TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 17/01/2007 L’innalzamento dal 12,5 al 20% dell’aliquota e carico d’imposta aggiuntivo sulle Fondazioni

    Ricerca personalizzata

    Il presidente dell’Acri, Giuseppe Guzzetti, in un’audizione in commissione Finanze alla Camera ha rilevato che l’innalzamento dal 12,5 al 20% dell’aliquota sulle rendite finanziarie determinerebbe un carico d’imposta aggiuntivo sulle Fondazioni di 90 milioni di euro solo nel primo anno di entrata in vigore con grave impatto sull’attività erogativa delle Fondazioni e dunque anche sull’operatività dei soggetti che ne beneficiano.

    Le modifiche normative al regime di tassazione dei redditi da capitale che il governo sta studiando avrebbero un grave impatto sulla capacità di erogazione delle Fondazioni contrariamente a quanto avviene nel resto d’Europa.

    Pur essendo, egli aggiunge, il trattamento fiscale delle Fondazioni analogo a quello degli altri enti non profit, nel caso di questi enti i redditi derivanti dal patrimonio sono generalmente trascurabili per cui se venisse applicato il principio della tassazione del maturato alle plusvalenze, l’onere in sede di prima applicazione sarebbe di 3,4 miliardi, ovvero una cifra pari ad oltre il doppio delle erogazioni deliberate annualmente dalle Fondazioni

    Questo significherebbe spostare gran parte delle risorse disponibili dal perseguimento delle loro finalità istituzionali.

    Altri Articoli

  • 21/01/2007 Si riapre il dibattito sulla riforma della tassazione delle rendite finanziarie
    La tassazione sulle rendite finanziarie non è non è stata piu' modificata, ma la riforma...

  • Archivio Decreto Bersani e Liberalizzazioni
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO