TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 13/01/2010 Astensione contro il processo breve (Mauro W. Giannini, http://www.osservatoriosullalegalita.org)

    Ricerca personalizzata

    In occasione della manifestazione dell'11 gennaio contro il processo breve e per le riforme, la Giunta dell'Unione Camere Penali ha proclamato l'astensione per i giorni 27, 28 e 29 gennaio. In precedenza, i penalisti avevano denunciato il mancato avvio della riforma organica della giustizia e l’imbocco di "scorciatoie" inadeguate e dannose, conseguentemente proclamando lo stato di agitazione dell’avvocatura penale e successivamente l’astensione dall’attività giudiziaria penale per il giorno 11 gennaio 2010 e riservando ulteriori iniziative in ragione degli sviluppi della situazione politica e dei dibattiti parlamentari.

    Mentre si accavallavano le notizie pomeridiane sulla giustizia, con Berlusconi a riunione con i suoi sui temi della giustizia che preannuciava l'emendamento Valentino, dai contenuti ancora ignoti ma decisivi per la modifica del testo, e con il ministro della Giustizia Angelino Alfano che annunciava, a breve, il lancio di un testo di riforma costituzionale, la Giunta UCPI, riunita d'urgenza, rilevava che "la politica insiste nel non voler affrontare con la necessaria determinazione ed urgenza, dalla stessa più volte rivendicate, la vera causa delle problematicità che affliggono il sistema giustizia ed i rapporti anomali fra politica e magistratura" e "il governo, nonostante da anni ne proclami la necessità, non ha ancora presentato un concreto progetto di riforma su cui aprire il dibattito politico sempre più ampiamente auspicato nel paese e appare perseverare entro logiche estemporanee ed emergenziali; l’opposizione ancora si dibatte nella scelta fra la subordinazione alle ormai logorate posizioni della magistratura associata e la necessità di inaugurare un serio confronto politico sulle riforme, dibattendosi fra apprezzabili aperture e chiusure pregiudiziali".

    Ritenuto che il protrarsi di una simile situazione di inerzia riformatrice non possa essere "ulteriormente tollerato né può consentirsi l’indugiare, in luogo delle necessarie riforme, su provvedimenti 'scorciatoia', quale il disegno di legge sul 'processo breve', fonte di ulteriore pregiudizio per l’efficace esercizio della giurisdizione ed ostacolo evidente all’avvio del processo riformatore; ritenuto inoltre che anche la determinazione con la quale il Parlamento ha avviato la necessaria riforma dell’ordinamento forense non deve subire nessun indugio... valutato a fronte di una politica ancora in ritardo sulle indispensabili riforme di sistema, l’avvocatura penale intende rinnovare la propria ferma richiesta affinché, abbandonata la strada dei provvedimenti tampone, si dia priorità assoluta all’avvio del dibattito parlamentare sulla riforma organica della giustizia e con essa della riforma di ordinamento forense", l'associazione nazionale dei penalisti presieduta da Oreste Dominioni ha proclamato l’astensione dalle udienze penali e dall’attività giudiziaria penale per i giorni 27, 28 e 29 gennaio 2010, in concomitanza con l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2010 degli Avvocati Penalisti Italiani, che si terrà a L’Aquila il 28 gennaio 2010.

    http://www.osservatoriosullalegalita.org
    Copyleft dei testi citando l' autore e linkando la fonte

  • Archivio Leggi Salva Premier
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO