TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 04/08/2006 Spioni e Spiati: le News tra Intercettazioni, Segreti e Bugie (http://www.canisciolti.info)

  • Pagina Privacy
  • Codice Deontologico
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sicurezza
  • Ricerca personalizzata

    Dove si collocano i limiti della libertà di informazione? E quali sono i rischi per la democrazia e per la privacy? Interrogativi ai quali ha tentato di trovare una risposta lunedì 24 luglio la tavola rotonda “Spioni e spiati. La libertà d’informazione, i diritti delle persone, i rischi della democrazia”, organizzata presso la sede della Stampa Estera a Roma dall’Associazione Stampa Romana e Usigrai, in collaborazione con la FNSI, per approfondire i temi d’attualità connessi al recente e delicato tema delle intercettazioni.

    Al centro della discussione il caso che ha visto protagonisti il vicedirettore di Libero, Renato Farina - lo “spione”, accusato di “intossicazione informativa” per conto dei Servizi Segreti di Stato - e i giornalisti Giuseppe D’Avanzo e Carlo Bonini di Repubblica - gli spiati - , ma anche la discussa pubblicazione delle intercettazioni che hanno portato ai recenti scandali – da Ricucci a Unipol, da Vittorio Emanuele e Salvatore Sottile a Moggi.

    Questioni sulle quali è intervenuto il Presidente del Garante della Privacy, Francesco Pizzetti, sottolineando come, per difendere la democrazia, sia “fondamentale che l’opinione pubblica possa conoscere e valutare liberamente” attraverso l’informazione, e condannando le violazioni costituzionali dei giornalisti-spie come “fenomeno di assoluta gravità”.

    In materia di diritti personali Pizzetti ha poi sollevato una preoccupazione più vasta, relativa all’intera società, riferendosi alla vicenda dell’uso non autorizzato di dati e tracciati telefonici da parte di Telecom: il Garante ha posto l’attenzione soprattutto sull’allarme legato alla vulnerabilità dell’informazione nell’attuale era delle reti di comunicazione elettronica, e ha definito “fondamentale”, prima ancora della definizione di regole per la conservazione dei dati, “assicurare la protezione delle autostrade della comunicazione”.

    Il tema delle intercettazioni ha trovato soprattutto nell’opinione pubblica pareri discordanti tra chi scorge un’eccessiva invasione della sfera privata, non giustificata da pubblico interesse, e chi invece, come Roberto Natale dell’Usigrai, ha intravisto in quanto emerso con episodi come “Calciopoli” “Vallettopoli” e, in ultimo, proprio con il caso Farina un’occasione per “portare alla luce una faccia e un pezzo di storia dell’Italia”.

    Unanime, nel delineare posizioni e responsabilità, l’opinione di tutti i presenti su un’eccessiva colpevolizzazione dei giornalisti, dei quali, piuttosto, andrebbero difese le libertà sancite dalla Costituzione: “Servono certamente provvedimenti e leggi, ma non liberticide”, il pensiero del segretario dell’Associazione Stampa Romana, Silvia Garambois.

    “Penalizzare un giornalista è una facile scorciatoia e una limitazione della libertà” ha aggiunto il sen. Massimo Brutti, Vicepresidente del Comitato dei Servizi di Sicurezza, ricordando come i rapporti tra giornalisti e servizi segreti siano regolati dalla legge 801/1977, che vieta agli iscritti all’Ordine di esercitare attività presso Sismi e Sisde. Brutti ha fatto riferimento anche ai diritti delle persone coinvolte, chiarendo che “per tutelare questo spazio di libertà di stampa bisogna dividere l’attività giornalistica da quella dell’intelligence, sanzionare chi spia e anche chi viola la privacy dei cittadini”.

    “Dei colpevoli in questa vicenda vanno però trovati, senza attenuanti ne’ giustificazioni” è il pensiero categorico di Bruno Tucci, presidente dell’OdG del Lazio: “L’OdG non deve avere pietà per gli spioni” anche se “è obbligato ad agire con i lunghi tempi imposti dalla legge”. Gli fa eco il presidente dell’OdG nazionale, Lorenzo Del Boca, affermando che “la legge 63 del 1969 istitutiva dell’Ordine è tortuosa e complicata”. Lo stesso Del Boca ha poi esternato rumorosamente la sua posizione sulla questione: “Chiedo l’autosospensione di Farina, per togliere dall’imbarazzo i soggetti implicati e soprattutto la categoria dei giornalisti” messa pesantemente sotto accusa.

    E circa l’Ordine dei Giornalisti, non è mancato il dibattito intorno ad una sua possibile riforma, sostenuta dal segretario Usigrai Roberto Natale: “C’è una forte richiesta, proveniente dagli stessi giornalisti, di nuove regole che agevolino l’accesso alla professione e garantiscano maggiore aderenza alle regole e ai principi deontologici”.

    Natale ha così colto l’occasione per chiedere “un tavolo a quattro lati con Garante della Privacy, Ordine dei Giornalisti, e i rappresentanti della Politica e della Magistratura” per chiarire la situazione e discutere la via d’azione più corretta. Un invito che potrebbe essere salutato favorevolmente soprattutto dalla politica, vista l'attività di liberalizzazione in cui è impegnato attualmente il governo.

    Valerio Perogio - Infocity
    03.08.06


  • Pagina Privacy
  • Codice Deontologico
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sicurezza
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO