TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 02/11/2006 Governo in difficoltà sulla Finanziaria e occhi puntati su Padoa Schioppa (http://www.canisciolti.info)

  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

    Crea imbarazzo nella maggioranza l'evidente difficoltà a svolgere un sereno dibattito parlamentare sulla Finanziaria, mentre il testo è stravolto di ora in ora da un caotico susseguirsi di emendamenti. E' messa sotto accusa la gestione politica stessa del documento, diretta responsabilità del ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa, anche se non sfugge a nessuno che l'importanza del ddl di bilancio coinvolge tutto il governo e la vivace coalizione di maggioranza. Per Padoa-Schioppa queste sono giornate difficili: ultima è arrivata la bocciatura di ieri del Financial Times con il ministro impietosamente ultimo fra i 12 titolari Ue.

     

    L'affettuosa promozione odierna e presa di distanza dall'Ft del presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, è giunta gradita nelle stanze di via XX Settembre. Ma non è bastata a fugare le ombre. Il mondo politico si getta onnivoro su ogni polemica e sulle spalle del ministro dell'Economia il gossip parlamentare ha rovesciato anche lo sfogo che il ministro degli Esteri Massimo D'Alema questa mattina avrebbe fatto alla Camera. Esponenti della maggioranza raccontano che D'Alema se la sarebbe presa con una Finanziaria "ballerina", della quale non si conosce ancora la stesura definitiva, pronta a recepire le lamentele di chiunque, ministro o parlamentare, categoria economica o sindacale, senza camera di compensazione politica.<br><br>

    Spiega a Reuters un esponente di maggioranza: "alla Finanziaria manca appunto una forte gestione politica". In Parlamento c'è chi giura che domani su qualche giornale usciranno le liste dei possibili successori a Padoa-Schioppa: in pole position ci sarebbero il vicepresidente del Consiglio Francesco Rutelli e il ministro per lo Sviluppo economico Pierluigi Bersani. Dagli entourage dei diretti interessati, a iniziare da quelli dell'Economia, si ottengono solo secche smentite e la storia viene subito derubricata a gossip politico. Quel che è vero è che la Finanziaria stenta a decollare, il suo esame in commissione è ormai perso, tutto rinviato al dibattito in aula dove si andrà inevitabilmente al voto di fiducia.

    Un caos che contrasta sempre più evidentemente con il buon andamento dei conti pubblici: anche ad ottobre il fabbisogno ha confermato un dato in miglioramento, grazie sia al buon andamento delle entrate sia al contenimento delle spese, cause dovute entrambi a una buona gestione da parte del ministero dell'Economia e delle Finanze. Ma, come ha sintetizzato il Financial Times, il giudizio su Padoa-Schioppa dal punto di vista tecnico è sicuramente positivo: la bocciatura arriva per le sue difficoltà politiche, legate anche al non eccelso momento del presidente del Consiglio Romano Prodi. Questo si raccontava oggi a Montecitorio mentre si attendeva che la commissione Bilancio iniziasse l'esame della Finanziaria: da circa un'ora finalmente il lavoro è iniziato con i primi voti sugli emendamenti e una lunga notte di votazioni davanti. Si attende di vedere se il lavoro toglierà fiato ai gossip. O fornirà nuovi elementi di disagio.

    02/11/2006 Il Governo porrà la fiducia al Senato sulla Finanziaria

    Il Senato ha cominciato questa mattina a esaminare il decreto fiscale collegato alla Finanziaria che nei fatti arriva blindato. Nessuno parla apertamente di fiducia ma da governo e maggioranza si fa notare la ristrettezza dei tempi: un mese dalla scadenza del Dl e con un solo voto di scarto tra maggioranza e opposizione nelle Commissioni congiunte. Tra le questioni sollevate successioni e concessioni autostradali ma eventuali modifiche sono da rinviare al ddl della Finanziaria.

    Archivio

  • 29/09/2006 Varata la Finanziaria da 33,4 mld
    Archivio


  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO