TuttoTrading.it


  

 Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
  • Scambia link
  • Vota Sito
  • Collabora
  • Pagina Pref.
  • Segnala Sito
  • Disclaimer

     Ec. Finanza
  • TuttoBanche
  • BorsaNews
  • BorsaQuote
  • BorsaGrafici
  • T. Economia
  • TraderNews
  • TraderArch.
  • Tradingonline
  • T. Dividendi
  • Gloss. Fin.
  • Glossario
  • ContoArancio

     Mondo Scuola
  • TuttoScuola
  • La Terra
  • Miss. Salute
  • Salute/Ben.
  • Adolescenza
  • Emergenze
  • T. Sondaggi
  • RaccoltaDiff.

     Mondo Internet
  • TuttoWeb
  • T. Download
  • T. Sicurezza
  • Gl.Sicurezza
  • Emigrazione
  • Quotidiani
  • TuttoMotori
  • T.Ricerche
  • T.Shopping
  • Racc.Diff.
  • Prev.meteo

     Mondo e Problemi
  • Mondo/Probl.
  • I Temi
  • Grandi Temi
  • Archivio Temi
  • T.Emergenze
  • T.Racc.Diff.

     Mondo Partenopeo
  • TuttoNapoli
  • TorreGreco
  • TuttoItalia
  • RaccoltaDiff.



    eXTReMe Tracker




    contatore visite

  • 18/10/2016 Infinito edizioni – incontro in anteprima- Frank Chamizo. La Rivoluzione della Lotta

    Ricerca personalizzata




    Frank Chamizo. La Rivoluzione della Lotta

    (€ 15,00 – pag. 192 con foto a colori)

     

    di Maurizio Casarola

    prefazione di Domenico Falcone – introduzione di Lucio Rizzica

     

    Il campione Frank Chamizo - medaglia di bronzo a Rio 2016 - sarà ospite d’onore dell’iniziativa Como incontra le Olimpiadi, organizzata dal Panathlon International - Club di Como, occasione per conoscere gli atleti comaschi che hanno partecipato alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio de Janeiro. L’iniziativa si terrà venerdì 21 ottobre alle 18,00 presso l’hotel Palace (via Lungo Lario Trieste 16 – Como). Modera il giornalista Edoardo Ceriani (La Provincia di Como). Nel corso dell’incontro verrà presentato il libro “Frank Chamizo. La Rivoluzione della Lotta”, con la partecipazione dell’autore, Maurizio Casarola e del campione Frank Chamizo.

     

    “Gli ultimi sette secondi trascorrono così: con i due uomini esausti a terra che aspettano la fine del match. Al gong, consapevole d’essere campione, l’italiano si rial­za per un attimo in piedi. Vinto, non da un lottatore ma dalle emozioni, comincia a piangere di gioia, poi torna a stendersi, questa volta con la schiena a terra e le braccia allargate come un Cristo”.

     

    La storia di un campione della lotta, lo sport più antico e tradizionale, che con le sue imprese sopra i tappeti di tutto il mondo ha saputo rivoluzionare tecniche e modalità di combattimento.

    Frank Chamizo ha iniziato la sua carriera a Matanzas, Cuba, dove è nato. Ha lottato per i colori cubani poi, dopo il matrimonio con Dalma Caneva, ha indossato la maglia della Nazionale italiana. Nella nuova patria ha realizzato il sogno di diventare campione del mondo ed europeo ed è salito sul podio olimpico, raggiungendo traguardi che lo hanno fatto arrivare tra i più grandi di sempre nella specialità presente ai Giochi fin dalle edizioni dell’antichità.

    “Magician”, come viene chiamato dai cultori e dagli appassionati, ha saputo emozionare con le sue performance, avvicinando al mondo della lotta olimpica anche persone che conoscevano solo marginalmente questo sport. La dimostrazione nei fatti che, sul tappeto di gara come nella vita, la lotta non è finita fino allo scadere dell’ultimo secondo.

    “Frank Chamizo è arrivato in Italia stravolgendo le nostre ambizioni in una specialità da sempre ostica agli atleti tricolori: lo stile libero. Ha risvegliato grandi aspirazioni e realizzato obbiettivi stellari: due titoli continentali, un titolo iridato, il podio olimpico”. (Domenico Falcone)

    “Ci sono vite che sembrano romanzi e romanzi che vengono scritti dalla vita. E ci sono penne attente che prendono nota, riordinano appunti, accompagnano esistenze. Una di queste è quella di Maurizio Casarola che col suo Frank Chamizo. La rivoluzione della lotta ci regala uno splendido ritratto del lottatore campione del mondo e medaglia olimpica di lotta libera. Nato per diventare grande”. (Lucio Rizzica)

     

    Con il patrocinio di FIJLKAM e Timonier, in collaborazione con Golden Sabre

     

    L’Autore
    Maurizio Casarola (Como, 1964) calca i tappeti di lotta da quando ha sedici anni. È maestro di lotta e gareggia da atleta veterano. Nel 2015 e nel 2016 ha vinto il titolo di Campione d’Italia Master in lotta libera e greco-romana, mentre come tecnico sportivo ha forgiato nei ranghi della sua società, il Club Atletica Pesante Como, diversi lottatori arrivati a esprimersi ad alti livelli. Commentatore televisivo, giornalista de La Provincia di Como, scrive di tematiche sportive, storiche, turistiche ed enogastronomiche. Grande viaggiatore, ha pubblicato con Arterigere Gli Ultimi (2005), Lo chiamavano Sina (2007), Per l’Imperatore e per il Re (2009), Si fa presto a dire lotta (2010, tradotto in francese con il patrocinio della Federazione mondiale lotta olimpica con il titolo On a vite fait à dire lutte), Addio mia bella addio Dogali, 26 gennaio 1887 (2011) e Il grande cerchio rosso (2012).



  • Infinito Edizioni

  • Archivio Infinito Edizioni
  • Ricerca personalizzata