TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 04/08/2006 V come Vaticano. Il Complotto delle Polveri (Avles, http://www.wingtv.net/thorn2006/vendetta2.html, www.comedonchisciotte.org)

    Ricerca personalizzata

    “V” è sicuramente un film a più strati, e in uno dei suoi più importanti strati esso contiene una storia che molte persone non conoscono. Guy Fawkes era un agente Gesuita del Vaticano il quale, assieme ad altri cospiratori (nel vero senso della parola), intendeva far saltare in aria il Parlamento Inglese durante la sua sessione d’apertura (il 5 novembre), quando il re avrebbe dovuto presenziarvi assieme ai membri del parlamento.

    Questo è il famoso “Complotto delle Polveri”.

    Fawkes fu catturato e giustiziato. L’intenzione di questo complotto fu quella di riportare l’Inghilterra di nuovo nelle braccia di Roma (1) , dalle quali si allontanò a partire da Enrico VIII. Questa spaccatura con Roma divenne sempre più larga sotto il regno di Elisabetta I – contro la quale furono compiuti molti attentati da parte di agenti di Roma/dei Gesuiti. Tutto questo continuò sotto Giacomo I, che succedette a Elisabetta I nel 1603, e che fu il re la cui vita venne prese di mira da Fawkes e dai suoi associati.

    In realtà Fawkes fu tutt’altro che una vittima: egli commise un tradimento e ne soffrì le conseguenze sotto la legge Inglese. Il film dipinge la sua controparte, “V”, come una vittima, il che storicamente non sarebbe proprio esatto se riferito a Fawkes.

    Ma il reale e potente simbolismo insito in questo film si trova nei due edifici che vengono fatti saltare per aria: l’Old Bailey e il Parlamento Inglese. L’Old Bailey rappresenta la Legge/Diritto Comune, il vero fondamento della democrazia e della libertà di cui godiamo oggi nei paesi Occidentali (2) (specialmente in quelle nazioni le cui leggi sono basate sul Diritto Comune Inglese e cioè l’Inghilterra, il Canada, gli S.U., l’Australia e la Nuova Zelanda in particolare, incluse anche le altre nazioni del Commonwealth come l’India).

    Il Diritto Comune ci diede due importanti e fondamentali principi (3) senza i quali non è possibile avere una società libera:

    1) un processo con una giuria;

    2) la presunzione di innocenza sino alla prova di colpevolezza;

    L’opposto del Diritto Comune è il Diritto Canonico – la legge delle Istituzioni Cattoliche Romane. Questo diritto non è religioso ma lo è la costituzione sulla quale tutte le leggi sono formate in paesi Cattolici.

    Sotto il Diritto Canonico nessuno ad eccezione del Papa possiede diritti, e questo è tanto vero oggi quanto lo fu nel Medio Evo. Tutti i diritti sono conferiti al Papa (più precisamente all’uomo che controlla l’Ufficio Papale), ed è il Papa che distribuisce a chi vuole i diritti che vuole.

    Così sotto la Legge Canonica nessuno ha diritti propri ad eccezione del Papa.
    Quello per cui Guy Fawkes fu ingaggiato era l’eliminazione del re protestante e del parlamento liberando la strada per una monarchia Cattolica controllata da Roma che si sarebbe installata al potere al posto di Giacomo I, per poi in seguito rimpiazzare in Inghilterra il Diritto Comune con il restaurato Diritto Canonico (4).

    Noi siamo ben consci di quanto velocemente i nostri diritti si vanno erodendo, e questo film manda il messaggio in codice (sia come un avvertimento oppure come un segno del trionfo di Roma) che il Diritto Comune è stato spazzato via (l’Old Bailey che salta in aria), esattamente come Guy Fawkes si propose di fare. E ciò che rimarrebbe sarebbe soltanto il Diritto Canonico: tutto il potere e i diritti attribuiti a pochissimi uomini che controllerebbero il governo trattando il resto della popolazione come servi (5).

    Ancora più inquietante è la distruzione del Parlamento Inglese, il quale ci diede la Democrazia Moderna (6) e i Diritti alla gente comune, un concetto che era praticamente sconosciuto nel Medio Evo (ma anche a Blondet, oggi, nell’anno di grazia del Signore 2006 – n.d.r.).

    Tre importanti libertà sono state garantite a tutte le persone e sono (a) la libertà di stampa; (b) la libertà di coscienza; (c) la libertà di pensiero. Credeteci o no, sotto il Diritto Canonico tutte tre queste libertà fondamentali sono SOTTO ANATEMA, il che vuol dire che sono MALEDETTE dalla Legge Canonica perfino oggi!

    Infatti sotto la Legge Canonica un essere umano non è libero di pensare per se stesso o di seguire il dettato della propria coscienza (…mumble.., ecco da dove hanno preso quella particolare “aria” le dittature marxiste,… he he he,… vuoi vedere che....? – n.d.r.), ma deve genuflettersi al volere della Chiesa. Egli non è libero di pensare a ciò che è giusto o a ciò che è sbagliato, ma deve accettare come “giusto” o “sbagliato” ciò che la Chiesa gli dice essere “giusto” o “sbagliato”.

    Da quando l’Inghilterra si separò da Roma nel 1.500, preciso obiettivo di Roma fu quello di riportare l’Inghilterra tra i suoi tentacoli (7). Facendo esplodere il Parlamento, il più importante simbolo della Libertà nel mondo (non la Statua della Libertà), il messaggio è stato trasmesso per dare l’idea che l’esperimento dell’autogoverno parlamentare è arrivato alla fine. Quello che è importante è che nel film questo evento accade dopo la morte di Guy Fawkes. Il messaggio, comunque, è che ciò per cui Guy Fawkes diede (allora – n.d.r.) la vita è stato finalmente (o sarà finalmente – n.d.r.) raggiunto con la sua definitiva realizzazione dopo 400 anni la sua morte. Roma non dimentica mai e Roma fino all’ultimo persegue la sua vendetta.

    Ancor più profetici messaggi nel film sono la distruzione degli Stati Uniti compreso il Canada. Attraverso la guerra biologica e la guerra civile (otto), possibili entrambi come molti ricercatori ci hanno già avvertito. Il film in superficie potrebbe sembrare che promuova la libertà (9) nei confronti del totalitarismo, ma il suo simbolismo adombra un mondo completamente totalitario che farà irruzione attraverso la malattia (introdotte con le scie chimiche, ce le siamo dimenticate? – n.d.r.), la guerra e disastri “naturali”.

    Per quelli che credono che Roma sia storia antica, tengano in mente questi fatti: per gli oltre 1.000 anni trascorsi, tutte le società segrete hanno preso direttamente o indirettamente origine dalla Chiesa Romana Cattolica. I Cavalieri Templari, dai quali derivarono i Cavalieri di Malta e i Cavalieri di Colombo, sono tutti Cattolici; i Gesuiti, il Priorato di Sion e, in tempi moderni, l’Opus Dei hanno visto tutti la loro origine nella religione Romana (ah, ecco perché in Italia di solito c’è una sorta di disprezzo o diffidenza per gli argomenti ‘cospirativi’, sfido, si va a girare il coltello nella ferita dei padroni di casa – n.d.r.).

    La Framassoneria è dunque una derivazione dei Cavalieri Templari e si trova a casa nel Vaticano. La CIA fu in origine formata per lo più da Nazisti Tedeschi che scapparono dall’Europa grazie a passaporti Vaticani. Dal suo vero inizio, la CIA e tutte le altre agenzie segrete (per le quali il termine ‘segrete’ suona più giusto che il termine ‘d’intelligence’) sono state connesse al Vaticano.

    Allora, è il Vaticano una forza spenta?

    Difficile. Ed è mia convinzione che “V” potrebbe stare perfino per VATICANO e , a un livello ancora più profondo, mostrare il trionfo di Roma e della Romanica Legge Canonica. La “V” in realtà adombra l’avvicinarsi di una era buia; malattie aggressive, guerre civili, rivolte, coprifuochi, agenti del governo dappertutto, che ci ascoltano, ci guardano, che ci instillano paura in ogni momento, esattamente come successe per l’Europa per oltre 600 anni di Inquisizione (Catari, dice niente questo nome? – n.d.r.).

    Il primo Matrix era un film intelligente, più di quanto lo è “V” nella mia opinione, ma credo che entrambi i film sono dei film che promuovono l’agenda. Essi sembrano promettere speranza e libertà, ma se li dissezioniamo, il messaggio di entrambi converge nell’opposto della speranza e della libertà.

    Le Major di Hollywood hanno sempre avuto un’agenda. Films come “V” ci mostrano il problema, poi ci offrono la soluzione che promuove l’agenda del vero totalitarismo verso il quale si suppone essi si oppongano.

    La storia si ripete perché la gente non conosce la storia vera. Guy Fawkes fu un nemico del libero pensiero, e rappresenta la più totalitaria forma di governo mai concepita da un uomo (leggi anche “da un rettiliano” – n.d.r.).

    Con le persone che indossano la maschera di Guy Fawkes alla fine del film, i produttori hanno contraffatto la storia e presentato gli schiavizzatori come emancipatori.

    “Non c’è nessuno così schiavo senza speranza come quelli che pensano di essere liberi (e non lo sono - n.d.r.).”

    Io conosco molte persone che potrebbero non essere d’accordo con la mia interpretazione del film, ma da un punto di vista storico, io penso che la mia conclusione è corretta. Sono stato accusato di essere un Protestante di destra. Io nacqui e crebbi in India come Sikh. Non sono affiliato con nessuna religione organizzata, ma sono un avido studente di storia e chiamo con il suo nome ciò che vedo e, storicamente parlando, Guy Fawkes non era un amico del popolo.

    Un anonimo.


    Note del traduttore (Avles).

    (1) Non importa sapere adesso che gli Anglicani secessionisti da Roma sono alla pari dei loro ex fratelli Vaticanisti come ferocia e protervia. Se quel Parlamento fosse esploso l’umanità non avrebbe di sicuro perso degli Schweitzer o delle Madri Terese di Calcutta. Non importa nemmeno sapere se il reale obiettivo del piano fosse proprio quello di allontanare ancor di più l’Inghilterra da Roma mediante un programmato fallimento. Di solito gli Illuminati agiscono anche in questa maniera, quando vogliono ottenere un’ulteriore frazionamento del mondo e gettarlo in un caos ancora maggiore. Forse a volere il fallimento è stata direttamente la Compagnia di Gesù: magari voleva garantirsi la nascita di una entità speciale oltreoceano che in futuro avrebbe assolto a compiti molto delicati nel mondo, e che avrebbe dovuto essere diretta magari sempre dagli stessi mandanti di Fawkes, ma senza dare nell’occhio: sto parlando degli “USA”.
    Qualunque ipotesi abbracciamo, ciò che importa è la chiave di lettura che ne dà questo strato nascosto del film e la interpretazione subliminale, diretta stavolta non alla platea di potenziali incendiatori di cassonetti, ma ai loro ben più istruiti manipolatori mentali.

    (2) Certo, anche queste non sono nient’altro che delle tristi puttanate. Come dissi riescono a far convivere tranquillamente i “diritti umani” con la loro “nazistica soppressione” e in questo sono dei veri maghi. Ma si suppone che il lettore in questi punti dia fondo alle sue risorse neuronali e capisca che il discorso non va alla difesa di inesistenti e falsificati “diritti umani” formalizzati, bensì ad una concezione pre-legislativa e naturale dell’uomo che lo vede tale solo quando la sua figura viene incentrata totalmente sul discorso della libertà. Rispetto alla quale i “diritti umani” formalizzati legalmente sono solo tentativi di distorcere e manipolare detta libertà fondamentale e insopprimibile contro la quale fu ordito l’attentato.

    (3) Che fascisti o rivoluzionari autoritari di ogni risma non vedono l’ora di sopprimere, con la scusa che il feticcio che tali diritti ha sostituito proditoriamente, si rivela falso e dannoso.

    (4) Ovviamente non dobbiamo pensare al tutto come una contrapposizione assoluta “Cattolicesimo essere cativo – Protestanti essere buoni”. Lo stesso Icke dice peste e corna del mondo protestante ed anglicano e non gli fa nessuno sconto rispetto a quello che racconta dei Babilonesi di Roma.
    Lo scontro Diritto Canonico vs. Diritto Comune è anch’essa parte del gioco, cioè coinvolgere la massa umana per poi trascinarla dove si vuole da parte di chi conduce occultamente il gioco.
    Ma la posta in giuoco nascosta dallo scontro è reale, è la nostra libertà!

    (5) Bisogna dire che il ragazzo ha proprio ragione. Adesso mi è chiaro.
    Che sta appunto avvenendo in questi paesi (U.K., U.S.) negli ultimi anni? Non avviene una mostruosa erosione della sostanza del Diritto Comune che è stato trasformato in un fantoccio? Noi non ce ne accorgiamo in quanto sepolti dalla mentalità da Diritto Canonico che si espande dalla nostra capitale/padrona, la City of Vatican. La prova è sotto i vostri occhi in quanto per parlare di cose di “casa nostra” devo andare su siti stranieri.
    Dunque grazie alla tecnica Problema-Reazione-Soluzione (leggi antiterrorismo, per la sicurezza, ecc.) stanno distruggendo la base della cultura del diritto individuale tipico anglosassone. La mummia rimasta delle Libertà Individuali non potrà che istigare odio nei propri confronti in quanto le persone non faranno altro che accorgersi quanto i proclami di libertà individuale del Diritto Comune si rispecchieranno ormai in una sempre maggiore dittatura reale. Al punto che lo stesso popolo chiederà la distruzione del simulacro ormai rimasto senza vita della Legge Comune e delle garanzie per le libertà individuali che essa – un tempo – difendeva. Arrivati a questo punto, abilmente istigati dalla propaganda come quella di “V”, la mummia del Diritto Comune/Individuale verrà definitivamente cremata mentre lo splendore Babilonese del Diritto Canonico sarà finalmente restaurato.
    Aggiunta. Questo modo di procedere non vi ricorda il modo di procedere di qualcun altro, ad esempio dei “perfidi giudei” che dappertutto si infiltrano, complottano, ecc. ecc.? Già, solo però qui abbiamo in giuoco non Tel Aviv o il B’nai B’rith o come diavolo si chiama, ma la City of Vatican, il Papa Nero, la Compagnia, i Cavalieri di Malta…
    Allora avete capito perché il “complotto giudaico” vi viene, come fumo velenoso, continuamente sbattuto in faccia?
    Bisogna dire che il ragazzo è intelligente, per sua fortuna vive in un paese anglosassone dove ancora qualche scampolo – tra una Bushata e l’altra, ovvio – di diritto individuale e di espressione esiste ancora. Si vede che non frequenta Blondet o il gesuitico LuogoComune. Comunque anche voi state attenti, se si accorgono che vi funzionano i neuroni, quando faranno piazza pulita usando gli “Atei” ed i “Nichilisti” sguinzagliati dai nipotini di Pike e dall’Indulto di Prodi, vi porteranno “diritto” “diritto” all’inferno della antica Verità Luciferina ristabilita sulla terra.

    (6) Vedi considerazioni analoghe alla nota (2).

    (7) Di nuovo come nota (1); potrebbe anche essere che Roma – per conto degli Illuminati – abbia deciso di creare essa stessa questa separazione Cattolicesimo/Mondo Protestante, necessaria per mantenere indefinitamente in voga il gioco delle parti avversarie che si scontrano le quali, così facendo, con il chiasso e il caos che ne esce, nasconderanno l’agenda del N.W.O.

    (otto) Guerra civile che il Presidente Demente “Boy Gorge”, controllato anche e soprattutto dalla Compagnia di Gesù – (oh, toh! Che sbadato, mi dimenticavo di dirvi che tra i suoi antenati ci sono anche dei cospiratori gesuiti della Congiura delle Polveri…. C.f.r. “ Il Segreto Più Nascosto”) – sta preparando alla grande, infatti ha adottato leggi che favoriscono l’immigrazione dai super-cattolici-e-dalla-Compagnia-controllati paesi centro americani. Chiaramente qua George non prende ordini dai “Talmudisti Tristi” ma dal Cardinale di New York, vero Blondet?
    E guarda caso, in vista della sua impiccagione come capro espiatorio, cioè in vista del linciaggio che il movimento del “11 September – Tell us the truth!” sta preparando, un altro controllato dai Gesuiti attraverso i Cavalieri di Malta di cui è socio e cioè Pat Buchanan, ha cominciato ad accusare Boy George di tradimento proprio per il trattamento di favore riservato alla invasione di chicanos cattolici dal Sud e NON per la conduzione folle della guerra. (“Quella è affare Sionista, noi della City of Vatican ci occupiamo del fronte interno, tutti e due al momento buono agiremo all’unisono per far crollare la Virginia Company sia dal di fuori – guerra Sionista - che dal di dentro – immigrazione e disordini sociali Cattolici - tanto oramai gli “USA” non servono più, sono proprio “USA e getta”….”)

    (9) Libertà, certo, non ne ho dubbi, ma di Lucifero. Basta vedere la V, cioè le corna di Baffometto le quali, guarda caso, erano il simbolo preferito dall’infame Illuminato Churchill che le mostrava in ogni occasione come segno di vittoria e che oggi per moda le fanno fare a tutti i disgraziati che vengono presi di mira da qualche guerra promossa proprio dagli stessi satanisti al potere…. Paradossale, ironico e triste! – n.d.r.)



    A cura di Avles.

    Fonte: http://www.wingtv.net/thorn2006/vendetta2.html

  • Archivio Storia
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO