TuttoTrading.it

 Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics
  • I Grandi Temi di TuttoTrading ottobre 2008, le attualità del mese di ottobre 2008

    Ricerca personalizzata

  • Pagina Halloween - che cosa rappresenta la festa di Halloween
    Venite con me / È la festa di Ognissanti / Faremo tremare tutti quanti...
  • 31/10/2008 Halloween: la festa delle zucche vuote
    Il 31 ottobre, è una data importante non soltanto nella cultura celtica, ma anche nel satanismo. E' uno dei quattro sabba delle streghe. I primi tre segnavano il tempo per le stagioni "benefiche": il risveglio della terra dopo l'inverno, il tempo della semina, il tempo della messe. Il quarto sabba marcava l'arrivo dell'inverno e la "sconfitta" del sole, freddo fame, morte. La festa cattolica di Tutti i Santi non è legata ad Halloween, è stata instaurala da Papa Gregorio IV nell'anno 840, originariamente si celebrava nel mese di maggio e non il 1° novembre. Fu nel 1048 che Odilo de Cluny decise di spostare la celebrazione cattolica all'inizio di novembre al fine di detronizzare il culto a Samhain. In inglese la vigilia si chiama "All Hallowed Eve", che divenne poi Halloween...
  • 31/10/2008 Scontri a Roma: "Provocatori in piazza, sembra un nuovo G8"
    Nel video potete ascoltare la testimonianza di Curzio Maltese, giornalista di Repubblica , diretto testimone degli scontri a Piazza Navona a Roma, secondo cui ”gli incidenti sono stati provocati ad arte” da parte di provocatori “ignorati dalla polizia”, la quale “ha sistematicamente manganellato gli studenti senza armi e ignorato gli altri”. Sempre secondo Maltese, “i violenti non erano ragazzi e si muovevano come un gruppo abituato a fare queste cose”...
  • 31/10/2008 Ragionando a Pinocchio morto
    Che brutta immagine e, allo stesso tempo, che meravigliosa sintesi della giornata odierna è questo Pinocchio esanime, morto con quel braccio ironicamente teso, in mezzo ai carabinieri...
  • 30/10/2008 Pagina Decreto Gelmini
    Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Brescia e specializzata in diritto amministrativo, ha superato l'esame di Stato per la professione di avvocato presso la Corte d'Appello di Reggio Calabria nel 2002, dopo aver svolto il primo anno di praticantato a Brescia e il secondo nella stessa città di Reggio Calabria...
  • 30/10/2008 Io non ho paura. Il decreto Gelmini è legge. Se ne parla in Anno Zero
    Il decreto Gelmini è legge. Se ne parla in Anno Zero...
  • 30/10/2008 Gli infiltrati sono arrivati
    Era cominciata bene, c'era quel clima irreale di tante manifestazioni, da una parte la protesta e dall'altra un perimetro protetto dalla polizia, ovattato, qui piazza Navona, lì il Senato. Era cominciata intorno alle nove con i ragazzini dei licei e gli striscioni, due, tre cortei e la piazza piena. Professoresse a fare servizio d'ordine, "abbiamo la scuola occupata a due passi, qui ci sono i nostri ragazzi e vogliamo tenere d'occhio che non ci siano infiltrati, oggi può succedere di tutto"...
  • 30/10/2008 Fuori controllo
    È impressionate il numero di errori politici che Silvio Berlusconi è riuscito ad inanellare nel giro di poche settimane. Convinto che i verbi comandare e governare siano sinonimi, il premier continua pensare che per cambiare il Paese sia sufficiente la forza della sua maggioranza. Il suo modello, lo ha detto più volte, è Margaret Thatcher...
  • 30/10/2008 Sette in condotta
    Giornali e telegiornali stanno dando in queste ore il massimo risalto alla notizia che il fronte degli studenti impegnati a protestare contro il decreto Gelmini si sarebbe spaccato, dando origine a violenti scontri fra giovani di destra e di sinistra che non avrebbero resistito alla tentazione di anteporre le proprie rivalità all’interesse unitario della protesta...
  • 30/10/2008 L' abolizione della scuola pubblica è legge
    Il decreto Gelmini è ora ufficialmente legge. Lo ha stabilito ieri mattina il Senato con 162 voti a favore, 134 contrari e 3 astenuti, mentre tra i banchi dell’opposizione si parlava già di referendum abrogativo con relativo striscione...
  • 30/10/2008 RISPARMIO. Quello che banche non dicono in una guida di Altroconsumo
    I risparmiatori hanno bisogno di sentirsi rassicurati. Lo conferma l'associazione Altroconsumo che a partire dal mese di settembre ha ricevuto oltre 6000 telefonate al proprio call center. Per andare incontro alle esigenze dei consumatori l'associazione ha anche preparato la guida per affrontare la crisi finanziaria, che può essere richiesta al n. verde 800.122.756, oppure scaricata dal sito www.altroconsumo.it. E' gratis, e percorre, con il solito taglio pragmatico, chiaro e utile, le soluzioni alle domande che i consumatori si stanno ponendo in questi giorni...
  • 30/10/2008 SICUREZZA ALIMENTARE. Operazione CFS: sequestrati carne, paste, farina e zampe di pollo
    "I risultati ottenuti a Napoli qualche giorno fa e oggi a Roma dal Corpo Forestale dello Stato sostengono con forza la nostra volontà di proseguire sulla strada della tolleranza zero contro frodi, sofisticazioni e agropiraterie, che mettono in pericolo la salute delle nostre famiglie"...
  • 30/10/2008 Che cosa dice il decreto del maestro unico. Il testo del decreto Gelmini
    Ritorna il voto in condotta che torna a fare media ed implica la bocciatura se inferiore al sei. Ritornano i voti numerici espressi in decimi nelle scuole primarie (elementari) e secondarie di primo grado (medie), anche se per le elementari saranno affiancati dai giudizi...
  • 30/10/2008 Mariastella Gelmini chi è
    Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Brescia e specializzata in diritto amministrativo, ha superato l'esame di Stato per la professione di avvocato presso la Corte d'Appello di Reggio Calabria nel 2002, dopo aver svolto il primo anno di praticantato a Brescia e il secondo nella stessa città di Reggio Calabria...
  • 30/10/2008 SCUOLA. Oggi a Roma la manifestazione nazionale contro il decreto Gelmini
    La scuola scende in piazza contro il decreto Gelmini. Studenti, insegnanti, genitori si sono dati appuntamento oggi a Roma per la manifestazione e lo sciopero nazionale indetto dai sindacati confederali, Cgil, Cisl e Uil, e da Snal e Gilda. Centinaia di migliaia le persone e i rappresentanti del mondo della scuola che hanno sfilato per la Capitale, ma anche in altre città d'Italia, per protestare contro la riforma...
  • 28/10/2008 Lo scontro sul decreto Gelmini a Ballarò. Gelmini la figlia del sapere
    C’erano una volta, elementari, medie, superiori e università. Nulla d’invidiabile, per carità. Anche allora i problemi non mancavano. Ma cosa potete saperne? Voi rievocate il passato solo perché sto smantellando il vostro presente...
  • 28/10/2008 Barack Obama for president
    McCain e il voto cattolico. Il popolo di Obama. L'iperbole è la moneta delle campagne presidenziali, ma quest'anno il futuro della nazione è veramente in gioco. Gli otto anni di fallimentare guida del Presidente Bush stanno facendo sprofondare...
  • 28/10/2008 Diffondiamo la verità - I danni degli inceneritori e dei termovalorizzatori
    Raccolta firme contro il Lodo Alfano in tutta Italia. Il Partito della Rifondazione Comunista è contro la legge Alfano perchè rappresenta una insopportabile lesione dello stato di diritto...
  • 25/10/2008 Domani 26 ottobre si ritornerà all' ora solare
    Ricordiamo che domenica 26 ottobre entrerà in vigore l'ora solare anche negli altri paesi d' Europa, mentre nei paesi USA il cambio avverrà domenica 02 novembre con una settimana di ritardo...
  • 27/11/2008 Rete4, l'immortale
    Oggi vi voglio parlare di due sentenze delle quali avete sentito poco. Di una avete saputo ma senza entrare nel merito, dell'altra proprio non avete sentito mai parlare e non ne sentirete mai parlare, credo...
  • 27/10/2008 Ambienti…..amoci con la differenziata: cittadini insoddisfatti della raccolta differenziata
    Si è appena concluso l' appuntamento di sabato 25 ottobre e domenica 26 ottobre dalle 10.00 alle 13.00 in Via Roma angolo S. Noto a Torre del Greco e già si possono trarre le prime conclusioni sull' iniziativa del comune, la prima da quando è partita la raccolta differenziata alla quale i cittadini risposero in massa ma nel disinteresse generale delle autorità competenti...
  • 24/10/2008 Cittadini in parlamento 25 ottobre
    Questa settimana segnaliamo, alla Camera: la proposta dell'On. Michele Bordo (Pd) del Fondo per l'erogazione di contributi in favore di chi intende provvedere alla costruzione della prima casa; l'iniziativa legislativa a firma dell'On. Giuseppe Consolo (Pdl) in materia di procedibilità d'ufficio per i reati di frode assicurativa; le risposte del governo all'interrogazione dell'On. Franco Ceccuzzi (Pd) sulla mancata applicazione da parte della banche della nuova normativa sui mutui e all'interrogazione dell'On. Amedeo Ciccanti (Udc) sull'aumento delle tariffe assicurative nel settore Rc auto...
  • 23/10/2008 GOVERNO. Forze dell'ordine contro le scuole, oggi riunione al Viminale
    Dopo le parole del premier Silvio Berlusconi che ha minacciato di inviare le forze dell'ordine contro l'occupazione nelle scuole che contestano i provvedimento del decreto Gelmini, si terrà oggi pomeriggio al ministero dell'Interno una riunione tecnica presieduta dal sottosegretario Alfredo Mantovano cui parteciperanno i vertici della Polizia "per effettuare - si legge in una nota del Viminale...
  • 23/10/2008 BANCHE. Fallimento Lehman, Abi: assistenza a obbligazionisti
    Il comitato esecutivo dell'Abi che si è riunito ieri ha preso la decisione di assistere i portatori diretti di obbligazioni Lehman. "La decisione dell'Esecutivo dell'Abi - ha dichiarato Paolo Landi, segretario generale Adiconsum - è certamente apprezzabile ed auspicavamo venisse presa. Ciò non toglie che come associazione consumatori metteremo in atto tutte le iniziative atte a stabilire le eventuali responsabilità delle banche e a difendere nelle opportune sedi i risparmiatori coinvolti"...
  • 22/10/2008 Ambienti...amoci con la differenziata
    I gazebo del weekend ecologico a Torre del Greco in via Roma il 25 e 26 ottobre...
  • 22/10/2008 MUTUI. Longo (MDC): "La portabilità è stata un'ottima occasione per consumatori e banche"
    Sono sempre di più gli italiani che cercano una soluzione migliore per il loro mutuo, che vorrebbero modificare la rata o il tasso d'interesse, in base alle loro possibilità economiche e non solo. Per questo la normativa sul mutuo è molto discussa, soprattutto a seguito delle liberalizzazioni introdotte dai decreti Bersani, portate aventi dalla Finanziaria 2008 e completate dagli ultimi accordi tra il Governo e l'Abi, l'Associazione bancaria italiana...
  • 22/10/2008 "Crisi dei consumi perché il Paese è bloccato da anni"
    Produttività e redditi bloccati sono i veri responsabili della crisi dei consumi. E in tema di filiera e prezzi, su un euro di venduto i commercianti all'ingrosso e al dettaglio trattengono 7 centesimi e non 60. É quanto ha affermato oggi Confcommercio, che ha esposto le sue "cinque verità sui prezzi" in tema di calo di consumi e filiera agroalimentare. Per Confcommercio all'origine della crisi ci sono infatti produttività e redditi bloccati...
  • 22/10/2008 La Scuola in Diretta. Università, dilaga la protesta
    Università, dilaga la protesta. Un mese caldo contro la rifoma Gelmini. Coinvolti anche i licei e i professori. Alemanno: 'Nessuno puo' negare agli studenti il diritto di manifestare, Veltroni: Le parole di Berlusconi sulla scuola sono molto gravi e cariche di conseguenze...
  • 21/10/2008 ECONOMIA. Per l'Italia la crisi continua fino al 2010: nel 2009 Pil a -0,2%. Stime del FMI
    Crisi economica, Draghi: "Calano i consumi delle famiglie"...
  • 21/10/2008 La Terra dei Fuochi
    L'Italia era la Terra dei cachi, poi dei fichi d'india, ora dei fuochi, accesi in tutta la Campania per distruggere rifiuti tossici. La diossina è l'ossigeno della politica. Non ho più notizie del processo a 'O Governatore, al secolo Antonio Bassolino. E' ancora in carica in attesa della prescrizione? Qualcuno mi faccia sapere...
  • 20/10/2008 Acqua in bocca, vi abbiamo venduto l'acqua
    Mentre nel paese imperversano annose discussioni sul grembiulino a scuola, sul guinzaglio per il cane e sul flagello dei grafitti, il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua pubblica. Il Parlamento ha votato l'articolo 23bis del decreto lege 112 del ministro Tremonti che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell'economia capitalistica. Così il governo Berlusconi ha sancito che in Italia l'acqua non sarà più un bene pubblico, ma una merce e dunque, sarà gestita da multinazionali internazionali (le stesse che già possiedono le acque minerali)...
  • 20/10/2008 Informazione nordcoreana
    Buongiorno a tutti. Molti sul blog di Beppe e sul mio, voglioscendere.it, mi hanno chiesto di parlare della mia condanna per diffamazione nei confronti di Cesare Previti, in primo grado. Non intendo farlo perché non intendo usare questo spazio per ragioni mie...
  • 19/10/2008 Gelmini-Tremonti: distruggere la pubblica istruzione in tre mosse
    Il lungo autunno caldo della scuola è ufficialmente cominciato. In tutto il belpaese si contano a centinaia le iniziative di protesta all’attuazione della riforma scolastica targata Gelmini-Tremonti, una riforma presentata come la rivoluzione del grembiulino e del 7 in condotta ma che non piace a nessuno e che, combinata con il famigerato decreto Brunetta sugli statali, investe non solo le scuole e le sue componenti ma anche le già in ginocchio governance locali...
