell'ordine e gli apparati di intelligence .

     

    Gli obiettivi sensibili a rischio di attentato terroristico sono 13.664 e sono attualmente controllati da 19.559 operatori di polizia. è uno dei dati più interessanti contenuti nel rapporto del Viminale I dispositivi di prevenzione della minaccia terroristica internazionale "sono stati ulteriormente rinforzati". Dopo l'attacco terroristico sventato in Gran Bretagna, "sono state tempestivamente diramate direttive per l'ulteriore rafforzamento delle misure di sicurezza presso gli scali aerei, l'intensificazione delle attività di prevenzione e controllo del territorio ed il potenziamento dei servizi di vigilanza degli obiettivi sensibili".

    Sono complessivamente 107 le segnalazioni di minaccia sul fronte del terrorismo internazionale esaminate dal Comitato di analisi strategica antiterrorismo, nei primi sei mesi dell'anno. E sei gli immigrati "ritenuti pericolosi perchè collegati a cellule del terrorismo internazionale", espulsi dal Viminale dall'inizio di questo mese. L'azione preventiva contro possibili attacchi terrostici nel nostro Paese viene attuata "con mirati servizi di controllo nei luoghi di aggregazione delle comunità islamiche: call center, internet point e macellerie islamiche". Negli ultimi 12 mesi sono stati controllati 21.296 obiettivi, identificate 82.752 persone, denunciate 1.508 ed arrestate 618, nonchè avviate le procedure di espulsione per 2.012 stranieri, 55 dei quali effettivamente espulsi.

    Lo sbarco di immigrati clandestini sulle nostre coste "interessa ormai unicamente la Sicilia", dove dal primo gennaio al 31 luglio di quest'anno sono giunti 12.102 clandestini: quasi duemila in più rispetto ai 10.119 dello scorso anno. E' aumentata, secondo quanto evidenzia il Rapporto sulla sicurezza in Italia del Viminale, l'arrivo di immigrati di nazionalità marocchina e di cittadini provenienti dal Corno d'Africa in particolare etiopi e eritrei). L'altro dato che emerge dalle pieghe del rapporto riguarda gli 'overstayers', cioè gli stranieri che entrati regolarmente permanogono dopo la scadenza del visto di soggiorno (il 60% nel 2005 e il 63% nel primo semestre di quest'anno).


  • Guerra Terrorismo
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Petrolio
  • Pagina 11 Settembre
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti

    Clicca qui!

    VAI ALLA MAPPA DEL SITO