TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 08/11/2005 Polli, l'Oms conferma l'Allarme (Rita Salimbeni, www.lanuovaecologia.it)

  • Pagina Salute
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sanità
  • Pagina Alimentazione
  • Ricerca personalizzata

    Virus dei polli

    Il direttore generale: la pandemia sta arrivando. Non si conoscono i tempi. Si intensificano i controlli: 420 ispezioni dei Nas in una settimana

    «La pandemia sta arrivando. Non ci siamo ancora e non sappiamo quando arriverà di preciso, ma dobbiamo tenerci pronti, altrimenti i danni saranno enormi». Gli indizi sono chiari, secondo il direttore generale dell' Oms, Organizzazione mondiale della Sanità, Lee Jong-Wook. E con questo monito ha aperto ieri a Ginevra i lavori della Conferenza internazionale sull'influenza aviaria Ginevra i lavori della Conferenza internazionale sull'influenza aviaria
    Polli, emergenza influenza aviaria

    Jong Wook, che ha anche confessato di esser stata vaccinato la settimana scorsa, ha ricordato che il «virus H5N1, responsabile dell' influenza aviaria, è molto patogeno e ha già colpito più di 10 paesi, raggiungendo anche l'Europa». Conferma la possibilità di contagio da uomo a uomo il direttore Oms, mentre la presidente della Conferenza, Louise Fresco, vicedirettore generale del dipartimento dell' agricoltura alla Fao, ha precisato: «Mercoledì dovremo avere un'idea concreta di cosa dobbiamo fare. Solo con i fatti e non con le parole potremo far fronte a questo problema».

    In Italia, intanto, proseguono i controlli a tappeto dei carabinieri dei Nas sugli allevamenti ovicoli. E già i primi risultati. Ottocento chili di carne di pollo e coniglio sono stati sequestrati dai militari, in provincia di Napoli, per mancato rispetto delle norme vigenti. In uno stabilimento per la macellazione, a Gragnano, 800 kg di polli e conigli erano stati macellati senza le prescritte visite "ante e post mortem". Le carni sequestrate sono state distrutte. Nel corso di un altro controllo, sempre per prevenire l'influenza dei polli, i Nas hanno sequestrato un allevamento avicolo a Terzino, privo delle autorizzazioni e dei requisiti richiesti. Nell'allevamento, inoltre, è stata trovata una sala per la macellazione clandestina di polli e tacchini i cui scarti di lavorazione venivano smaltiti senza seguire le disposizioni vigenti.

    Solo nell'ultima settimana sono state 420 le ispezioni effettuate dai Nas, 38 le infrazioni penali e 154 quelle amministrative accertate, 84 le persone segnalate all'autorità. Indagini che hanno portato al sequestro di 12 allevamenti avicoli, 6 depositi alimentari, due centri per l'imballaggio delle uova, quasi 14 mila uova, cinque stabilimenti di macellazione, 32 tonnellate e quasi 90 mila confezioni di prodotti alimentari. Il tutto per un valore complessivo di più di 5 milioni di euro.


  • Pagina Salute
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Sanità
  • Pagina Denunce
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO