TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 20/10/2006 FINANZIARIA. Decreto Fiscale, i Provvedimenti in Discussione (VC, www.helpconsumatori.it)

  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

    Dopo il via libera ottunuto ieri nelle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera, il decreto fiscale collegato alla Finanziaria è in discussione generale nell'Aula di Montecitorio.

    E' iniziata stamattina e non si è ancora conclusa nell'Aula della Camera dei Deputati la discussione generale sul decreto fiscale collegato alla Finanziaria. Tra i provvedimenti già discussi c'è quello relativo all'aumento del 10% dell'accisa sui superalcolici a partire dal 1 gennaio del prossimo anno. Ancora aperta, invece, la questione sulla sovrattassa per i Suv. Con due emendamenti identici (presentati da Ulivo e Prc) approvati al decreto legge in discussione cambiano i requisiti per le agenzie di stampa nazionali che possono accedere ai contributi pubblici sulla base della legge 416/81viene previsto che «sono considerate a diffusione nazionale le agenzie di stampa i cui notiziari siano distribuiti in abbonamento a titolo oneroso, qualunque sia il mezzo di trasmissione utilizzato, ad almeno quindi testate quotidiane in quindici regioni, che abbiano alle loro dipendenze a norma del contratto nazionale di lavoro più di 10 giornalisti professionisti con rapporto a tempo pieno, indeterminato ed esclusivo, ed effettuino un minimo di dodici ore di trasmissione al giorno per almeno 5 giorni alla settimana». La disposizione precedente, contenuta nel comma 2 dell'articolo 27, prevede che la trasmissione avvenga per via telematica, la presenza di più di quindici poligrafici e non fissa la trasmissione minima di cinque giorni a settimana ma solo quella oraria giornaliera.

    Archivio

  • 29/09/2006 Varata la Finanziaria da 33,4 mld
    Archivio


  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO