TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 29/09/2007 Prodi: Dal 2008 calerà la pressione fiscale. Torna il Bossi 'guerrigliero' (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    29/09/2007 Torna il Bossi 'guerrigliero' e annuncia la lotta di liberazione

    Il leader della Lega Umberto Bossi ha detto oggi che se la libertà del Nord non si può raggiungere in Parlamento si raggiungerà attraverso la lotta di liberazione e con uomini pronti al sacrificio. "Sembra che non ci sia più una via sicura per cambiare la Costituzione. E questo è grave per un Paese democratico. Se la nostra libertà non si può raggiungere in Parlamento si farà con la lotta di liberazione e uomini pronti al sacrificio", ha detto Bossi, intervendendo alla sessione del Parlamento del Nord, indetta dalla Lega Nord a Vicenza.

    Sull'affidabilità e sulla disponibilità di Bossi è intervenuto anche il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che ha partecipato alla sessione del Parlamento padano. "Bossi usa sempre linguaggi coloriti nelle riunioni ma nella pratica ha sempre dimostrato grande senso di responsabilità... Rassicuro tutti che la Lega ha sempre avuto un comportamento estremamente corretto e responsabile", ha detto Berlusconi. E alla domanda se il candidato premier per il centrodestra resti Berlusconi, il leader del Carroccio ha risposto affermativamente dicendo: "Per noi sì perché lui riesce a tenere assieme, bene o male, tutta la coalizione".

    29/09/2007 Schifani: Più pericolosi i comportamenti del Governo che le parole di Bossi

    "Il centrosinistra farebbe bene a preoccuparsi di altro e non delle espressioni comiziali di Bossi, che solo pretestuosamente si possono prendere alla lettera". Lo afferma in una nota Renato Schifani, capogruppo di FI al Senato.

    "In tutta sincerità - aggiunge - trovo molto più rischiosi per la democrazia di questo Paese i comportamenti illegittimi di qualche esponente del governo che per fini politici vìola le regole e calpesta le istituzioni, rimuovendo il generale Speciale dalla Guardia di Finanza o il consigliere Petroni dal Cda della Rai".

    29/09/2007 Veltroni: Non è mandando a quel paese chi governa che si risolvono i problemi della gente

    Dal palco della Festa dell'Unità a Catania, Walter Veltroni, sindaco di Roma e candidato alla guida del Partito democratico, a venti giorni dal V-Day di Grillo, critica l'iniziativa del comico genovese dicendo che "non è con le urla che si governa il Paese". "Per quanto può essere suggestivo l'urlo di un giorno - continua Veltroni -, non è mandando a quel paese chi governa che si risolvono i problemi della gente".

    29/09/2007 Sindacati: Una Finanziaria con poche luci e molte ombre

    La Finanziaria "va nel verso giusto per quel che riguarda gli investimenti" ma "sarebbero stati necessari interventi fiscali a favore del lavoro dipendente, e di questo non c'è traccia". E' il commento di Epifani, leader della Cgil. Per Bonanni (Cisl), nella Manovra del governo "ci sono più ombre che luci".

    Una Finanziaria, afferma, "molto confusa che viene incontro più alle esigenze dei partiti della maggioranza che a quelle della gente". Polverini (Ugl) sottolinea: "E' grave il taglio dei fondi per la sicurezza".

    29/09/2007 Pecoraro Scanio: Le parole di Bossi sono un vero e proprio attacco all'Italia e un'offesa alla Costituzione

    "Le parole pronunciate oggi da Umberto Bossi sono un vero e proprio attacco all'Italia che offende la Costituzione, Berlusconi non può assolutamente coprire". Così il presidente dei Verdi e ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio ha commentato le frasi del leader del Carroccio sulla 'guerra di liberazione nazionale'.

    "L'imbarazzo della Cdl non basta - ha aggiunto Pecoraro - tutto il centrodestra deve prendere subito le distanze e condanni con fermezza le affermazioni del leader leghista che oltre ad essere oltraggiose nei confronti dell'unità nazionale e degli italiani sono di una violenza estrema".

    29/09/2007 Prodi: Dal 2008 calerà la pressione fiscale

    Nel 2008 la pressione fiscale calerà. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio Romano Prodi in un'intervista. "Quest'anno - ha spiegato - non abbiamo aumentato le imposte. Sono aumentati gli introiti perché è andata bene la lotta all'evasione fiscale e questa Finanziaria comincia a restituirli". Quindi dal 2008 - ha osservato il premier - cala la pressione fiscale, ed è quello che noi volevamo. Io ho detto che dobbiamo far pagare le imposte a tutti e diminuirle.

    Romano Prodi rivendica con orgoglio il senso politico della Finanziaria varata in modo "unanime e concorde" dopo oltre undici ore di riunione del Consiglio dei Ministri grazie al "lavoro di squadra": Una Finanziaria "di svolta", che non aumenta le tasse e redistribuisce ai cittadini il frutto di un anno e mezzo di lotta all'evasione, con un'attenzione particolare ai deboli e a coloro che sono senza tutele.

    E' ottimista, Prodi, anche perchè - almeno al momento - si è trovato l'accordo sulle partite più spinose: il protocollo sul Welfare sarà approvato al prossimo Consiglio dei Ministri "come previsto", e sulla tassazione delle rendite - che aveva agitato le acque dell'Unione nei giorni scorsi - si interverrà non in Finanziaria ma attraverso il Ddl delega già in Parlamento.

    Per il premier è proprio la casa il "punto centrale" della Finanziaria, grazie al varo di "un grande piano che mancava nell'agenda politica italiana da decenni: c'è nel decreto un piano di 550 milioni di euro, per la ricostruzione di case in degrado del patrimonio pubblico e per l'inizio di un fondo che costituirà un volano fisso per la costruzione di nuove abitazioni sociali". Visco pensa ad agevolazioni negli affitti per i giovanissimi.

    Seconda priorità il taglio dei costi della politica, per rispondere al montante sentimento di antipolitica nel Paese. A regime, il pacchetto di misure genererà risparmi per oltre un miliardo di euro, con la "rilevante novità" del taglio del 10% dei rimborsi elettorali ai partiti.

    Il governo "sta mantendendo tutte le promesse, i conti sono a posto, operiamo in un contesto risanato", ha detto il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, sottolineando che dopo una fase di ripresa, "purtroppo siamo entrati di nuovo in una fase in cui le previsioni sono riviste a ribasso". Questo però, secondo il ministro, non deve indurre al pessimismo: "Il nostro problema è tornare sopra la media Ue, potremo crescere al 3%", afferma.

    29/09/2007 Veltroni: La Cdl ci dica se vuol governare con una forza anti-italiana come la Lega

    "La CdL deve dirci con chi vuole governare l'Italia e se vuole farlo con chi rifiuta di riconoscere la bandiera nazionale e dice determinate frasi" che "non sono una battuta umoristica". Commenta così, il sindaco di Roma, Veltroni, le dichiarazioni di Bossi sulla "guerra di Liberazione" del popolo padano. "Mi rivolgo soprattutto ad An-prosegue perchè quando si è discusso sulle frasi di Caruso, 24 ore dopo avevamo la smentita del gruppo dirigente del Prc".

  • Archivio Finanziaria
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO