TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 22/09/2015 Nasce l' Osservatorio del Mare e del Litorale Costiero

    Ricerca personalizzata





    Nasce l' Osservatorio del Mare e del Litorale Costiero promosso dalla Capitaneria di Porto di Torre del Greco, cabina di regia inter-istituzionale specializzata nella tutela del territorio e dell’ambiente marino costiero.





    L’Osservatorio del Mare e del Litorale Costiero istituito in questi giorni nella città di Napoli, domani terrà una Conferenza Stampa di presentazione alle ore 11.30 in Sala “Dione”alla stazione marittima di Napoli.

    Stiamo assistendo a variazioni climatiche che hanno innescato l’aumento di eventi estremi, lo scioglimento dei ghiacciai, l’innalzamento del livello del mare, l’aumento dell’erosione costiera, anche a causa dell’aumento dell’inquinamento e della vulnerabilità dell’ambiente, incluso quello marino. Ed è allora necessario la tutela e il monitoraggio di quest’ultimo in tutto il mondo compresa l’Italia. E così è nato l’Osservatorio del Mare e del Litorale Costiero, un vero e proprio organo scientifico.

    Promosso dalla Capitaneria di Porto di Torre del Greco con il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, l’Osservatorio si avvale della consulenza tecnica di undici partner: oltre alla Guardia Costiera ci sono l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, la Federico II e L’Orientale, il Centro “Jean Monnet” sulla Tutela dei diritti dei migranti nel Mediterraneo, la Stazione Zoologica “Anton Dohrn”, il Cnr Consiglio Nazionale delle Ricerche, l’Enea, Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, l’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania Arpac e l’Autorità di Bacino Regionale Campania Centrale.







    L' iniziativa ha lo scopo “di definire una strategia comune di indirizzo, programmazione e coordinamento delle attività dei partner finalizzate al monitoraggio, alla protezione del patrimonio marino/costiero della regione Campania ed alla sua valorizzazione” per tutelare il patrimonio marittimo e ambientale del tratto di costa di competenza."

    L’obiettivo del progetto è quello di arrivare all’elaborazione di un “piano regolatore del mare” per cui gli 11 partner condivideranno tutte le conoscenze ed informazioni per “sviluppare una metodologia di osservazione ed analisi in grado di verificare l’attuale stato ambientale dei territori marino-costieri, per identificare ed eliminare le criticità che costituiscono un rischio per l’ambiente e la salute umana e che ne impediscono lo sviluppo socio-economico”.

  • Arpac monitoraggio balneazione

  • Ministero della salute - Balneabilità a Torre del Greco:

  • 18/09/2015 Iniziano i lavori per i nuovi depuratori a Torre del Greco con Più Europa. Tutto sui depuratori
    Inizio lavori depuratori Come annunciato da SALVIAMO IL NOSTRO MAREa ridosso del porto. per poi proseguire per corso Garibaldi fino a San Giuseppe ...

  • 23/09/2015 Presentato stamattina a Napoli l'Osservatorio del Mare e del Litorale Costiero

  • Info Balneabilità
  • Ricerca personalizzata