TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 08/11/2007 Torre del Greco: in città il depuratore dei rifiuti pericolosi? (Alessandra Manca, www.capitoloprimo.it quotidiano online)

    Ricerca personalizzata

  • Archivio Torre del Greco News
  • Archivio Raccolta Differenziata: chi, che cosa, come, dove, quando, perchè
  • Ieri mattina incontro a Palazzo Baronale sulla “questione depuratore” a Villa Inglese. L’impianto di depurazione delle officine grandi riparazioni di Trenitalia che dovrebbe essere realizzato a Torre del Greco, insisterebbe su una zona, a circa 300 metri dal confine degli stabilimenti, che oltre ad essere a rischio Vesuvio confina con zone di elevato interesse paesaggistico.
    L’area è stata considerata dalla Regione Campania e da un apposito studio, idonea alla realizzazione dell’impianto che, secondo il progetto della WISCO, dovrebbe essere un “polo ecologico” in tre sezioni: servizi generali, trattamenti, abbattimento odori.
    In Consiglio Comunale la città si è opposta ed il sindaco ha commissionato alla professoressa Triassi e al personale della sezione igiene del Dipartimento di Scienze Mediche Preventive dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” uno studio di valutazione degli effetti sull’ambiente del nuovo impianto con dei rilievi e analisi in cominciati nell’agosto scorso.

    Entro un anno ci ritroveremo un bel depuratore industriale per lo smaltimento di rifiuti tossici, percolato, metalli pesanti ed altro proprio a meno di 500 mt. dal mare e in una delle città indicate da Provincia e Regione come territorio a FORTE VOCAZIONE TURISTICA. mentre l' attuale depuratore presente all'interno dello stabilimento FS di Santa Maria La Bruna è utilizzato prettamente per la depurazione delle acque di lavaggio delle carrozze e le sostanze derivanti da sverniciatura.

  • Leggi articoli sul depuratore a Torre del Greco

  • Archivio Torre del Greco News
  • Archivio Raccolta Differenziata: chi, che cosa, come, dove, quando, perchè
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO