TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 03/11/2006 Padoa Schioppa: Non vogliamo porre al fiducia sulla Finanziaria al Senato (http://www.canisciolti.info)

  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

    L'intenzione del governo è quella di non porre la fiducia sulla Finanziaria alla Camera, ma la decisione dipenderà dalla discussione della manovra in Aula. Lo ha riferito il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, intervenendo in commissione Bilancio a Montecitorio. "So che c'è stata questa notizia da parte delle agenzie, c'è intenzione di non porre la fiducia, ma questa intenzione sarà confermata o revocata alla luce della discussione dell'Aula".

    Il ministro dell'Economia è inoltre fiducioso che le linee fondamentali della Finanziaria non saranno modificate nel corso dell'iter parlamentare. "Sulle cose fondamentali io per fortuna constato che finora non c'è stato nessun abbandono della linea fondamentale della Finanziaria, e per questo sono tranquillo e fiducioso che le cose continuino su questa linea", ha detto il ministro intervenendo in commissione Bilancio alla Camera nel corso dei lavori sulla Finanziaria.

    03/11/2006 Berlusconi: Il 70% degli italiani è contro il Governo Prodi   

    Per Silvio Berlusconi il Molise e' stato ben governato dal centrodestra in questi cinque anni soprattutto per infrastrutture e sviluppo, ecco perche' nel suo discorso telefonico (l'ex premier non e' arrivato in Molise a causa dell'infortunio al menisco) al pubblico in piazza a Campobasso, che ascolta e applaude ripetutamente nonostante la colonnina di mercurio sia sotto lo zero, preferisce parlare del governo Prodi e delle sue politiche che compromettono "la liberta' economica che e' un nostro diritto civile, spirituale esattamente come la liberta' religiosa e la liberta' politica".

    Il cavaliere e' particolarmente critico nei confronti del decreto "Visco-Bersani perche' verremo schedati tutti". Facendo un appello al suo popolo molisano Berlusconi invita a fare "un'opera missionaria" di convincimento al voto nei confronti di amici, parenti e conoscenti "perche' la scelta di campo che si deve fare domenica e lunedi' e' una scelta di campo importante". Il leader di Forza Italia sottolinea il calo dei consensi incassato dal governo Prodi in questi mesi.

    "Per la prima volta - evidenzia Berlusconi - da quando si fanno questi tipi di sondaggi l'apprezzamento per il governo e' sceso sotto al 30 percento. Tutti i sondaggi ci dicono che 70 italiani su 100 non apprezzano questo governo, che ha perso molti punti anche tra i suoi elettori". Per Berlusconi "la situazione italiana boccia l'operato del governo Prodi. Da qui il suo appello al telefono agli elettori della Casa delle Liberta' molisana affinche' votino per Michele Iorio e il centrodestra alla Regione. Berlusconi parla con tanto di promessa finale: "Il prossimo fine settimana saro' in Molise per festeggiare la vittoria". Sul palco, intanto, accanto al candidato-presidente Michele Iorio sale anche il segretario nazionale dell'Udc Lorenzo Cesa che invita gli elettori "a dare una spallata al centrosinistra".

    03/11/2006 Finanziaria: Tagli ai ministeri per 4,5 miliardi di euro    

    La Commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera alla norma "taglia spese" per i ministeri. Per il 2007 ci si attende un risparmio pari a 4,5 miliardi di euro. I fondi per i ministeri vengono decurtati di circa il 14%, mentre prima la percentuale era del 10%. Salvi i fondi della protezione civile, delle universita', le pensioni di guerra e altri assegni vitalizi, nonche' gli enti territoriali, quelli previdenziali e gli organi costituzionali.

    03/11/2006 Berlusconi: Non pagare le tasse è un diritto quando sono troppo esose

    Con il decreto Visco "si assiste alla schedatura di tutti gli italiani", cosi' "finira' la nostra liberta' economica, potranno condizionare chiunque". Lo afferma Silvio Berlusconi in un collegamento telefonico con la piazza di Larino, in Molise.

    "Ci sara' un regime tributario", osserva l'ex premier, "se la richiesta dello Stato e' troppo esosa" non e' uno scandalo che ci sia chi non vuole pagare le tasse, e' l'opinione di Berlusconi. "Questo governo - dice l'ex presidente del Consiglio - vuole sottomettere i cittadini allo Stato attraverso le imposte. Hanno introdotto 67 nuove imposte, l'esecutivo e' prigioniero della sinistra".

    03/11/2006 Berlusconi e le elezioni: Il grande broglio

    Uscirà il 24 novembre in allegato a Diario l'ultimo 'lavoro' del direttore della rivista, Enrico Deaglio: un 'docu-thriller' che dimostrerebbe come è possibile architettare brogli sfruttando la trasmissione via software dei dati sulle schede bianche. Il film è anticipato in un articolo dell'Unità, nel quale si precisa che lo stesso Deaglio "non vuole anticipare troppo del video - choc".

    Torna così alla ribalta la polemica sulle elezioni del 9 aprile, solo che stavolta le parti sono invertite. Se il giorno dopo lo scrutinio fu infatti l'ex premier Silvio Berlusconi a ipotezzare brogli a suo danno e a chiedere l'annullamento del voto, oggi è Deaglio che punta il dito contro il lavoro del Viminale e attacca Silvio Berlusconi in persona, che pure a suo tempo chiese a gran voce il riconteggio di tutte le schede. "La miglior difesa è l'attacco", commenta, senza però prendere partito l'articolo dell'Unita.

    Quel che il giornale e l'autore del video danno per certo è che "il programma che modifica la trasmissione dei dati è un gioco da ragazzi" e che alle politiche di aprile "quelli che hanno lasciato le schede in bianco erano pochissimi, 400.000 contro il 1.600.000 del 2001 e in perfetto equilibrio territoriale, come una magia elettorale che non è mai riuscita in nessun paese normale", mentre soltanto nel campo delle ipotesi resta la possibilità che qualcuno abbia sviato voti a favore di Forza Italia.

     

    03/11/2006 Finanziaria: Padoa Schioppa in commissione Bilancio alla Camera

    Il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa è atteso stamane in Commissione Bilancio della Camera per fornire alcuni chiarimenti sull'art.53 (tagli alle amministrazioni) e sulla fiducia che, secondo indiscrezioni, il governo vorrebbe porre sulla Manovra in Aula. Lo ha annunciato il presidente della Commissione Bilancio Lino Duilio. Ieri la Commissione ha esaminato tutto il pacchetto relativo agli enti locali rinviando il voto a oggi,quando dovrebbero essere sciolti una serie di nodi ancora aperti.

    03/11/2006 Ds: Sulla Finanziaria la sinistra radicale fa polemiche infondate

    "Le espressioni polemiche" sulla Finanziaria "di esponenti di partiti della cosiddetta sinistra radicale sono strumentali e infondate", ha detto il segretario dei Ds, Fassino. "La maggioranza di centrosinistra e in primo luogo i Ds -aggiunge- hanno dimostrato di essere particolarmente attenti al mondo del lavoro". Ma "il dovere di un governo, anche di centrosinistra, è di parlare all'intera società" e quando "si manifestano preoccupazioni nel mondo delle imprese, è dovere di chi governa ascoltarle".

    Archivio

  • 29/09/2006 Varata la Finanziaria da 33,4 mld
    Archivio


  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO