TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 18/12/2006 Politica e finanziaria 18 dicembre (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    Lega Nord: Napolitano al Quirinale è il solito comunista di sempre

    L'immigrazione e' una rincorsa Ferrero-Napolitano. C'eravamo illusi per qualche settimana che l'attuale presidente della Repubblica fosse persona amante della legalita', oggi dobbiamo ricrederci e prendere atto che il comunista di un tempo non si e' mai assopito''. E' il commento del vicepresidente dei senatori della Lega, Dario Galli alle dichiarazioni odierne del presidente della Repubblica e del ministro della solidarieta' sociale in materia di immigrazione.

    Secondo Galli, oggi ''assistiamo allibiti a chi la spara piu' grossa: Ferrero vuol fare entrare tutti, Napolitano vuol cancellare l'illegalita'. Suggeriamo di cancellare in un sol colpo sia il codice civile che il codice penale cosi' in Italia tutti saranno regolari e nessuno commettera' piu' reati di alcun tipo''. Per Galli, ''questi del centrosinistra ci devono ancora spiegare come hanno intenzione di gestire l'immigrazione se non semplicemente facendo entrare tutti senza regole, distruggendo di conseguenza l'intero paese. Ferrero non ci sorprende, visto che vuol fare ufficialmente la pulizia etnica dei padani, ma evidentemente anche il presidente Napolitano e' rimasto al '56 quando, dopo l'Ungheria, avrebbe voluto l'Armata Rossa anche in Italia". "Caduta l'Urss - conclude Galli - Napolitano si affida ora agli immigrati, magari mussulmani, per distruggere quello che e' rimasto in Italia di valori occidentali''.

    Fini cavalca la protesta delle Forze dell'ordine

    "La sicurezza è un comparto nel quale la mancanza di risorse e l'insensibilità che il Governo ha dimostrato sul tema, hanno determinato le giuste proteste che si sono registrate". Facendo il suo ingresso al PalaCisalfa per partecipare ad una cena organizzata dal responsabile sicurezza di An, Filippo Ascierto, il presidente Gianfranco Fini torna a criticare la Finanziaria, soprattutto in merito ai fondi destinati alla sicurezza. "Siccome qualcuno dice che le proteste sono ingiustificate - conclude Fini - il comparto sicurezza è la dimostrazione, al contrario, dell'insoddisfazione che c'è nelle Forze dell'ordine".

    "Se c'è un termine per definire questa Finanziaria in merito alla sicurezza è 'stupefacente'. Usarla troppo crea dipendenza. La sicurezza non può essere presa e usata come stanno facendo questi signori della sinistra". Lo ha detto il parlamentare e responsabile sicurezza di An, Filippo Ascierto, a margine della cena da lui organizzata al PalaCisalfa di Roma, sottolineando che "all'interno di questa Finanziaria c'è poca considerazione per gli uomini in divisa".

    Per Berlusconi un intervento cardiochirurgico "perfettamente riuscito"

    L'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si è sottoposto oggi a un intervento cardiochirurgico "perfettamente riuscito", secondo quanto si legge in una nota diffusa da Forza Italia. Berlusconi si è recato all'Heart Center, una clinica specializzata di Cleveland, negli Stati Uniti, per sottoporsi a un intervento necessario per la "correzione di un disturbo del ritmo cardiaco", riferisce la nota.

    Il professor Andrea Natale, capo dell'equipe medica che ha operato l'ex presidente del Consiglio, "conferma che l'operazione è perfettamente riuscita e segue il normale decorso post-operatorio", si legge nel comunicato. Auguri di pronta guarigione sono arrivati dal presidente del Consiglio Romano Prodi, in una nota giunta prima della conferma ufficiale dallo staff di Forza Italia. "Caro Silvio, sono rasserenato dal sapere che l'intervento a cui sei stato sottoposto in queste ore negli Stati Uniti si è concluso positivamente . E sono davvero felice di farti i miei più sinceri auguri di rivederti al più presto in Italia, combattivo e in forma come solo un politico determinato sa essere", ha detto Prodi nel comunicato di Palazzo Chigi.

    Un messaggio di solidarietà è stato espresso anche dal segretario dei Ds Piero Fassino. "Auguriamo all'on. Silvio Berlusconi una pronta guarigione. Le evidenti distanze politiche che ci separano non possono mai far venir meno rispetto e solidarietà umana", ha detto Fassino in un comunicato. Berlusconi era stato colpito da un malore durante un comizio a Montecatini alla fine di novembre e si era sottoposto a una serie di accertamenti al sistema cardiocircolatorio in ospedale a Milano. Il malore e il ricovero di Berlusconi avevano suscitato timori nel mondo politico sulla futura guida della Casa delle Libertà. Dopo pochi giorni, Berlusconi aveva però fatto ritorno in pubblico alla manifestazione della Casa delle Libertà a Roma del 2 dicembre, confermando la sua leadership davanti a centinaia di migliaia di sostenitori.

    Padoa Schioppa critica Confindustria: Si e' comportata come un partito

    ''Confindustria si e' comportata piu' come un partito che come un sindacato''. Il ministro dell'Economia, Tommaso Pado-Schioppa, critica l'associazione degli industriali per i forti rilievi avanzati alla Finanziaria. Parlando alla trasmissione 'Porta a Porta', il titolare di Via XX Settembre ha rilevato che sul giudizio di Viale dell'Astronomia ''certamente ha giocato qualche altro fattore'' perche' ''una valutazione razionale per quello che la manovra fa per gli interessi di impresa avrebbe dovuto portare ad una valutazione positiva''.

    Le previsioni della Confindustria ''sembrano fatte apposta per contribuire a dare un giudizio critico sulla finanziaria'' ha detto Padoa-Schioppa commentando le valutazioni di Luca Cordero di Montezemolo circa l'impattto regressivo della manovra sul Pil. ''Confindustria -ha aggiunto Padoa-Schioppa- prevede una crescita piu' bassa per il 2007 rispetto alle previsioni di altri istituti. La esamineremo attentamente, ma non credo ci sia nulla di nuovo''.

    Berlusconi è stato operato negli Usa, gli auguri di Prodi

    Silvio Berlusconi e' stato sottoposto ad un intervento chirurgico "che e' perfettamente riuscito". Lo si apprende da fonti parlamentari di Forza Italia. Le stesse fonti, che chiedono l'anonimato, non chiariscono la natura dell'intervento cui e' stato sottoposto il leader di Forza Italia. Berlusconi e' ricoverato presso il Centro cardiaco della Cleveland Clinic, in Ohio, lo stesso centro dove lavora il medico italiano Andrea Natale.

    Il Presidente del Consiglio Romano Prodi, appreso l'esito positivo dell'intervento chirurgico al quale si e' sottoposto il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, ha inviato il seguente messaggio: "Caro Silvio, sono rasserenato dal sapere che l'intervento a cui sei stato sottoposto in queste ore negli Stati Uniti si e' concluso positivamente. E sono davvero felice di farti i miei piu' sinceri auguri di rivederti al piu' presto in Italia, combattivo e in forma come solo un politico determinato sa essere".

    Fassino: E' inevitabile innalzare l'età pensionabile

    Il segretario dei Ds Piero Fassino ha detto in un'intervista pubblicata dal Sole 24 Ore di ritenere inevitabile l'innalzamento dell'età pensionabile e che la pregiudiziale posta dai sindacati dell'assunzione dei 350.000 precari in cambio del sì alla riforma del pubblico impiego non è accettabile.

    "Credo sia inevitabile", risponde Fassino, nell'intervista pubblicata dal Sole oggi in edicola, alla domanda se sia favorevole all'innalzamento dell'età pensionabile. Di fronte alla contrarietà sul tema espressa dai sindacati, il segretario dei Ds dice di sapere bene che "alcuni temi sono difficili per i sindacati. Ma proprio per questo bisogna discuterne. Esiste un memorandum che ha anche indicato la traccia e addirittura la data entro la quale chiudere il negoziato: sono certo che se Cgil, Cisl e Uil lo hanno firmato, lo hanno fatto perché vogliono affrontare i problemi e arrivare a un'intesa".

    "Vorrei che si parlassse di questo tema che interessa tanta gente - prosegue Fassino - uscendo da toni, come dire, punitivi. L'innalzamento dell'età pensionabile va affrontato, ad esempio, partendo dai cosiddetti lavori usuranti cui sia riconosciuta un'età più bassa". "Poi, mi chiedo, perché non allargare il tema anche a forme di lavoro per chi sia in pensione ma ritenga di poter svolgere ancora proficuamente un'attività per la società". Per quel che riguarda la attesa riforma del pubblico impiego, che il segretario dei Ds definisce "la più importante riforma per il Paese", e la condizione posta dai sindacati dell'assunzione dei 350.000 precari per dar via alla riforma, Fassino risponde al Sole che: "Se la stabilizzazione dei 350.000 è una pregiudiziale, non è evidentemente accettabile".

    "La loro eventuale stabilizzazione va discussa all'interno di una radicale riorganizzazione del pubblico impiego". Fassino individua poi i punti fondamentali su cui dovrà essere articolata la riforma della Pubblica Amministrazione. "Primo: bisogna continuare nelle semplificazioni... Più silenzio assenso, più autocertificazione. Meno passaggi per le autorizzazioni... ", dichiara al Sole 24 Ore. "Secondo: l'organizzazione orizzontale del lavoro. Non più la verticalità dei singoli ministeri, staccati fra loro... Ma lavoro orizzontale tra ministeri, tra gruppi e per singoli progetti... E' evidente che per usare il personale con il modello orizzontale serve più mobilità, flessibilità nelle condizioni di lavoro". "Certo serve anche una diversa articolazione contrattuale", conclude Fassino alla domanda se non sia necessaria anche più flessibilità nelle condizioni di remunerazione nei contratti pubblici.

    Operazione riuscita al "cuore matto" di Berlusconi

    Alle 16.30 (le 10.30 del mattino negli Usa) allo Heart Center di Cleveland e' avvenuto l'intervento cardiochirurgico, necessario per la correzione di un disturbo del ritmo, al quale e' stato sottoposto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, dopo che sono stati completati gli accertamenti previsti . Il professor Andrea Natale, a capo dell'equipe medica, conferma che l'operazione e' perfettamente riuscita e segue il normale decorso post-operatorio. E' quanto si legge in un comunicato.

    ''Tutto bene, tutto bene. Berlusconi sta bene e tornera' quanto prima''. E' quanto informa il presidente di An Gianfranco Fini, prima di entrare al Palacisalfa per una cena di Natale organizzata dal comparto sicurezza di An guidato da Filippo Ascierto. ''Come era previsto, e' stato un intervento semplice'', sottolinea Fini. A chi gli chiede come mai, se l'intervento era semplice, l'ex presidente del Consiglio non abbia deciso di farlo in Italia, ma negli Usa, Fini risponde: ''Ognuno ha il diritto di farsi curare dove vuole...''.

    Archivio

  • 29/09/2006 Varata la Finanziaria
    Archivio

  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO