TuttoTrading.it


Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker
  • 05/11/2017 L' effetto serra sta distruggendo la vita sulla terra. Attivati anche tu!

    Ricerca personalizzata






    Il valore della CO2 in atmosfera ha raggiunto il valore più alto degli ultimi 800 anni secondo l' ultimo Greenhouse gas bullettin. Eventi estremi come prolungate siccità sono solo uno degli effetti dell’aumento della concentrazione di CO2.





    La terra ha già vissuto un’epoca con questi livelli di gas serra, con la temperatura media globale di 2-3 gradi Celsius più elevata, e il livello dei mari era più alto di 10-20 metri.

    Senza una riduzione significativa di tutti i gas serra si potrebbe avere un ulteriore aumento di temperatura che renderebbe il nostro pianeta ancora meno vivibile.

    L' anidride carbonica prodotta rimane nell' atmosfera per centinaia di anni e negli oceani per periodi ancora più lunghi.

    L' effetto serra che sta portando all' aumento della temperatura del nostro pianeta è in effetti dovuto anche al metano ed al biossido di azoto: il metano sta aumentando grazie all' allevamento e all' agricoltura intensiva, all' impiego dei combustibili fossili ma anche alle fonti naturali come le zone umide mentre il biossido di azoto si forma per ossidazione dell' ossido di azoto,  un inquinante primario che si forma generalmente dai processi di combustione ad alta temperatura ma ha una tossicità limitata, al contrario del biossido di azoto.







    Tutti noi possiamo giocare un ruolo fondamentale per battere i cambiamenti climatici ma questo tema dovrebbe essere affrontato con attenzione anche dalle istituzioni. Bisogna assolutamente iniziare a ridurre tutti i consumi e gli sprechi



    Ma che cosa è l' EFFETTO SERRA che sta distruggendo la vita sulla terra?

    (da Wikipedia) Nelle scienze dell'atmosfera, l'effetto serra è un particolare fenomeno di regolazione della temperatura di un pianeta (o satellite) provvisto di atmosfera, che consiste in una serie di fenomeni che portano all'accumulo all'interno della stessa atmosfera di una parte dell'energia termica proveniente dalla stella attorno al quale orbita il corpo celeste.

    Tale effetto è il risultato della presenza in atmosfera di alcuni gas, detti appunto "gas serra", che permettono l'entrata della radiazione solare proveniente dalla stella, mentre ostacolano l'uscita della radiazione infrarossa riemessa dalla superficie del corpo celeste  (caratterizzata da una lunghezza d'onda di circa 15 micron, maggiore della lunghezza d'onda della radiazione entrante). Ciò porta da una parte ad un aumento della temperatura del corpo celeste coinvolto dal fenomeno e dall'altra parte a escursioni termiche meno intense di quelle che si avrebbero in assenza dell'effetto serra,in quanto il calore assorbito viene ceduto più lentamente verso l'esterno.

    Il termine "effetto serra" deriva dall'analogia (non pienamente corretta) con quanto avviene nelle serre per la coltivazione (in questo caso vi è infatti anche un blocco della convezione atmosferica che è un'altra modalità di trasferimento del calore).

    L'effetto serra, inteso come fenomeno naturale, è essenziale sulla Terra per la presenza e lo sviluppo della vita sulla Terra. Al contrario, l'aumento dell'effetto serra, che invece è causato dall'intervento dell'uomo sulla natura, alterando il normale equilibrio termico del pianeta, ha portato nel corso degli anni a degli sconvolgimenti devastanti dal punto di vista climatico e ambientale, tra cui il cosiddetto riscaldamento globale.


    Le energie rinnovabili stanno aumentando ma questo non basta ancora e ci vorrebbe una volontà politica globale e un nuovo senso di urgenza oltre ad un impegno di tutti di rendere la propria vita più sostenibile

     
  • Impatto Zero Calcola, riduci e compensa le emissioni di CO2 dei tuoi spostamenti, eventi, prodotti. Aderisci a Impatto Zero

    I cambiamenti climatici sono un fenomeno concreto che si manifesta in ogni parte del mondo: gli uragani Harvey, Irma, la siccità, il fenomeno migratorio, le vendemmie anticipate, il rientro anticipato dagli alpeggi, l’innalzamento dei mari, la desertificazione e il progressivo impoverimento dei suoli sono parte delle conseguenze dei cambiamenti climatici.

    Il  nemico numero uno sono i combustibili fossili ma anche l' alimentazione di cui bisogna ridurre gli sprechi. Esiste anche Slow Food impegnata a ridare valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi.

  • Info Ambiente
  • Ricerca personalizzata