TuttoTrading.it

04/10/2006 Chi inquina paga? (www.verdi.it)

  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Rincari del bollo auto, ma nessuna differenza tra le alimentazioni. Un Euro 4 a gasolio emette però Pm 10 quanto un Euro 0 a benzina

    Più l’auto inquina più sarà cara la tassa di circolazione. Il dettaglio di quanto dovranno pagare gli automobilisti in base alle nuove disposizioni contenute nella finanziaria è stato raccolto dall’Ansa.

      Anzitutto non emerge alcuna distinzione per quel che riguarda i rincari tra vetture a benzina e diesel. Un particolare non irrilevante dato che è accertato che un Euro 4 alimentato a gasolio senza Fap (filtri anti particolato) emette polveri sottili (Pm10)quanto un Euro 0 alimentato a benzina.  

    In attesa di chiarimenti e di eventuali aggiustamenti alla luce di questa considerazione, in generale comunque il meccanismo di prelievo dovrebbe lasciare invariato l’importo dovuto dai proprietari di autovetture Euro 4 già in circolazione. Il prelievo salirà invece pogressivamente per i modelli Euro precedenti.

      Per alcune tipologie di vetture ad uso promiscuo di grande peso (per esempio i Suv), all'importo del bollo andranno aggiunti 2 euro per kw. Questo rincaro non riguarderà però i pulmini che trasportano più di 7 persone.

      La revisione delle tabelle per le tariffe delle tasse automobilistiche è fissata, nel Ddl Finanziaria, dal  comma 21 delle norme fiscali generali. Per le auto, il valore fissato a 2,58 euro/kw da un decreto interministeriale del 1997 resta immutato solo per le auto che rispondono ai requisiti antinquinamento Euro 4 e 5.

      Più le auto inquinano più aumenta il bollo: sale a 2,7 euro/kw per le Euro3, a 2,8 euro/kw per le Euro2, a 2,9 euro/kw per le Euro 1, a 3 euro/kw per le Euro 0.

      La sovratassa di 2 euro/Kwh che colpirà i Suv, scatta per i veicoli di peso complessivo superiore a 2.600 kg con un numero di posti inferiore a sette. Non è previsto, come detto, l'aumento per i pulmini utilizzati per il trasporto di persone, ad esempio studenti o handicappati.

    Archivio

  • 29/09/2006 Varata la Finanziaria da 33,4 mld
    Archivio


  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO
  • Clicca qui!