  • 19/10/2008 Il papa a Pompei. Un pellegrinaggio per riscoprire il valore della preghiera
    La caratteristica della civiltà cristiana è la carità e la Nuova Pompei è proprio una cittadella della carità non però isolata dal mondo. La vicenda umana e spirituale di Bartolo Longo poi appare oggi di grande attualità. Lo ha ricordato Benedetto XVI davanti al Santuario Pontificio dove ha celebrato la messa per affidare a Maria i lavori del Sinodo dei vescovi e la Giornata Missionaria Mondiale...
  • 19/10/2008 Il peso della preghiera
    Ma come possiamo pensare di essere dimenticati? Possibile che Dio ci abbia concepiti per poi abbandonarci, e soprattutto nei momenti difficili? No, assolutamente!E' proprio in quei momenti che ci porta a spalle. Ci crediamo?  Una donna infagottata in abiti fuori misura entrò nel negozio di alimentari...
  • 19/10/2008 Il sequestro dell'inceneritore Marcegaglia
    Una buona notizia: a Modugno, vicino a Bari, è stato sequestrato l'inceneritore della Marcegaglia anche grazie a un esposto dei ragazzi del Meetup Bari 2. E' una grande vittoria per la salute dei pugliesi. Una sconfitta per i politici e per i confindustriali assistiti dallo Stato...
  • 18/10/2008 Campagna dell'Aduc. Disdici il canone RAI
    Se la Rai, il Governo ed il Parlamento non rispettano le leggi, perche' dovrebbero farlo gli utenti della Rai continuando a pagare il canone-imposta sulla tv?...
  • 27/10/2008 Digitale terrestre, i cittadini non ne sanno nulla. Indagine di MDC
    La Sardegna è stata la prima Regione italiana a passare definitivamente dall'analogico al Digitale terrestre a metà ottobre: eppure nel sito Internet della Regione non si riescono a trovare informazioni al cittadino, non c'è traccia di un numero verde, non esiste uno sportello informativo e, se si telefona all'Ufficio relazioni per il pubblico, il personale rimane vago e comunica che ci si può rivolgere a qualsiasi rivenditore per acquistare il decoder e per avere tutte le informazioni. Ma la Sardegna non è la sola...
  • 17/10/2008 La guerra contro i bambini
    Basta andare una mattina come tante fuori dalle scuole di una qualunque città. Il rumore e il chiasso di sempre, mano nella mano delle proprie mamme o di qualche papà. Sono tanti quelli stranieri. I più numerosi. Eppure cattura ancora l’attenzione e sorprende un po’ vedere piccoli visi scuri, occhi esotici, toni e accenti dell’est. E’ questa la foto dei nostri figli e delle loro scuole. Succede ormai che un bambino italiano conosca, ad esempio, le abitudini e le regole di vita di un compagno di scuola musulmano...
  • 17/10/2008 Apartheid senza razzismo: la guerra contro i bambini
    Basta andare una mattina come tante fuori dalle scuole di una qualunque città. Il rumore e il chiasso di sempre, mano nella mano delle proprie mamme o di qualche papà. Sono tanti quelli stranieri. I più numerosi. Eppure cattura ancora l’attenzione e sorprende un po’ vedere piccoli visi scuri, occhi esotici, toni e accenti dell’est...
  • 17/10/2008 Ancora in calo la raccolta Differenziata a Torre del Greco
    Procede sempre peggio la raccolta differenziata a Torre del Greco e, dalla punta massima del 30% e anche 40%, ci si sta ora avvicinando al 20%. Sacchetti dell' indifferenziata che aumentano di giorno in giorno, depositati ovunque o anche nei bidoni dell' umido, spesso senza coperchio e spostati continuamente in posti fuori mano in modo che nessuno li possa utilizzare, come avvenuto nel prolungamento di via Martiri d' Africa dove esistono contenitori per l' umido solo alle due estremità ed in via Tripoli, una strada praticamente SENZA MARCIAPIEDI, dove proprio stamattina lo scopatore che pulisce la strada 1-2 volte al mese ha lasciato sul marciapiede due sacconi neri, per confermare la regola generale che a Torre del Greco NON ESISTONO REGOLE e che i rifiuti nei sacchi neri possono essere depositati ad ogni ora e tutti i giorni...
  • 16/10/2008 ALIMENTAZIONE. Oxfam: aumento prezzi ha spinto 119 mln di persone alla fame, 900 mln nel mondo
    Il vertiginoso aumento dei prezzi alimentari ha spinto 119 milioni di persone alla fame. E sono ormai 967 milioni le persone a rischio fame e malnutrizione nel mondo. Con il rincaro dei prezzi alimentari, si mangia meno e si mangia cibo di qualità inferiore, i bambini sono spinti fuori dalla scuola, i contadini sono costretti ad abbandonare le campagne e finiscono negli slums. Ancor più vulnerabili sono le donne, perché difficilmente possiedono terre proprie e hanno raramente accesso al credito, nonostante ricada soprattutto su di loro la responsabilità di nutrire l'intera famiglia. È quanto afferma l'organizzazione Oxfam International...
  • 16/10/2008 Forestale: maxi-sequestro di latte cinese a Napoli
    Porto di Napoli al setaccio da parte del Corpo Forestale dello Stato che ha sequestrato 10 quintali di latte cinese a rischio melamina. Zaia: "Lotta senza quartiere a truffe e frodi alimentari" / Ministero della Salute: scoperti i primi tre casi di melamina in Italia...
  • 15/10/2008 Galbani ha perso la fiducia
    Nonostante fin dagli inizi di luglio sia noto il pesante coinvolgimento della Galbani nell'ambito della truffa dei formaggi avariati, uno scandalo le cui proporzioni gigantesche sono state messe in luce dagli sviluppi delle indagini della magistratura rese note nei primi giorni di settembre, si sono dovuti attendere quasi 4 mesi ed un nuovo scandalo, portato alla luce da alcuni dipendenti del deposito Galbani di Perugia, perché la grande distribuzione ed il Ministero della Sanità si sentissero in dovere di mettere in atto una qualche tardiva reazione...
  • 15/10/2008 Switch off in Sardegna. Adiconsum apre uno sportello on line per gli utenti
    Al via lo sportello on line aperto da Adiconsum per raccogliere le segnalazioni degli utenti sardi in merito allo switch off della tv analogica. La Sardegna, infatti, è la prima regione d'Italia ad essere interessata dallo spegnimento delle frequenze analogiche, ma via via seguiranno tutte le altre fino alla completa digitalizzazione prevista per il 2012 nel nostro Paese...
  • 15/10/2008 Arriva l' agenzia nucleare
    Con il "ddl sviluppo", sottoposto in questi giorni al voto della commissione Attività produttive della Camera e all'esame dell'aula di Montecitorio a partire dal prossimo giovedì, torna l'Agenzia per la sicurezza nucleare. Torna attraverso un emendamento presentato dal governo e depositato dal viceministro dello Sviluppo economico Adolfo Urso, così come già anticipato dal relatore Enzo Raisi...
  • 15/10/2008 Alifarsa
    La cordata per Alitalia sta tagliando la corda. Tutta colpa della crisi internazionale. I 16 salvatori della compagnia di bandiera sono a corto di liquido. Il capofila Roberto Colaninno aveva promesso di versare 150 milioni di euro in CAI, la nuova società. Non i suoi, come consuetudine dai tempi della scalata a Telecom Italia. I soldi contava di prenderli in prestito, come ogni imprenditore italiano che si rispetti. La scelta è stata oculata. La banca che doveva assistere CAI era infatti la Lehman Brothers...
  • 14/10/2008 Borsa Pulita
    Affidereste i vostri risparmi a un pregiudicato senza che vi punti contro una pistola? A una persona in attesa di giudizio per truffa, bancarotta, frode fiscale, usura? Chi compra azioni va garantito. L’integrità delle persone che gestiscono l’azienda in cui si investe è un dato economico, non solo penale. La reputazione nel mondo degli affari è tutto...
  • 14/10/2008 Alla ricerca del costo standard
    Il costo standard è cruciale nella finanza federale per determinare i flussi perequativi. Attenzione a non impostare complessi e probabilmente inconcludenti sistemi di valutazione microanalitica degli standard fisici e monetari in gioco. Conviene realisticamente adottare, sull'esempio della sanità, un approccio macroeconomico, con un dato monetario nazionale, scelto in sede politica, e coefficienti correttivi territoriali di natura tecnica...
  • 14/10/2008 Un piano B per gli Stati Uniti
    Il piano Paulson non funziona. Serve dunque un programma alternativo, che dirotti il denaro pubblico dal sostegno diretto di Wall Street o del cittadino comune a un pacchetto di investimenti in grado di rimettere in moto l'economia. Basato su una idea: permettere una ristrutturazione efficiente dei debiti. Lo Stato dovrebbe limitarsi a definire un quadro normativo che consenta alle famiglie di rinegoziare i mutui sulle case che hanno perso oltre il 20 per cento del loro valore...
  • 14/10/2008 Salviamo le banche e salviamo i mutui
    L'impegno dei governi europei per varare misure adeguate a contrastare la crisi, potrebbe non essere sufficiente. E’ importante intervenire anche sui mutui, aiutando le famiglie in difficoltà perchè indebitate per pagarsi la casa. Negli Stati Uniti Hillary Clinton ha proposto piano di acquisto e finanziamento dei mutui. Con le dovute differenze, anche i governi europei potrebbero pensare a politiche di sostegno per rinegoziare determinate categorie di prestiti immobiliari...
  • 14/10/2008 Il premio Nobel a Paul Krugman
    E' il capofila della nuova teoria del commercio internazionale. Mostra come in un settore competa una moltitudine disparata di imprese alla ricerca continua di modi per creare, difendere e accrescere il loro potere di mercato attraverso l'innovazione, la differenziazione del prodotto, lo sfruttamento di economie di scala e di scopo. Fondamentale anche il contributo all'analisi del fenomeno dell'urbanizzazione...
  • 14/10/2008 Buchi nell' acqua
    Alitalia insegna: anche in periferia soldi pubblici nelle società di diritto privato. L'aumento di capitale straordinario varato dalle province di Massa-Carrara e Lucca per evitare la bancarotta di Gaia, società a capitale pubblico che gestisce il servizio idrico, è un caso emblematico. Ai contribuenti l’operazione costerà 20 milioni. Almeno due le lezioni che ne possiamo trarre: il settore è vulnerabile dal punto di vista finanziario ed è necessario definire regole contabili più rigorose...
  • 14/10/2008 Dietro le quinte della madre di tutte le crisi
    Pieni di ansia assistiamo vediamo andare in scena il collasso dei mercati finanziari – perfino i sostenitori più accesi dei guasti della deregolamentazione finanziaria e i critici più irriducibili del sistema capitalistico forse si augurano una ripresa in tempi brevi: nessuno sottovaluta il tremendo lascito che simili eventi finiranno per produrre sull’economia reale...
  • 14/10/2008 Nel 1991 venne sganciata una bomba atomica in Iraq?
    In tempi in cui la credibilità internazionale degli USA si registra ai minimi storici di sempre, a causa delle ripercussioni internazionali e sistemiche prodotte all’interno dei mercati finanziari di tutti i continenti e dalle sconsiderate politiche ultraliberiste dell’amministrazione Bush, un’altra tegola – seppur non ancora pienamente accertata – potrebbe segnarne il definitivo collasso: ci si riferisce allo sconvolgente documentario intitolato “Le accuse del Veterano: la terza bomba nucleare” andato in onda su Rainews24 alle ore 20 di Giovedì 9 ottobre e su RaiTre alle ore 5:30 di Venerdì 10 ottobre...
  • 14/10/2008 Sbilanciamoci! lancia la Controfinanziaria
    Una Controfinanziaria da 14 miliardi di euro che si oppone alla manovra di Giulio Tremonti con cento proposte alternative fondate su un modello di sviluppo diverso, che privilegia giustizia sociale, sostenibilità ambientale, pace, solidarietà internazionale, diritti sociali. È quanto propone la campagna Sbilanciamoci! che ha presentato oggi a Roma la sua "Controfinanziaria 2009"...
  • 13/10/2008 Bentornati
    Gli abitanti della capitale sanno bene che la loro città può regalare singolari giornate di caldo e cielo terso, tra il primaverile e l'estivo, anche in pieno ottobre. Le chiamano infatti le "ottobrate romane", che spesso hanno trovato spazio anche nella letteratura e nella poesia. Oggi è stata una di queste. Quale migliore auspicio per il ritorno in piazza della sinistra, dopo il tracollo elettorale di aprile, di un sole caldo e un'aria mite, che sembrano venuti in soccorso di militanti, leader di partito e associazioni concentratisi nella città eterna per protestare contro il governo?...
  • 13/10/2008 Il Paese nella morsa della sfiducia
    E' come essere in guerra. E forse è proprio così. Anche se gli attacchi aerei e missilistici sono rimpiazzati dagli indici Dow Jones, MIB, Nasdaq e CAC. Il che fa una bella differenza, ovviamente e per fortuna. Ma è una vera guerra quella che si combatte ogni giorno sulle piazze finanziarie di ogni parte del mondo. E come tale è rappresentata, sui media. A ogni ora un bollettino che annuncia i dati della catastrofe. Le borse che crollano dovunque. Mentre i grandi (?) del mondo si incontrano e si affacciano sulle tivù...
  • 13/10/2008 Ripensare questo modello di sviluppo
    La crisi finanziaria sta ormai occupando in pianta stabile da alcune settimane le prime pagine dei giornali, riuscendo perfino ad intaccare l'atmosfera patinata dei TG, con tutto il suo corollario costituito da banche che falliscono, stati che nazionalizzano gli istituti di credito, governi che stanziano, o auspicano lo stanziamento, di cifre da capogiro destinate a preservare il sistema bancario dal crack imminente, mercati azionari ormai fuori controllo che si muovono in maniera schizofrenica simili ai vagoncini delle montagne russe...
  • 13/10/2008 Carnevale in Cassazione. Falcone e Borsellino al cimitero
    Questa mattina, su Repubblica, ci racconta della nuova legge ad personam. Ormai la fabbrica delle leggi ad personam è quotidiana, sforna ogni giorno un prodotto sempre più mostruoso...
  • 13/10/2008 GOVERNO. CdM approva nuove misure per le banche. Tremonti: sarà stanziato "quanto necessario"
    Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi e ha approvato nuove misure per la stabilità dei mercati. "Il Consiglio dei Ministri, appositamente convocato in via straordinaria ed in simultanea con gli altri Governi dell'EUROZONA - si legge nel comunicato ufficiale - ha approvato su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, Giulio Tremonti, un decreto-legge. Decreto salva banche, Auser: ecco chi pagherà il conto. i risparmiatori fuggono dagli sportelli delle grande banche......
  • 13/10/2008 Prima Belluno, ultima Frosinone, tracollo Roma
    Milano e Roma seguono strade diverse: la prima risale di dieci posizioni, la Capitale tracolla dal 55° al 70° posto. Al primo posto si conferma Belluno, che pur senza primeggiare segnala buone performance in tutte le aree evidenziate. Il Sud è sempre in panne e si ripropone il divario storico. La qualità ambientale urbana è ferma e si protraggono gli stati di crisi di mobilità, trasporto pubblico e smog. È la fotografia che emerge da Ecosistema Urbano 2009, l'annuale ricerca di Legambiente sulla qualità ambientale di 103 città capoluogo di provincia...
  • 13/10/2008 Crisi finanziaria: le cifre che stanno dietro
    Milletrecentocinquanta miliardi di Euro. Non sono un bilancio mai certificato di un paese del sud del mondo; nemmeno lo stanziamento previsto per il miglior welfare possibile nel nostro Paese. E’ solo quanto le borse hanno bruciato la settimana di contrattazioni appena conclusa, che vede la perdita secca del 22% del valore dei titoli. Vedremo come reagiranno oggi i mercati, dopo le misure straordinarie assunte dalla Ue, ma essere ottimisti sarebbe folle. Una volta era il venerdì nero, poi divenne il lunedì nero, adesso pare che solo il sabato e la domenica non lo siano, dato che le Borse sono chiuse e i titoli non si muovono...
  • 12/10/2008 L' Aral è morto, ma si puo' salvare
    Da 68mila a 19mila chilometri quadrati. Volume e superficie sono diminuiti di circa il 75%. E`il tragico risultato del processo di prosciugamento dell'Aral (il nome viene dal kirghiso "Aral Denghiz" che vuol dire mare delle isole) il lago asiatico, bacino salato di origine oceanica. Situato alla frontiera tra l’Usbekistan (nel territorio della repubblica autonoma del Karakalpkstan) e il Kasachstan è da sempre considerato come uno dei quattro mari interni dell’ex territorio sovietico, con il Mar Nero, il Mare di Azov e il Mar Caspio...
  • 11/10/2008 Prostituzione, è reato anche per i clienti. Le reazioni delle associazioni
    Le reazioni delle associazioni. Comunque la si pensi, è una svolta epocale: il Consiglio dei ministri ha dato il via...
  • 11/10/2008 Il progetto per un nuovo secolo americano
    La caduta agli inferi di alcuni tra i maggiori istituti di credito statunitensi, con il conseguente piano di recupero a spese della collettività, è stato definito da alcuni analisti come una sorta di 11 settembre dell’economia. E’ probabile infatti, che esso rappresenti la definitiva messa in crisi dell’impianto monetarista che aveva caratterizzato le politiche economiche dell’amministrazione Bush...
  • 11/10/2008 Salva-manager: i miracoli mancati della mano invisibile
    Un colpo di scena che ha del clamoroso si è consumato lo scorso mercoledì al Senato, sotto gli occhi di una maggioranza e di un’opposizione allibite allo stesso modo. Nell’approvare la modifica alla legge Marzano sulla ristrutturazione di grandi imprese in stato di insolvenza, con ovvio riferimento alla vicenda Alitalia, alcuni attenti cronisti di “Report” e di La Repubblica si sono accorti che tra le pieghe del disegno di legge compariva – quasi di straforo – un particolare emendamento. All’interno del comma 13 bis dell’articolo 1...
  • 11/10/2008 Piazza Navona a gonfie vele
    Pubblico il video del nostro inviato qui a Piazza Navona. Do' spazio nel filmato alle opinioni dei cittadini per una manifestazione che è dalla loro parte...
  • 11/10/2008 Lo stato della crisi
    Si è detto in diverse occasioni che la crisi finanziaria in corso colpisce le diverse economie nazionali in modo molto differenziato, esacerbando lo stato di prostrazione dell'economia americana, gonfiata dalla bolla di liquidità e che ora deve fare i conti con i risultati della straordinaria miopia con cui sono stati gestiti il debito pubblico, gli istituti di credito e le strategie aziendali...
  • 10/10/2008 Switch off, effetti anticoncorrenziali. Altroconsumo scrive al commissario Kroes
    Nel passaggio dall'analogico al digitale nel sistema radiotelevisivo in Italia saranno privilegiati i soggetti in posizione già dominante. Il duopolio in essere in Italia si riprodurrà anche nel nuovo contesto, e si ripeteranno gli effetti distorsivi e anticoncorrenziali che impediranno a nuovi soggetti di intervenire...
  • 10/10/2008 Cittadini in parlamento
    Cittadini in parlamento 10 ottobre...
  • 10/10/2008 Un' opportunità per l' Europa
    Anche se il provvedimento varato dal governo italiano per la ricapitalizzazione delle banche è largamente condivisibile, resta sul tappeto il problema dell'eventuale salvataggio delle grandi banche transnazionali europee. Che hanno un ruolo chiave sia nell'integrazione dei mercati finanziari europei che nella loro stabilità sistemica. La Bce ha affrontato bene uno dei due aspetti della crisi, il problema di liquidità
  • 10/10/2008 Il rischio di scaricare il rischio
    La corsa dei governi europei a garantire i depositi della clientela presso le banche non sembra l'obiettivo giusto: la crisi ha sinora colpito il sistema interbancario. Vi è un problema di aspettative e le banche non si prestano più liquidità. Una situazione molto delicata che apre nuovi scenari. E che potrebbe richiedere anche soluzioni estreme, come l'estensione della garanzia statale ai depositi interbancari...
  • 10/10/2008 Da Wall Street alla strada
    Non basta il piano Paulson per arrivare a una rapida conclusione della crisi. Le cui conseguenze si allargano velocemente da Wall Street all'economia reale. E allora i confronti con la Grande Depressione non sono più solo un esercizio accademico. Sicuramente la Fed e l'amministrazione americana non ripeteranno gli errori del passato. Ma la situazione è anche decisamente più complessa e le soluzioni più difficili...
  • 10/10/2008 I quattro picchi della regolamentazione
    Autorità di vigilanza e banche centrali hanno troppi conflitti di interesse se perseguono più obiettivi contemporaneamente. E oggi il sistema offre un grado di protezione inadeguata agli investitori e mantiene un ulteriore strato di regolazione nazionale che fa perdere competitività a tutta l'industria finanziaria. Una struttura equilibrata potrebbe essere a quattro picchi...
  • 10/10/2008 L' universitò truccata
    Pubblichiamo un capito del libro di Roberto Perotti "L'università truccata" (Einaudi, 183 pagine, 16 euro), in libreria in questi giorni. L'università italiana non si riforma con nuove ondate di regole, prescrizioni e controlli. Serve invece introdurre invece un sistema di incentivi e disincentivi efficaci. Dove sia nell'interesse stesso degli individui cercare di fare buona ricerca e buona didattica ed evitare comportamenti clientelari. Su quest'ultimo aspetto si soffermano alcune parti del libro. Ecco un capitolo...
  • 09/10/2008 I soldi sono nulla
    I soldi sono nulla” è il titolo della puntata che ha raccontato l’origine di questa crisi, il suo sviluppo e le conseguenze sull’economia...
  • 09/10/2008 Crisi finanziaria: siamo ad un nuovo 1929?
    Nel discorso con il quale ha caldeggiato l’approvazione del piano Paulson (850 miliardi di dollari dei contribuenti americani usati per acquistare titoli impossibili da valutare) il presidente George W. Bush ha evocato lo scenario di una “lunga e dolorosa recessione” quale immediata conseguenza dell’inazione. Pur non avendo chiamato direttamente in causa la Grande Crisi americana iniziata con il crollo della Borsa del 1929, il riferimento a quegli anni drammatici è implicito per ogni americano. Vale la pena allora analizzare le due situazioni, mettendo in luce analogie e differenze...
  • 09/10/2008 Lavorare nel sociale non paga
    Naturalmente chi lavora nel e per il Sociale, ha una marcia in piu’, non è interessato particolarmente ne a carriera e ne a stipendio, ma pur dovrà mangiare ! vi voglio raccontare una delle TANTE storie di MALGOVERNO ITALIANO...
  • 08/10/2008 Legge 180, ne parliamo?
    Chiamata pure Legge Basaglia, la chiusura dei manicomi, all’epoca strutture di contenimento e diciamo pure di maltrattamenti vari di persone con disagi mentali, era il maggio del 1978, migliaia di pazienti psicolabili vengono rimessi in libertà. lo slogan era “curiamoli non rinchiudiamoli”, troppe persone affette da disagio mentale hanno subito , violenze di ogni tipo e genere, violazioni dei diritti umani, veri orrori, documentati nella storia dei manicomi...">...
  • 08/10/2008 SALUTE. Pubblicata guida Associazioni Italiane Malattie Rare, 2008-2009
    Il Ministro dell'economia e delle finanze italiano condivide le misure preannunciate questa mattina dal Governo inglese per assicurare la stabilità delle istituzioni finanziarie. Queste misure - si legge in una nota del Mef - sono in linea con quanto stabilito dai capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea nella riunione del 6 ottobre e con quanto successivamente precisato dai ministri economici e finanziari nel consiglio Ecofin del 7 ottobre...
  • 08/10/2008 CONCORRENZA. Commissione Camera Deputati approva Legge Annuale sulle Liberalizzazioni. Il Testo dell'emendamento
    La Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati ha approvato nei giorni scorsi un emendamento al decreto1441 ter che disciplina della legge annuale per il mercato e la concorrenza, al fine di rimuovere gli ostacoli regolatori, di carattere normativo. Due mesi dopo la Relazione annuale al Parlamento - ha spiegato Antonio Catricalà...
  • 08/10/2008 BANCHE. Confconsumatori, ecco come funziona la garanzia dei depositi bancari
    Mef condivide misure inglesi. Crisi finanziaria, Poste Italiane rassicura i correntisti. I depositi delle banche italiane sono garantiti da un apposito fondo interbancario, a cui le stesse aderiscono obbligatoriamente per legge. E' quanto sottolinea Confconsumatori nei risparmiatori conseguente...
  • 08/10/2008 TUTELA CONSUMATORI. Consumers' Forum, le strategie future delle Authority, decreto che l'ha istituita
    Il Rapporto sul Consumerismo che è stato presentato questa mattina ha costituito un punto di partenza per un dibattito che ha coinvolto le Autorità di regolamentazione del mercato in cui si è cercato di delineare i possibili interventi futuri delle stesse. Nei loro interventi i presidenti delle Autorità hanno fatto il punto sul lavoro svolto in questi anni accomunato dall'obiettivo che è quello da un lato di tutelare il consumatore e dall'altro di diffondere la cultura della necessità di una regolamentazione...
  • 07/10/2008 Legge Alfano: sabato via alla raccolta firme
    Firma e fermali! La vergogna dei LODI nella storia. Perchè bisogna firmare contro il Lodo Alfano?Il Lodo Alfano è una semplice legge ordinaria che ha stravolto la nostra Costituzione, ne ha violato i principi e quindi umiliato i diritti dei cittadini. Berlusconi doveva liberarsi una volta per tutte del processo Mills, poiché era molto probabile una sua condanna per corruzione in atti giudiziari, e di altri eventuali processi per un po' di tempo: ha pensato inizialmente al famoso blocca-processi e successivamente al lodo Alfano...
  • 07/10/2008 CONCORRENZA. Antitrust avvia istruttoria su Ferrovie dello Stato
    Antitrust avvia istruttoria su Ferrovie dello Stato. Antitrust avvia istruttoria verso Sky Italia...
  • 07/10/2008 CONCORRENZA. Federdistribuzione: il ritardo nelle liberalizzazioni costa 20 miliardi di euro
    Oltre 20 miliardi di euro, pari al 2,2% dei consumi annuali delle famiglie o all'1,3% del Prodotto interno lordo: è quanto costano in Italia il ritardo delle liberalizzazioni e la mancata apertura di settori quali commercio, assicurazioni, banche, carburanti e farmaci. Questo il risultato dell'Osservatorio sulle liberalizzazioni presentato oggi a Milano da Federdistribuzione, l'organizzazione che raggruppa la Grande Distribuzione Organizzata in Italia, in collaborazione con Cermes, il Centro di Ricerche sui Mercati e sui Settori Industriali dell'Università Bocconi di Milano...
  • 07/10/2008 ENERGIA. Al via campagna di Legambiente contro il nucleare
    Parte con una lettera inviata a tutti gli enti locali d'Italia la campagna di Legambiente contro il nucleare ed in particolare contro la linea dura adottata dal Governo che intende riaprire la partita dell'energia atomica. Con la lettera l'associazione ambientalista invita tutti gli enti a vietare su tutto il territorio di loro competenza l'installazione di centrali nucleari, garantendo altresì la massima trasparenza e partecipazione nell'individuazione di siti di stoccaggio per i rifiuti radioattivi...
  • 07/10/2008 ECONOMIA. Ecofin innalza il tetto minimo di garanzia sui depositi bancari a 50mila euro
    FMI: il "terremoto" finanziario costerà 1400 miliardi di dollari.Record del 5,34% per l'Euribor a 3 mesi. Rialzi per i mutui a tasso variabile...
  • 07/10/2008 Ma la liberalizzazione deve proseguire
    Salvare le banche in difficoltà oggi non è abbastanza. Occorre continuare a favorire la concorrenza, anche facilitando l'ingresso di banche straniere che di solito apportano maggiore efficienza operativa. E si dovrebbe anche imporre l'offerta di alcuni contratti standard, per accrescere la comparabilità delle condizioni proposte da istituti diversi. E' solo riportando nell'agenda politica la liberalizzazione del settore bancario che sarà possibile restituire alle famiglie e alle imprese una parte dei potenziali benefici del salvataggio...
  • 07/10/2008 La scuola dei tagli senza un progetto
    Condivisibile l'obiettivo di una riduzione del personale e di una riorganizzazione della rete delle scuole. E probabilmente ragionevole una revisione degli orari di insegnamento almeno negli istituti professionali. Ma nel piano del governo manca un progetto educativo e non c'è alcuna valutazione delle conseguenze dei provvedimenti decisi. Sembra emergere solo la necessità di far cassa rapidamente. Gli stessi risultati si potevano ottenere con interventi alternativi, che non avrebbero colpito altrettanto pesantemente e casualmente l'offerta didattica...
  • 07/10/2008 Ma la liberalizzazione deve proseguire
    Salvare le banche in difficoltà oggi non è abbastanza. Occorre continuare a favorire la concorrenza, anche facilitando l'ingresso di banche straniere che di solito apportano maggiore efficienza operativa. E si dovrebbe anche imporre l'offerta di alcuni contratti standard, per accrescere la comparabilità delle condizioni proposte da istituti diversi. E' solo riportando nell'agenda politica la liberalizzazione del settore bancario che sarà possibile restituire alle famiglie e alle imprese una parte dei potenziali benefici del salvataggio...
  • 07/10/2008 Il coraggio di cambiare le regole
    Le risposte comunitarie alla crisi finanziaria sono ancora deboli e incerte. Bisogna rivedere l'organizzazione della vigilanza nell'area dell'euro. Ad esempio, i soli paesi che convergono sull'esigenza di trovare criteri comuni potrebbero istituire propri collegi di controllo sui gruppi che operano nei loro confini, fondati sul principio di maggioranza e sulla delega di poteri a un lead supervisor. Una sorta di vigilanza europea a geometria variabile. Ma anche in Italia è necessario semplificare l'architettura dei controlli, creando un'unica autorità...
  • 07/10/2008 A spese del cliente
    Si dice che in America il capitalismo è sfrenato, mentre da noi si concedono meno prestiti, si cartolarizza di meno e non c'è stata la bolla immobiliare. Per questo le nostre banche sono più solide. Ma se gli americani sono un popolo di consumatori...
  • 07/10/2008 Alla radice della tempesta
    Dopo anni di deregulation e decenni di scarsi controlli, di sfiducia nei sistemi di prevenzione e di vigilanza sugli intermediari, la crisi del credito è scoppiata negli Stati Uniti e da lì si è estesa a tutto il mondo sviluppato. Le origini del problema sono dunque chiare. Il piano approvato dal Congresso punta a rimediare agli effetti e non alle cause della crisi. Per essere efficace dovrebbe invece ri-regolare i mercati e aiutare le famiglie incapienti con mutui. Tanto più che un programma di agevolazioni immobiliari alle famiglie avrebbe molteplici effetti positivi...
  • 06/10/2008 Liberalizzazioni: secondo la Federdistribuzione, il ritardo costa oltre 20 miliardi
    Secondo l' Osservatorio sulle liberalizzazioni, il rapporto redatto dal Cermes-Bocconi per conto di Federdistribuzione, le mancate liberalizzazioni in alcuni settori chiave dell'economia costano alle famiglie e alle imprese italiane oltre 20 miliardi di euro, pari all'1,3% del Pil, che si potevano recuperare se ci fosse stata maggiore concorrenza...
  • 07/10/2008 Yankees Go Home
    Fannie e Freddie, 2008 - 1929?, Golden shit, Le banche non si fidano più delle banche. Tra di loro non si prestano più soldi, Le banche possono essere meglio dei magliari e molto meglio della mafia. Non c’è limite alla loro finanza creativa. O, meglio, il limite c’è, è il crack, la bolla, la crisi dei mercati, Le previsioni sulla crisi del mercato immobiliare negli Stati Uniti sono da infarto. Vi ricordate i subprime. Alcune banche, come la Northern Rock, sono saltate per aria e il valore del loro titolo azionario è stato quasi azzerato. Ben Bernanke, il capo della Federal Reserve...
  • 07/10/2008 Macelleria sociale
    L’A. N. I. D. A. (Assoc. Naz. Italiana Diversamente Abili), per la seconda volta, ha invitato il Ministro M. Sacconi (Ministro del Lavoro, Salute e Politiche Sociali) per un icontro...
  • 06/10/2008 Accessibilità a internet per i diversamente abili
    Inutili gli inviti ad adeguare la rete Web per le persone diversamente abili, sono anni che se ne parla, ma ad oggi 2008, sono veramente pochi i siti che rispettano le regole e che si ricordano che il mondo è abitato pure da persone diversamente abili...
  • 06/10/2008 Malattia di Tarlov
    Parliamo di una patologia altamente invalidante, le “cisti di Tarlov”, sono tantissimi i Medici in Italia che non conoscono assolutamente questa malattia, nonostante la gravità e i serissimi danni che ne derivano, questa malattia, continua a rimanere orfana di farmaci e di ricerca. Chiunque ne è affetto, ha dovuto tribulare moltissimo per avere una diagnosi specifica, attualmente come centro referente, unico in Italia, ci si può rivolgere all’U. O. Neurologia e malattie neurometaboliche presso l’Università degli studi di Siena, responsabile il Prof. Antonio Federico...
  • 06/10/2008 L' etica dei palloni gonfiati
    "Dobbiamo assolutamente riportare l'etica nel mondo della finanza". Segnatevela, tenetela a mente. Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, 4 ottobre 2008: "Riportare l'etica nel mondo della finanza". Forse è stata la ricorrenza di San Francesco che l'ha indotto a questi pensieri così distanti dal suo mondo. O forse è la vicinanza con la figlia Barbara, che proprio in quei giorni aveva lanciato un convegno sul tema "etica nella finanza" all'università...
  • 06/10/2008 Paolo Flores d'Arcais: Una lista civica per le europee
    È ormai assolutamente lampante che la classe dirigente del Pd è pienamente integrata nella casta partitocratica. La speranza di un suo rinnovamento dall’interno è soltanto un’illusione e l’unico strumento a nostra disposizione è il voto. Una lista di cittadini senza partito, con tutti gli accorgimenti necessari ad evitare una nuova deriva partitocratica. È l’unica strada: per realismo politico...
  • 05/10/2008 Le barriere architettoniche!
    Se provassimo a far sedere su di una sedia a rotelle qualche Politico, o Amministratore Comunale, non fraintendetemi, solo per qualche settimana di prova, in modo che possano valutare sulla loro pelle, le difficoltà, quotidiane dei diversamente abili...
  • 04/10/2008 Epifani: Soddisfazione per la decisione di un possibile sciopero
    Epifani: Sulla riforma del modello contrattuale le distanze sono profonde e io sono pessimista. Soddisfazione per la decisione di un possibile sciopero unitario della scuola è stata espressa dal segretario generale della Cgil, Epifani. "E' una decisione opportuna ed è molto positivo che si sia trattato di una presa di posizione unitaria", commenta Epifani. "E'necessario reagire alla controriforma della scuola proposta dal ministro Gelmini. In questo senso c'è una grande aspettativa di famiglie, studenti e lavoratori della scuola", nota Epifani...
  • 04/10/2008 Chi pedala è perduto
    Lo smog in città si combatte con le biciclette. A Milano lo smog è incentivato. Chi inquina di più, se paga, può entrare in centro in auto e avvelenare l'aria. Questa idiozia comunale è stata chiamata Ecopass, il pass ecologico. Chi prende la bici rischia invece la vita per la mancanza di piste ciclabili e di ogni tipo di supporto. Molti milanesi muoiono ogni anno sulle due ruote travolti dalle auto e dai camion. A Milano, diceva una canzone, non crescono i fiori e, oggi, neppure le bici...
  • 03/10/2008 Cittadini in parlamento
    Questa settimana segnaliamo, alla Camera: la proposta di legge dell'On. Silvia Velo (Pd) in materia di confisca dei veicoli in caso di guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e l'interrogazione dell'On. Gabriele Toccafondi (Pdl) per sapere quali strade intenda intraprendere il governo per cercare di regolare la materia del mantenimento dei figli e adeguare il nostro ordinamento a quello dei maggiori Paesi europei...
  • 03/10/2008 GOVERNO. Federalismo fiscale, via libera al disegno di legge delega
    Via libera al disegno di legge delega sul federalismo fiscale. Il Consiglio dei Ministri di oggi ha infatti approvato "in via definitiva, acquisito il parere favorevole della Conferenza Unificata, il disegno di legge di delega in materia di federalismo fiscale - comunica Palazzo Chigi - su proposta dei Ministri Giulio Tremonti, Umberto Bossi, Roberto Calderoli, Raffaele Fitto, Andrea Ronchi e Roberto Maroni". Il Consiglio ha inoltre approvato uno specifico emendamento per Roma Capitale che sarà presentato alle Camere...
  • 03/10/2008 SOCIETA'. L'Ue fissa 3 principi comuni per combattere la povertà
    Circa il 16% dei cittadini europei è a rischio povertà; per i bambini si parla addirittura del 19%. I giovani che abbandonano la scuola prematuramente sono il 15% e la disoccupazione di lunga durata colpisce il 3% della popolazione dell'Ue. Se non ci fossero i provvedimenti sociali per la riduzione della povertà il rischio sarebbe più alto, riguarderebbe cioè il 26% degli europei. C'è, però, da sottolineare che una notevole percentuale dei destinatari dei programmi di assistenza sociale in realtà non ne beneficia...
  • 03/10/2008 Cittadini in parlamento
    Questa settimana segnaliamo, alla Camera: la proposta di legge dell'On. Silvia Velo (Pd) in materia di confisca dei veicoli in caso di guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e l'interrogazione dell'On. Gabriele Toccafondi (Pdl) per sapere quali strade intenda intraprendere il governo per cercare di regolare la materia del mantenimento dei figli e adeguare il nostro ordinamento a quello dei maggiori Paesi europei...
  • 03/09/2008 Referendum on line per Dal Molin
    La democrazia in Italia è “un auspicio irrealizzabile”. Il referendum sulla nuova base americana a Vicenza nell’area Dal Molin, indetto dal sindaco Variati per il 5 Ottobre e approvato dal Tar del Veneto è stato bocciato dal Consiglio di Stato. La motivazione addotta contro il referendum sostiene che non occorrono sondaggi per accertare il fatto che i cittadini sono favorevoli ad aumentare il patrimonio del Comune in cui vivono...
  • 02/10/2008 Italiani “brutta” gente
    Guarda la diretta di Sandro Ruotolo da Castel Volturno con le testimonianze dei lavoratori immigrati...
  • 02/10/2008 Survival news ottobre 2008
    BRASILE: "La tribù degli uomini rossi" non era una bufala, gruppi di Indiani isolati stanno fuggendo dal Perù verso il Brasile, salgono i timori di una vasta epidemia, I Jarawa arrestano i cacciatori di frodo, ARIZONA: Torna a scorrere acqua nelle terre degli Indiani Pima, CILE: Completato il processo di ratifica della Convenzione ILO 169, Continua la campagna di Survival per la ratifica della convenzione da parte dell'Italia. Firma subito la petizione...
  • 02/10/2008 Michele Santoro replica a Berlusconi: Abbiamo la liberta' di non essere piu' insultati
    La seconda puntata della trasmissione di RaiDue "Annozero" si e' aperta con la replica di Michele Santoro alle dichiarazioni odierne del premier. Berlusconi in giornata ha annunciato l'intenzione di disertare certe trasmissioni tv "condotte in maniera faziosa". "Abbiamo la liberta' di non essere piu' insultati", ha detto. Santoro, per tutta risposta, ha attaccato i telegiornali, che hanno trasmesso la presa di posizione del premier e i giornalisti che gli chiedevano una reazione.''La mia reazione e' quella di stare qui - ha esordito Santoro - E sapete qual e' un'altra reazione ancora piu' bella: dare la parola a Marco Travaglio''...
  • 02/10/2008 Giustizia : Alfano e Mancino commentano parere CSM
    Diverse conergenze fra l'intervento legislativo del governo sui processi e il parere unanime del CSM sul parere unanime espresso dal CSM sulla riforma del processo civile. Lo hanno rilevato il guardasigilli Angelino Alfano e il vicepresidente del CSM Nicola Mancino...
  • 01/10/2008 BANCHE. Ministero Economia: "Tensioni ingiustificate. Pronti a difendere i risparmiatori"
    Le tensioni sul mercato borsistico italiano "sono del tutto ingiustificate". E il Ministero dell'Economia e delle Finanze, insieme alla Banca d'Italia, "si impegna ad adottare le misure necessarie per garantire la stabilità del sistema bancario ed a difendere i risparmiatori". È quanto annuncia una nota del Ministero dell'Economia e delle Finanze...
  • 01/10/2008 AMBIENTE. 5 ottobre: in tutte le piazze italiane è Biodomenica
    Domenica prossima, 5 ottobre, nelle piazze di tutta Italia torna la bontà e il gusto dei prodotti biologici. Anche quest'anno, infatti, torna la Biodomenica, l'iniziativa di Aiab e Legambiente per sensibilizzare all'uso dei prodotti biologici che - come sostengono le associazioni - aiuta il consumatore, il produttore e il clima...
  • 01/10/2008 FARMACI. Liberalizzazioni, i Liberi Farmacisti rispondono al Senatore Tomassini
    Le dichiarazioni pubblicate dal Sole 24 ore del Presidente della Commissione Igiene e Sanità Antonio Tomassini relative al disegno di legge Gasparri sono, secondo il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti, completamente infondate e smentite dai fatti oggettivi. Il Ddl in questione, presentato il 1° luglio e firmato da Antonio Tomassini e Maurizio Gasparri, "vorrebbe ridurre tipo e quantità di medicine vendibili nelle parafarmacie mettendo a rischio giro d'affari e posti di lavoro"...

  • Archivio GrandiTemi
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO