TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 10/12/2017 Legge di Bilancio 2018: cambia la tassazione dei dividendi per le persone fisiche

    Ricerca personalizzata






    Per le partecipazioni detenute da persone fisiche, non vi sarà più distinzione tra le partecipazioni qualificate e le non qualificate dal punto di vista fiscale.

    Questo secondo il ddl. Bilancio 2018 che prevede una tassazione sostitutiva del 26% per le plusvalenze da cessione di quote detenute da persone fisiche e della distribuzione di dividendi da parte di società di capitali sempre a favore di persone fisiche, sia per la partecipazione qualificata che non .





    Per i dividendi la disposizione si applicherà subito sui dividendi maturati a partire dal 1 gennaio 2018 mentre per le plusvalenze la disposizione partirà con le plusvalenze realizzate dal 1 gennaio 2019.

    Gli utili spettanti a persone fisiche detentori di partecipazioni qualificate di competenza fino al 31 dicembre 2017 naturalmente si continuerà ad ad applicare la norma attualmente vigente, assoggettando a Irpef il dividendo percepito in misura del 58,14% del suo importo.







    Il nuovo sistema, dunque, eliminerà ogni differenza tra le due categorie di partecipazione.

  • Info Dividendi
  • Ricerca personalizzata