TuttoTrading.it

31/08/2012 Filippine, terremoto 7.9. Lanciata allerta tsunami, evacuate zone costiere (http://www.ilfattoquotidiano.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Il centro di monitoraggio del Pacifico ha lanciato un allarme anche per Indonesia, Taiwan, Guam, Papua Nuova Guinea. L'epicentro del sisma è stato localizzato al largo della costa orientale, a 60 chilometri dalla città di Guiuan nella provincia di Samar. L'ipocentro è stato localizzato a 34.9 chilometri di profondità, in mare aperto a circa 106 km da Guiuan

Un terremoto di magnitudo 7.9 si è verificato al largo delle Filippine. Lo rende noto l’istituto geofisico americano Usgs. Il centro di monitoraggio del Pacifico ha lanciato un allerta tsunami per Indonesia, Filippine, Guam, Papua Nuova Guinea.

L’epicentro del sisma, secondo l’Istituto geofisico Usa e il Pacific Tsunami Warning Center, è stato localizzato al largo della costa orientale, a 60 chilometri dalla città di Guiuan nella provincia di Samar. L’ipocentro è stato localizzato a 34.9 chilometri di profondità, in mare aperto a circa 106 km da Guiuan, 175 km da Mindanao e 749 km a sudest di Manila. La Japan Meteorological Agency (Jma) ha lanciato “l’allerta tsunami fino a 50 centimetri” lungo tutta la costa orientale dell’arcipelago (ad eccezione di Hokkaido) e in particolare delle isole della prefettura di Okinawa. Allarme successivamente ritirato. Sei invece al momento le province filippine in cui è stata ordinata l’evacuazione delle zone costiere. 

Secondo quanto riferito da un parlamentare citato dalla Reuters, il sisma, cui sono seguite altre due scosse di magnitudo 5,9 e 5,5, ha ”distrutto strade e ponti” e “la gente è in fuga sulle alture”.

http://www.ilfattoquotidiano.it
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Terremoti ed altri Eventi Catastrofici
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO