TuttoTrading.it

28/09/2010 Woodstock, ieri, oggi, domani... (http://www.beppegrillo.it)

Ricerca personalizzata

Woodstock 5 stelle beppe i fee ...

V-man - movimento 5 stelle

Woodstock 5 stelle beppe grill ...

Woodstock 5 stelle beppe grill ...



Eravamo in tanti a Cesena, i bambini giocavano vicino al palco, c'era una pulizia nell'aria, nei volti, nel grande prato, di cui provo, già ora, una grande nostalgia. E' stato un terremoto dolce che si capirà piano, piano. Con il tempo. Le cui vibrazioni arriveranno come cerchi nell'acqua anche a chi non c'era, portate dalle testimonianze di chi era presente a Woodstock 5 Stelle. E' strano pensare che l'Italia potrebbe essere sempre come sabato e domenica, con le persone che si sentivano fratelli e sorelle, a discutere del futuro e a realizzare il futuro con i fatti, con la raccolta differenziata, l'acqua pubblica e gratuita, la partecipazione alla costruzione di un progetto sociale comune.

Dario Fo sul palco, sabato sera, ha indicato la luna, quasi piena, che usciva finalmente dalle nuvole. Il cielo si stava schiarendo dopo giorni alterni di vento e di pioggia. Tutti hanno allora guardato il cielo e si sono sentiti felici di essere insieme in una notte di tende, di camper, di sacchi a pelo, di sorrisi. Si respirava felicità e sicurezza, quella sicurezza dell'altro, chiunque sia l'altro, che, anche se mai visto prima, anche se di un'altra regione, riconosci come tuo fratello, amico, compagno di viaggio della tua vita.

Domenica mattina ho camminato nel parco, tra centinaia di tende, nell'ippodromo pieno di camper e ho visto con i miei occhi una grande lezione di civiltà, nessuno era fuori posto, nessuno gridava, alzava la voce e per terra neppure una bottiglia, un pacchetto di sigarette, un rifiuto di qualunque tipo, nulla di nulla. Centinaia di volontari a disposizione per dare un aiuto o un'informazione. Un'organizzazione perfetta, auto finanziata, con artisti che si sono esibiti senza chiedere nessun compenso per il MoVimento 5 Stelle e che, per questo, saranno messi al bando dal Sistema.

Domenica 120.000 persone, una vicina all'altra, per 14 ore di non stop di musica e futuro, si sono alzate in volo, come un Grande Spirito. Il cielo sembrava dipinto da Raffaello. Nel mondo, attraverso la Rete, da Sidney a Buenos Aires, da Tokyo a Londra hanno seguito la due giorni di Woodstock circa 5 milioni di persone. La più grande partecipazione via Internet di sempre in Italia, numeri immensi. Il silenzio dei media e le dichiarazioni dei "mantenuti" dalla politica mi hanno fatto piacere, confermano quello che sono e anche quello che non saranno mai: uomini liberi, vivi. Good morning Cesena! E' stato bello, bellissimo come sarà domani l'Italia.



PS: Il 29 settembre gli Amici di Beppe Grillo di Roma saranno in sit in davanti Montecitorio dalle ore 10 alle 20 per ricordare che la DEMOCRAZIA NON SI COMPRA e che l'8 settembre 2007 350.000 cittadini hanno firmato una proposta di legge per un PARLAMENTO PULITO che da troppo tempo è opportunamente dimenticata in un cassetto

Cosa è stato Woodstock 5 Stelle (T.V.)

Non è un suggerimento, è un commento. Cos'è stato Woodstock? Difficile dirlo in una parola. Senza leader, non solo proteste, ma IDEE e PROPOSTE. Ognuno vale uno e porta avanti il lavoro di tutti. è la fine dei partiti e della vecchia politica. Non esistono più sinistra o destra. Il movimento 5 stelle è sopra. è bastata vederla quella gente per capire che è gente onesta, gente libera e felice.

Dalla signora imprenditrice che compra la spazzatura a Treviso per reciclare al 100%, al giornalista del Fatto che ci racconta di un mondo senza più cemento. Dall'insegnante svizzero che progetta nuovi concetti di case autosufficienti, al premio nobel Dario Fo che si mette a cantare davanti a una folla felice, dai più grandi economisti al mondo Jeremy Rifkin e Ken Livingstone che parlano di un nuovo tipo di economia e di energia, al ministro donna islandese che racconta l'esperienza del suo movimento di idee che fa cascare un tipo di governo che gira intorno alle banche e al denaro (come il nostro). Questo è stato Woodstock 5 stelle.

Non erano più i ragazzi di 50 anni fa che si facevano di canne o trombavano nelle tende o si rotolavano nel fango. C'erano solo giovani, anziani, donne, bambini, che non sporcavano neanche un metro quadrato di prato, che reciclavano rifiuti, c'erano volontari che hanno organizzato l'evento. era musica e futuro. Artisti che hanno cantato gratis, che credevano nel movimento e nelle sue proposte.

Uomini che si sono autofinanziati. E Beppe. Il padre e la faccia di questo evento bellissimo e rivolozionario. Un uomo che si è fatto portavoce di tutte queste idee e che ne rappresenta. A differenza di personaggio di un bellissimo film, ambientato in una Londra distopica e governata da un dittatore, non indossa una maschera sorridente di Guy Fox, e non minaccia i politici con coltelli, ma con una folla di gente informata, consapevole, autosufficiente e libera.

Ecco perchè il movimento 5 stelle ha una potenzialità così devastante per la politica italiana e non solo, ma anche per tutto il sistema mondiale. Movimenti come questo stanno nascendo in tutta europa, esistono in america.

Siamo così fortunati da poter aver la possibilità di aprire la strada a tutti gli altri, alle future generazioni. Basta ascoltare i telegiornali, gli opinionisti, i giornalisti e i servi pagati dallo stato (inteso come Casta di politici e non come noi cittadini), basta ai Partiti che non si curano di noi ma dei loro interessi. Basta dare fiducia ai morti. Il movimento 5 stelle è vivo, è in crescita ed è la nostra speranza.

Basta crederci. Basta credere in noi stessi. Basta contribuire e agire in prima persona. è finita la filosofia del leader. Sei tu il leader di te stesso, siamo noi tutti padroni del nostro destino e della nostra Terra. Salviamoci e salviamo il nostro mondo.

http://www.beppegrillo.it
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • 22/12/2009 Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata