TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 15/09/2006 Il Papa e l' Islam 15 Settembre (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    15/09/2006 Ratzinger e l'Islam: Crisi diplomatica Pakistan-Vaticano

    Il nunzio apostolico in Pakistan, mons. Yllana, è stato convocato dal ministero degli Esteri di Islamabad in seguito ai riferimenti di Papa Benedetto XVI all' Islam nel suo discorso a Ratisbona. Una nota del ministero pakistano afferma che la parole del Pontefice hanno provocato "dolore e angoscia" tra i musulmani di tutto il mondo.

    Nella nota si legge che il nunzio apostolico ha espresso "rincrescimento",ma ha accusato i media di aver ricostruito in modo falso i riferimenti del Papa.

    15/09/2006 Osama Bin Laden e Al Zawahiri aumentano la campagna mediatica

    Il capo indiscusso del terrorismo Islamico Osama bin Laden e il suo luogotenente, l'egiziano Ayman al Zawahiri hanno intensificato la campagna mediatica aspirando "a porsi come avanguardia dell'atteso 'risveglio' delle masse musulmane a cospetto della 'crociata mondiale', asseritamente varata contro l'ummah (comunita' transazionale dei credenti)".

    E' questo, secondo i nostri servizi di intelligence, uno dei tempi portanti dell'attivita' propagandistica, cui e' stata impressa una decisa accelerazione, attestata dal riemergere, dopo oltre u anno di silenzio, dello stesso Osama bin Laden e delle ripetute sortite del suo luogotenente, l'egiziano Ayaman al Zawahiri".

    Secondo i nostri '007' la sovraesposizione mediatica dei due leader qaidisti . con interventi spesso scanditi sui principali eventi della scena mondiale, ne rivela l'intento, tutto politico, di fornire una chiave di lettura jihadista dei prin

    15/09/2006 Vescovi turchi: Manipolate le parole del Papa sull'Islam

    "Le parole del Papa vengono estrapolate, slegate dal contesto in cui le ha pronunciate e poi strumentalizzate". Con queste parole, monsignor Luigi Padovese, vicario apostolico dell'Anatolia, in Turchia, respinge le critiche del mondo musulmano alle parole del Papa nell'Università di Ratisbona in cui il Pontefice ha definito "la Guerra santa contro la natura di Dio". "Si tratta solo di speculazioni", ha detto il nunzio in Turchia, Lucibello, confermando la visita di Benedetto XVI in Turchia.  

    15/09/2006 Servizi: Resta alto il rischio di attentati terroristici in Italia

    In Italia restano ''i profili di rischio riconducibili alle varie espressioni dell'estremismo islamista''. Questa l'analisi dei nostri servizi di sicurezza contenuta nella 57esima ''Relazione sulla politica informativa e della sicurezza a cura della segreteria generale del Cesis'' che prende in esame il primo semestre di quest'anno.

    A testimoniare il permanere del rischio del terrorismo islamico anche in Italia e' il consultivo del lavori del Comitato di Analisi strategica Antiterrorismo (Casa) che nel 1 semestre 2006 - riferisce la relazione del Cesis - ha esaminato un totale di 107 sgnalazioni di minaccia, di cui 97 di matrice islamista. Tra queste ben 25, sempre secondo i nostri servizi, sarebbero riferibili direttamente Al Qaeda o a gruppi ad essa collegati. Epicentro di ambienti radicali restano le citta' del centro-nord come testimoniano le recenti operazioni condotte congiuntamente da Polizia e carabinieri nel marzo scorso in 46 province con l'esecuzione 80 perquisizioni, l'avvio di 20 procedure di espulsione, l'arresto di 4 persone e la denuncia in stato di liberta' di altri 17.

    15/09/2006 Radio Vaticana replica alle critiche di leader islamici

    Il direttore della sala stampa Vaticana, padre Lombardi, interviene dopo le critiche rivolte al Papa da parte di alcuni esponenti musulmani per il discorso tenuto due giorni fa da Ratzinger nella citta' tedesca di Ratisbona. "Cio' che sta a cuore al Papa e' un chiaro e radicale rifiuto della motivazione religiosa della violenza" - ha detto il portavoce di Benedetto XVI.

    "Ratzinger - ha aggiunto Lombardi - vuole coltivare un atteggiamento di rispetto e dialogo verso le altre culture e evidentemente anche verso l'Islam". Molti esponenti del mondo islamico hanno chiesto le scuse del Pontefice dopo che Benedetto XVI aveva parlato di guerra santa come patologia e malattia mortali della religione e della ragione.

  • 17/09/2006 Archivio Notizie Papa ed Islam
  • Archivio Vaticano
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO