TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 20/05/2015 Chiude il parco Loffredo al Bottazzi. Tutti gli interventi degli attivisti dal 2012

    Ricerca personalizzata





  • Lettera del sindaco in pdf
  • Da alcuni mesi sono stati progettati vari interventi al parco Loffredo al Bottazzi ed è stato affidato l' appalto che riguarda il rifacimento di tutto il verde sui lati, la pulizia accurata delle aiuole, una ripresa generale, l' aggiunta di giostrine comprese quelle per i disabili nella zona opposta del parco, la potatura, la costruzione di una zona per gli anziani, la pulizia del campo di bocce ecc. I lavori sono stati bloccati per un contenzioso con l' ASL che è proprietaria dell' area e non ha autorizzato i lavori.







    Come tutti sanno e come ha precisato il sindaco nel corso del comunicato stampa deol 13 maggio, il parco è di proprietà dell‘ASL Napoli 3 SUD, dato al comune in comodato d’uso gratuito in cambio dei locali dell’ex macellodove opera l’ASL veterinaria. A bloccare il comodato potrebbe essere stata la corte dei conti ed il comune, questa mattina, ha chiuso i cancelli del parco facendosi consegnare le chiavi dal custode, visto che l’Asl non vuole cedere la struttura al Comune neanche in cambio dei terreni giù a La Salle Il comune ha chiesto, dunque, all' ASL la cessione del parco Loffredo in cambio dell' area verde giù a La Salle e, siglato l' accordo, i lavori potevano iniziare subito. Peccato che nel frattempo stiano aumentando le visite in un parco molto degradato anche se molto più pulito grazie agli interventi degli attivisti.

    Il gruppo PARCO BOTTAZZI ha realizzato intanto il 17 maggio un' altra operazione di ripresa del parco. dopo quella realizzata il 26 aprile successivo a quello del 2014 organizzato dalle Social Street e portato avanti in collaborazione con altri gruppi.

    Come annunciato dal sindaco nel corso della conferenza stampa del 13 maggio,il parco è stato chiuso non essendosi  risolto il contenzioso con l' ASL proprietaria della struttura che non vuole cedere il parco in comodato d' uso gratuito oppure in cambio dei terreni che ha il comune giù a LA SALLE.

    Questo il comunicato dei giovani del parco di oggi 20 maggio:

    Da Oggi il Parco Bottazzi CHIUDE!!!

    CONDIVIDI!!!

    Le ragazze e i ragazzi del Parco Bottazzi!!









    Questi i cenni su alcuni interventi del 2012

    31/03/2012 "Puliamo il Parco Loffredo", iniziativa del Forum della Gioventù di Torre del Greco e del Gruppo Scout "Torre del Greco 4"

    Gli obiettivi della giornata all’insegna della tutela del verde pubblico in programma per sabato 31 marzo: pulizia e riqualificazione del parco Loffredo.

    20/06/2012 Torre del Greco in partenza il restyling del parco Bottazzi

    Intervento per recuperare il Parco Loffredo Bottazzi di Torre del Greco con un’operazione di risanamento per cancellare tutti i disagi lamentati dai cittadini in questi anni. Entro l'estate dovrebbero arrivare nuove giostrine ed una migliore manutenzione con interventi di pulizia, nuove panchine nuove e servizi igienici adeguati nel parco pubblico di proprietà dell’Asl Napoli 3 Sud, frequentato da genitori, anziani ed amanti del verde e del footing.

    Questi gli interventi più recenti

    04/09/2014 Social Street al parco Bottazzi. Allenamento

  • 04/09/2014 Social Street al parco Bottazzi. Allenamento

    04/09/2014 Al parco Bottazzi. Emergenze

  • 04/09/2014 Al parco Bottazzi. Emergenze

    17/09/2014 Social Street e Clean Up

  • 17/09/2014 Social Street e Clean Up

    19/10/2014 Tanti attivisti al parco Loffredo al Bottazzi

  • 19/10/2014 Tanti attivisti al parco Loffredo al BottazziBottazzi
    Tanti attivisti al parco Loffredo al Bottazzi. La Social Street di viale Francesco Balzano aveva deciso di organizzare la loro prima assemblea al parco Bottazzi in modo da conoscersi, familiarizzare e passare poi ad un controllo accurato...

    26/04/2015 Una nuova pulizia al Bottazzi da parte di giovani studenti

  • 26/04/2015 Una nuova pulizia al Bottazzi da parte di giovani studenti
    Una nuova pulizia al Bottazzi da parte di giovani studenti. Una grande iniziativa di pulizia indipendente realizzata domenica 26 aprile nel parco Loffredo al Bottazzi. Vi hanno partecipato dei giovani studenti frequentatori del parco che hanno realizzato un grande intervento...

    13/05/2015 Una nuova azione al Bottazzi da parte del gruppo Parco Bottazzi

  • 13/05/2015 Una nuova azione al Bottazzi da parte del gruppo PARCO BOTTAZZI
    Una nuova azione al Bottazzi da parte del gruppo PARCO BOTTAZZI. Una grande iniziativa di pulizia indipendente realizzata domenica 26 aprile nel parco Loffredo al Bottazzi. Vi hanno partecipato dei giovani studenti frequentatori del parco che hanno realizzato un grande intervento...


    COMUNICATO STAMPA Torre del Greco, 20 maggio 2015
    Ciro Borriello sindaco, parco Loffredo da oggi chiuso


    Il Comune restituisce le chiavi dell’area all’Asl Napoli 3 Sud

    Da oggi cancelli chiusi al parco Loffredo di via Marconi, meglio conosciuto a Torre del Greco come parco Bottazzi. Il “polmone verde” frequentato ogni giorno da decine di bambini accompagnati da mamme e nonni ma anche da sportivi e semplici appassionati di fitness è di proprietà dell’Asl Napoli 3 Sud ma da sempre veniva gestito dal Comune (che infatti fino ad oggi provvedeva alla custodia del sito con propri dipendenti) in cambio dell’utilizzo di immobili comunali nell’ex macello di via Calastro dove l’azienda sanitaria ha allocato il servizio veterinario.


    La controversia con l’Asl, che ha visto l’ente involontario protagonista, è sorta già da un mese e mezzo, quando cioè l’amministrazione guidata dal sindaco Ciro Borriello ha avviato le procedure per “regolarizzare” lo “scambio” parco Loffredo-locali dell’ex macello comunale, anche attraverso una delibera che stabiliva il “reciproco comodato d’uso” per un periodo di trent’anni, come prevede del resto l’atto licenziato dalla giunta alcune settimane fa: “Purtroppo – sostiene il primo cittadino – nonostante la nostra volontà a proseguire nell’accordo andato avanti per decenni e che permetteva alla cittadinanza di poter usufruire delle aree a verde del parco Bottazzi, ci siamo trovati di fronte un’Asl, e in particolare il commissario straordinario Salvatore Panaro, che sulla questione ha più volte tergiversato. Non solo: con un documento pubblico fatto arrivare al Comune una quarantina di giorni fa, lo stesso commissario straordinario dell’Asl ha sostenuto che il parco è di proprietà dell’azienda sanitaria Napoli 3 Sud, di fatto costringendoci – in mancanza di un accordo diverso – a restituire la chiavi dell’area. Non potevamo infatti, in mancanza di un accordo ufficiale, proseguire nella gestione di un bene non nostro utilizzando personale comunale, in quanto si rischia un abuso di potere che configurava un possibile danno erariale per l’ente”.


    E quindi da questa mattina i cancelli del parco Loffredo di via Marconi sono irrimediabilmente chiusi. Una cosa che ha lasciato con l’amaro in bocca gli abituali frequentatori: “Sono stata raggiunta telefonicamente da alcune mamme – fa sapere l’assessore al Verde pubblico, Romina Stilo – che mi hanno palesato il loro dispiacere per quanto accaduto. Dispiacere che è anche il nostro, anche perché abbiamo cercato tutte le strade per chiarire una vicenda che invece ci sembrava di facile soluzione. Bisogna pensare poi, e non è una cosa di poco conto, che non solo per il parco abbiamo un progetto di riqualificazione già approvato dalla Soprintendenza, ma che la gara per la cura del verde e l’apposizione di nuovi arredi e giostrine è stata già assegnata a una ditta pronta che da subito era pronta ad iniziare i lavori”.

  • Ricerca personalizzata