TuttoTrading.it

 Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics




    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 03/12/2005 Ieri ad un Convegno della Commissione. Campania, riaprono le discariche (www.lanuovaecologia.it)

    Ricerca personalizzata

    Guido Bertolaso
    L'annuncio del capo della Protezione civile Bertolaso: potremmo riattivare gli impianti fino alla fine del commissariamento. E far nascere un terzo termovalorizzatore. Inchieste del ministero delle Finanze sulle consulenze / Italia, più rifiuti che ricchezza Le discariche di rifiuti in Campania potrebbero essere riaperte, almeno in attesa della fine della gestione commissariale prevista per il 31 maggio prossimo. A riferirlo ai giornalisti, a margine di un convegno organizzato dalla Commissione parlamentare d' inchiesta sul ciclo dei rifiuti è stato il responsabile della Protezione civile Guido Bertolaso. «Non abbiamo la bacchetta magica - ha detto Bertolaso - e ovviamente dovremo portare da qualche parte sia le ecoballe che il prodotto dei Cdr. Non possiamo certo lanciarli in aria ed aspettare che ricadano». Quanto allo smaltimento delle ecoballe accumulatesi in questi anni, e calcolate in 4mila tonnellate, il responsabile della Protezione civile ha detto: «Abbiamo fatto un'indagine a tappeto in tutta Europa per vedere se era possibile portare altrove le ecoballe, ma al momento abbiamo ricevuto risposte negative. Dove c'è disponibilità, ci sono costi molto elevati. Stiamo cercando soluzione alternative. Certo, che si vi sono proposte intelligenti siamo disposti ad esaminarle».

    «Al momento - ha aggiunto Bertolaso - le ecoballe sono, purtroppo, un problema del nostro Dipartimento perché non sono proprietà di nessuno. Se sono una risorsa, come qualcuno pensa, le metteremo a disposizione di chi subentrerà al Commissariato straordinario nella gestione rifiuti, ma se sono un problema chi le ha create dovrà assumersi le conseguenze». Quanto alla gara d'appalto per i nuovi termovalorizzatori, Bertolaso ha annunciato che sarà una gara europea e ha confermato che potrebbe esservi un terzo impianto in Campania, oltre ai due in costruzione». Infine il responsabile della Protezione civile ha parlato dell'inchiesta condotta dal ministero delle Finanze sulle centinaia di consulenze, circa 500, assegnate durante gli anni della gestione commissariale dei rifiuti.

    «Sono stato io a chiedere l' inchiesta - ha detto rispondendo al senatore del Prc Tommaso Sodano, componente della Commissione parlamentare sui rifiuti - e vorrei essere il primo a poterla utilizzare, ma purtroppo non l'ho ancora vista. Una cosa è certa, però, in Campania in questi 12 anni è stata esautorata la legalità. È successo davvero di tutto e di più».

  • Archivio Rifiuti
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO