TuttoTrading.it

 Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics




    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 24/02/2010 Amianto: diffidata presidenza del Consiglio (Fedele Boffoli, http://www.osservatoriosullalegalita.org)

    Ricerca personalizzata

    Mentre si prepara la prossima Conferenza Regionale Amianto del Lazio, prevista presso il Comune di Bassiano (LT) per i giorni 26 e 27 febbraio prossimi e l'emendamento del senatore Battaglia pare ormai avviato al molto prevedibile iter di approvazione della Camera; Ezio Bonanni di Latina (avvocato juslavorista e specialista nazionale per le cause dell'Amianto) espone al Presidente del Consiglio ed allo stesso tempo comunica alla Commissione Europea ed alla Corte di Strasburgo i motivi di illegittimità.

    Ne fornisce notizia l'Osservatorio Nazionale Amianto, e le altre Associazioni, con una nota di cui riportiamo alcuni passi significativi: "Diffidato il Presidente del Consiglio con nota del 22.02.2010; pioggia di cause di risarcimento danni nei confronti dello Stato e dell'INAIL presso i diversi Fori d'Italia, a centinaia se non migliaia; integrazione dei ricorsi a Strasburgo e della denuncia alla Commissione Europea. E' stata inoltrata dall'Avv. Ezio Bonanni una diffida al Governo contro l'emendamento del Sen. Battaglia, con costituzione in mora, per l'emendamento 6.8, dopo il comma 9, nel Decreto Milleproroghe, già passato al Senato con il voto di fiducia, che mira ad espropriare dei diritti migliaia di lavoratori, mascherando per interpretativa una nuova Legge - emendamento 6.8, con comma 9 bis, nel Decreto Milleproroghe - che modifica quella precedente costituita dall'art. 1, comma 20, della Legge 247/07 in materia di benefici amianto. La stessa comunicazione è inoltrata per conoscenza alla Corte Europea per i Diritti dell'uomo, e alla Commissione Europea, innanzi alle quali pendono le procedure per discriminazione e per violazione del Diritto Internazionale e Comunitario".

    Intanto, prima che la Legge venga modificata sono stati depositati all'Autorità Giudiziaria - Giudice del Lavoro - moltissimi ricorsi, nei quali con i benefici contributivi, si chiede anche il risarcimento dei danni, a carico di INAIL.

    http://www.osservatoriosullalegalita.org
    Copyleft dei testi citando l' autore e linkando la fonte

  • Archivio Inquinamento
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO