TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


26/05/2016 Balneabilità a Torre del Greco: sotto controllo le due aree che ospitano i depuratori

Ricerca personalizzata






Dato il sensibile miglioramento complessivo dei dati di balneabilità per le zone di nuova classificazione, i dati saranno normalmente mensili e del tipo routinario anzichè quindicinali, salvo eventuali segnalazioni di guasti o altri inconvenienti.





In questo inizio di stagione le zone che stanno presentando delle irregolarità sono le due aree che ospitano i depuratori, quella di Santa Maria La Bruna da via Gurgo agli scogli di Prota e quella del Cimitero dal porto di Torre del Greco al Secondo Vico San Vito.







Si ricorda che la zona di Santa Maria la Bruna è stata dichiarata non balneabile il 7 luglio del 2015, divieto che è stato poi annullato dopo gli interventi ai depuratori e le analisi di controllo.

Quest' anno sono tornate le difficoltà che hanno richiesto dei prelievi aggiuntivi nei punti studio PS, in prossimità delle potenziali fonti di inquinamento.

Per la zona del Cimitero, il Ministero della salute porta ancora la zona come non balneabile temporaneamente per inquinamento dal 23/04/2014 secondo un' ordinanza che il comune non ha mai revocato, anche se i dati ARPAC sono risultati positivi per tutto il 2015.

La seconda analisi del 2016 ha dato dei valori elevatissimi sia per gli Enterococchi intestinali sia per l' Escherichia coli e ci aspettiamo da parte del comune un' ordinanza di non balneabilità.

L' Arpac mantiene la balneabilità per la zona di Santa Maria La Bruna ma classifica come non balneabile la zona del Cimitero, in attese delle ordinanze comunali.

Per Ercolano iniziano a migliorare i dati delle analisi riguardanti le due zone non balneabili La Favorita da II Traversa Verzieri a via Marittima e la zona ex bagno Risorgimento da ex macello a II Trav. Verzieri. Il vero miglioramento si dovrebbe notare fra qualche mese sempre che la Gori riesca a terminare i lavori previsti.

Per Portici sembra rientrata l' emergenza riguardante la zona Mortelle con tutte le misure supplementari e delimitate con esito favorevole, come si disse nell' assemblea del 12 maggio in Capitaneria.

  • Info Balneabilità
  • Ricerca personalizzata