TuttoTrading.it

28/12/2005 Ciampi ha controfirmato la Nuova Legge sul Risparmio (SB, www.helpconsumatori.it)

  • Pagina Risparmio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Leggi
  • Truffe Raggiri
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Risparmio

    Via libera definitivo del presidente della Repubblica alla nuova legge sul risparmio. La norma prevede la riforma di Bankitalia, con l'introduzione del mandato a termine di 6 anni per il governatore, e conferisce all'Antitrust maggiori poteri sulla concorrenza bancaria. Novità anche per la normativa sul falso in bilancio.

    Il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha controfirmato la nuova legge sul Risparmio, che sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale già oggi. L'iter parlamentare di approvazione della norma si era concluso lo scorso 23 dicembre, quando il Senato ha approvato definitivamente il disegno di legge.

    Tra le principali novità, la riforma della Banca d'Italia, che introduce il mandato a termine di 6 anni per il governatore che sarà nominato e revocato dal Capo dello Stato su proposta del Governo, sentito il Consiglio superiore di Bankitalia. Adesso, infatti, il Consiglio dei Ministri dovrà indicare al presidente della Repubblica un nome per Palazzo Koch. Prevista inoltre una moratoria di tre anni per il passaggio in mano pubblica della proprietà delle banche.

    All'Autorità Garante della concorrenza e del mercato passa la vigilanza sulla concorrenza bancaria per gli abusi di posizione dominante e per le intese restrittive della concorrenza, prima di competenza di Bankitalia. In totale le autorità di vigilanza sono 5: Banca d'Italia, Antitrust, Isvap, Covip e Consob. La nuova disciplina consente inoltre, nella vigilanza ispettiva ed informativa, la collaborazione della Guardia di Finanza.

    Istituita presso il Governo una commissione per la tutela del risparmio, mentre è stata stralciata la norma che destinava al rimborso dei risparmiatori vittime di crac finanziari, i depositi giacenti presso le banche e non rivendicati per un certo lasso di tempo. Per quanto rigurda il falso in bilancio, la nuova legge sul risparmio prevede l'arresto fino a due anni.


  • Pagina Risparmio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Leggi
  • Truffe Raggiri
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO