TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 13/08/2012 WindJet, stop ai voli: cosa fare (http://www.aduc.it)

    Ricerca personalizzata



    Numerosi voli di Windjet, la compagnia aerea italiana low-cost, sono stati cancellati senza sufficiente preavviso. Questo significa, purtroppo, che centinaia di migliaia di passeggeri sono rimasti e rimarranno a terra. Cosa fare?

    Prima di tutto, qualche consiglio pratico per cercare di partire comunque:
    1. Se si è acquistato il solo biglietto aereo (non facente parte di un pacchetto viaggi): almeno per i voli nazionali, alcune compagnie aeree hanno offerto la loro disponibilità, per un sovrapprezzo di circa 80 euro, ad imbarcare i passeggeri di Windjet su voli alternativi. Consigliamo quindi di visitare il sito dell'Enac e di contattare il servizio passeggeri dell'aeroporto di partenza per informazioni su queste possibili sostituzioni.
    Per i voli internazionali non ci sono invece novità, anche se l'Enac si è detta impegnata a cercare compagnie aeree disponibili a sostituire Windjet. Anche in questo caso, consigliamo di monitorare il sito dell'Enac e di contattare il servizio passeggeri dell'aeroporto di partenza.
    Ovviamente, ove non fossero offerti voli alternativi, specialmente per chi deve partire a breve per destinazioni internazionali, sarà necessario acquistare un altro biglietto con altra compagnia aerea se si vorrà partire.
    2. Se invece il volo aereo fa parte di un viaggio organizzato (pacchetto viaggio) rivolgersi al tour operator e/o all'agenzia di viaggi dove il pacchetto e' stato acquistato,  per informarsi sulle eventuali alternative gia' organizzate. Spetta infatti al tour operator e/o all'agenzia di viaggi porre rimedio.

    Se non si è riusciti a partire, oppure se per partire si è dovuto pagare in più, per ottenere il rimborso
    del biglietto non goduto o l'eventuale rimborso del sovrapprezzo per il volo alternativo, oltre al risarcimento di tutte le spese sostenute in aeroporto (comprese quelle di trasporto da e per l'aeroporto, vivande, etc.) e per l'eventuale vacanza rovinata:
    1. Se si è acquistato il solo biglietto (quindi non facente parte di un pacchetto viaggio), si dovrà fare la richiesta direttamente alla compagnia aerea, sempre con raccomandata a/r di messa in mora.  
    2. Se invece il biglietto aereo fa parte di un pacchetto viaggio, si dovrà chiedere il rimborso al tour operator e l'eventuale agenzia presso cui si è acquistato con raccomandata a/r di messa in mora.

    Se non si è ottenuto il rimborso a seguito della lettera di messa in mora, e non si vuole attendere oltre, si dovrà agire nei confronti di Wind Jet oppure nei confronti del tour operator, a seconda dei casi. Attenzione, ove WindJet fosse dichiarata fallita, coloro che hanno acquistato il solo biglietto aereo non potranno agire in giudizio contro la compagnia aerea, ma dovranno insinuarsi al passivo nell'ambito della procedura fallimentare (daremo tutte le istruzioni del caso se questo avvenisse). 
    Per agire, si potrà scegliere fra queste due modalità, anche senza avvocato per coloro che avranno la pazienza e la scrupolosità di seguire tutte le necessarie procedure:
    1. decreto ingiuntivo. Potrebbe essere la strada piu' rapida ed efficace. Infatti, si tratta di un provvedimento che si puo' ottenere velocemente ricorrendo al giudice di pace della propria città -anche senza avvocato per importi modesti- con cui viene ordinato alla controparte di pagare entro un certo termine. Qui il modulo per il ricorso messo a disposizione dall'avv. Osvaldo Pettene, consulente legale Aduc, che ha già ottenuto tale provvedimento dal giudice di pace di Verona. E' importante, se lo si fa senza l'ausilio di un legale, seguire attentamente le istruzioni riportate in questa scheda. 
    2. causa presso il giudice di pace della propria città. Si potrà agire anche senza avvocato per importi inferiori a 1.100 euro attraverso una citazione orale (art. 316 del codice di procedura civile): si espongono oralmente i fatti, la documentazione rilevante e le richieste al giudice di pace, il quale provvederà a redigerle l'atto di citazione scritto. 

    Per saperne di più leggi queste due schede pratiche: 
    - per chi ha comprato solo il volo : VOLI AEREI, I DIRITTI DEI PASSEGGERI
    - per chi ha comprato un pacchetto viaggio: I PACCHETTI VIAGGIO

    Per contattare ADUC: clicca qui.

    http://www.aduc.it

  • Archivio tuteladelconsumatore
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO