TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 07/02/2012 Il Movimento è aggregazione di persone e condivisione di idee e attività. La diciannovesima edizione dell' attacco verde multiplo (Domenico Paparone)

    Ricerca personalizzata

    Domenica 15 gennaio  a San Sebastiano vi era il gazebo con la raccolta anche dell' olio  esausto ed erano presenti anche le ragazze  del Movimento  a Cinque Stelle locale, ma vi erano anche  attivisti di Cercola, San Sebastiano, Pollena, San Giorgio, ecc.  che parlavano del M5S e delle loro attività, del Movimento inteso come aggregazione e condivisione di idee, di attivisti che parlavano e spiegavano alla gente.


    Erano tutti dell' idea che i vari gruppi  più piccoli dovevano  coordinarsi in qualche modo per ogni tipo di attività, e così si è deciso di creare  la prima  lista multipla che andava da Ercolano a Torre Annunziata; alla   conferenza di  San Giorgio sullo scec, la lista, sempre allo stato di prova, è stata  poi estesa a Castellammare (per le difficoltà che potrebbero derivare dall' allontanamento per motivi di lavoro di uno degli attivisti più attivi ) e Sorrento, dove non esiste niente (con un occhio alla penisola sorrentina ed al gruppo dei Monti Lattari).

    Nel banchetto di domenica 5 febbraio  a piazza Troise  è stata avanzata l' ipotesi di formare un altro gruppo  Pollena-Cercola-San Sebastiano, a cui si potrebbero aggiungere, per la collaborazione che già esiste, SanGiorgio e forse Portici.  In  questo nuovo gruppo, tre paesi (Portici, Cercola, Pollena)  sono interessati alle elezioni  amministrative nel 2013.

    Sempre a San Giorgio, discutendo nella piazza, si è parlato di un' operazione di pulizia e sistemazione di piante effettuata proprio nella piazza ed è stata   avanzata l' ipotesi di far partire proprio da San Giorgio la diciannovesima edizione dell' attacco verde multiplo iniziato all' IPSIA Petriccione di San Giovanni con la classe 1M nel corso dell' anno scolastico 1993/94.

    Coloriamo di verde il grigio. Diciannovesima edizione dell' attacco verde multiplo

    Era questo lo slogan con cui 19 anni fa fu lanciato,  con gli studenti della classe 1 N dell' IPSIA Petriccione di San Giovanni a Teduccio,  un attacco verde multiplo da parte di un insegnante.

    Gli studenti iscritti al nuovo corso del PROGETTO 92, ebbero la possibilità, durante le ore di approfondimento previste dal nuovo programma didattico, di approfondire alcune tematiche collegate alla chimica e alla biologia, e l' insegnante scelse la tematica ambientale.

    Questo permise di  introdurre le prime nozioni sulla Decrescita Felice, di cui oggi si parla tanto e che abbracciava tante tematiche collaterali sull' ambiente, sul risparmio energetico, sull' esaurimento delle risorse, sulla regola delle quattro R appena importata dall' America: Ridurre,  Riutilizzare, Recuperare, Riciclare. Quattro parole da imprimere nella nostra mente insieme a tanti altri slogan sviluppati all' epoca ma sempre attuali, come:

    L' Energia, Motore dell' Universo (Progetto Snam per la scuola)

    La Terra, un Organismo Vivente (Progetto Snam per la scuola)

    L' uomo e la terra (Progetto Snam per la scuola)

    Il metano, un gas naturale (Progetto Snam per la scuola)

    Gaia, la Madre Terra

    Sorella Acqua

    Usa e getta: no, grazie

    Inquinamento Atmosferico

    Parola d' ordine: Riciclare

    Le Pile: sceglierle bene, come   smaltirle

    La Natura puo' tornare regina: le coltivazioni biologiche

    Il Mare, un gigante intossicato

    Riciclare è bello

    Usa e getta, no grazie

    Per realizzare l' attacco multiplo, l' insegnante acquistava alcune piantine che poi riproduceva nei vasetti riciclati dello yogurth (regola delle quattro R)e in questo stato erano poi regalate agli studenti che nel frattempo avevano preparato il posto in cui sistemare le piantine.

    Un modo, questo, per realizzare tanti piccoli attacchi multipli.
    Il giornale LA NOSTRA REPUBBLICA do San Giovanni a Teduccio,ad aprile del 1996 riportò l' articolo COLORIAMO DI VERDE IL GRIGIO con la descrizione dettagliata di tutto quello che gli studenti del corso N avevano fatto con il loro insegnante di chimica nel corso del triennio. E nella stessa pagina compariva un articolo su SCUOLA, AMBIENTE E TERRITORIO con un invito ad effettuare la raccolta differenziata a cura di Giovanni Erra. Questo invito era rivolto, però, agli studenti dell' I.T.I.S. di via Taverna del Re

    Erano gli anni in cui dall' America veniva importata la regola delle quattro  R: Ridurre,  Riutilizzare, Recuperare, Riciclare e si incominciava a parlare della reccolta differenziata. E questi alcuni degli articoli relativi

  • Gaia la Madre Terra
  • La Regola delle Quattro R
  • Tutto sulla Raccolta Differenziata
  • Temi sulla Rivoluzione verde a Torre del Greco e dintorni

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Archivio Rivoluzione Verde
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO