TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 26/04/2019 Le ultime misure di balneabilita' del 2018 e le prime misure del 2019. Inizia bene la stagione balneare a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata






    Nel 2017, per la prima volta da quando le sette zone di Torre del Greco sono state sottoposte a controllo, si è verificata una balneabilità completa per tutte e sette? le zone, balneabilità mantenuta poi per tutta la stagione 2017 ed agli inizi del 2018.

    La balneabilità si è poi estesa ai comuni vicini creando una zona di ben 14 chilometri completamente balneabile.

    Anche i dati presentati dall' Arpac erano risultati i migliori in assoluto per tutto il 2017, spesso pari a 10 il che indica una presenza pari a zero dell' inquinante cercato.

    Ed i dati di giugno confermano e migliorano ancora questa situazione: ben 14 chilometri completamente balneabili da Portici a Torre Annunziata foce Sarno.

    Questi i dati di giugno 2018 che, come si vede, sono dati da record in quanto tutte e sette le zone presentano ambedue i valori pari a 10 (il valore 10 rappresenta il valore minimo registrabile con le apparecchiature attuali).

    Calastro valori 10 10

    Cimitero valori 10 10

    Torre di Bassano valori 10 10

    Via Litoranea valori 10 10

    Lido Incantesimo valori 10 10

    Mortelle valori 10 10

    Santa Maria La Bruna valori 10 10

    Nel mese di luglio 2018 è scoppiato il caso ALGA TOSSICA (ORDINANZA N.625 del 27/07/2018. Oggetto: Divieto di balneazione temporanea nelle acque di balneazione identificate con i punti IT015063084005 e IT015063084006 denominati, rispettivamente, “Lido Incantesimo” e “Mortelle” per la presenza dell’alga Ostreopsis ovata.).





    Anche nel mese di agosto 2019 fu necessaria un' ordinanza di non balneabilità provvisoria e la notizia di non balneabilità fece molto scalpore a Torre del Greco ma nessuno considerò che i prelievi erano stati fatti immediatamente dopo due bombe d' acqua ed è probabile che i due depuratori non c' entrassero per niente in quanto un eventuale difetto di disinfezione avrebbe dovuto portare a dei dati diversi, di non balneabilità nei pressi dei due depuratori.

    Il 7 settembre l' Arpac diffuse gli ultimi dati di balneabilità per la stagione balneare ma le misure fatte subito dopo dei temporali furono rifatte. La sospensione di balneabilità fu subito revocata dopo le nuove misure dell' Arpac che rilevarono dati sufficientemente bassi per tutte e sette le zone controllate. E finalmente arrivano i primi valori di balneabilità del 2019:









    Si parte da questi dati delle misure del 23 aprile con quattro zone a balneabilità eccellente e tre zone a buona balneabilità:

    Calastro valori 10 10

    Cimitero valori 10 20

    Torre di Bassano valori 10 10

    Via Litoranea Nord valori 10 10

    Via Litoranea Sud valori 10 10

    Mortelle valori 10 64

    Santa Maria La Bruna valori 20 53

    Per la zona Litoranea Sud è stata necessaria una seconda misura di emergenza in un punto segnalato.

    Per la zona Santa Maria La Bruna è stato necessaria una misura aggiuntiva PS (punto studio in corrispondenza di potenziali fonti di inqinamento).

  • Info Balneabilità
  • Ricerca personalizzata