TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 01/04/2010 Buona Pasqua ... a chi? (Rossella Lezzi, http://www.lombardia5stelle.org)

    Ricerca personalizzata

    pasqua


    Per me le feste pasquali significano solo terrore e morte. Dopo avermi separato da mia madre, mi caricherano su un camion e, come accade a milioni di altri agnellini, sarò condotto verso il mattatoio.
    Il viaggio sarà lungo ed estenuante, non potrò riposare, avrò fame, freddo e molta paura.
    Trasportato per centinaia di chilometri, stanco e stremato, giungerò alla meta finale: il macello. Durante l'attesa vedrò i miei compagni agonizzare e quando arriverà il mio turno, mentre urlerò di terrore, mi taglieranno il collo, la mia morte sarà lenta e atroce.
    Invece di andare incontro alla vita arriverò da te... con che cuore mi mangerai?

    SE SAPESSI QUANTO PIANGO
    NON MI MANGERESTI

    RICORDA
    La crudeltà a tavola NON è una necessità ma una scelta.
     
    Ogni anno milioni di agnelli pagano con una morte atroce il prezzo di assurde tradizioni, immobilizzati, sgozzati e fatti morire lentamente dissanguati.
    Tre minuti di pura agonia e questo perchè la carne possa essere più bianca, tenera ed appetibile.
    Quest'anno festeggia Pasqua senza agnello nel piatto, non è una tradizione, ma una strage di innocenti.


    Contribuisci ad evitare l'ingiusto ed inutile sacrificio di vite innocenti!
    NON COMPRARE L'AGNELLO!!

    guarda il video (prima del pasto)

    Il massacro degli agnelli

    "Verrà un giorno in cui l'uccisione di un animale verrà considerata come l'uccisione di un uomo."
    Leonardo da Vinci

    01/04/2010 Perchè la tua Pasqua sia veramente buona... (Chiara Catapano)

    Perchè la tua Pasqua sia veramente buona... non mangiarmi!! Ad un mese di vita sarò strappato dalla mamma e trascinato brutalmente a morire. Dopo un viaggio estenuante arriverò in un macello e sarò cosciente mentre mi verrà tagliata la gola, verrò appeso ad un gancio e morirò lentamente dissanguato.

    In questo periodo infatti sono oltre 1.000.000 gli agnelli da uccidere in pochi giorni e nei macelli non c’è tempo per applicare lo stordimento preventivo. In un’atmosfera da incubo, gli agnellini hanno tutto il tempo di avvertire l’odore del sangue e di aspettare terrorizzati il loro turno per essere crudelmente sgozzati.

    Non partecipare a questo massacro! Per fare festa scegli la vita, salvami!!!

  • Archivio Protezione degli Animali
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO