TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


22/01/2021 BB Biotech (investimento in aziende specializzate nello sviluppo di farmaci innovativi): dividendo del 5%. Date di stacco dividendo per Enel, Eni, Snam


Ricerca personalizzata









Per la politica in materia di dividendi sarà proposto all'assemblea dei soci il 18 marzo 2021 la distribuzione di un dividendo ordinario di 3,6 franchi svizzeri per azione (rendimento del 5% sulla base del prezzo di chiusura medio delle azioni).

L' introduzione del vaccino per il Coronavirus fa prevedere un buon inizio 2021 con il settore delle biotecnologie in progresso tecnologico.

Si pensa di offrire agli investitori ancora dei rendimenti potenzialmente ai vertici del settore, con un 2021 da record.

Il FTSEMib ha perso circa l'1,5% con vendite su tutti i settori: bancari e petroliferi in particolare.

In controtendenza BB Biotech (+3,2%) che ha chiuso il 2020 con un utile pari a 691 milioni di franchi svizzeri (677 nell'esercizio precedente).

SI RICORDANO ALCUNE NEWS DEL 18 GENNAIO:

18/01/2021 SNAM date stacco dividendo

Con l' approvazione dei conti dei primi nove mesi del 2020, Snam ha ufficializzato la distribuzione dell'acconto sul dividendo 2021 secondo la politica dei dividendi adottata negli ultimi esercizi che prevede la distribuzione della cedola in due tranche.

Si è decisa la distribuzione di un acconto di 0,0998 euro per azione, in crescita del 5,05% rispetto all’acconto distribuito a gennaio del 2020.







Sulla base del prezzo di chiusura delle azioni Snam del 15 gennaio (4,563 euro), il rendimento dell'acconto sul dividendo è pari al 2,19% rispetto al prezzo di chiusura del 15 gennaio, con stacco il 18 gennaio 2021 e pagamento il 20 gennaio.

Snam ha confermato una crescita del dividendo per azione del 5% fino al 2022, con un aumento ulteriore minimo del 2,5% nel periodo 2023-2024.

Per il 2020 si prevede un dividendo complessivo pari a 0,2495 euro per azione, 40% a titolo di acconto con pagamento a gennaio 2021 e restante 60% a saldo con pagamento a giugno, da sottoporre all’assemblea degli azionisti.

18/01/2021 Enel date stacco dividendo

Con l' approvazione dei conti dei primi nove mesi del 2020 Enel ha ufficializzato la distribuzione dell'acconto sul dividendo 2021 (relativo all'esercizio 2020), in linea con la politica dei dividendi adottata negli ultimi esercizi che prevede la distribuzione della cedola in due tranche, per un importo pari a 0,175 euro per azione in crescita del 9,4% rispetto all’acconto distribuito a gennaio del 2020 di 0,16 euro, pari a quasi il 2% del prezzo di chiusura del 15 febbraio di 8,859 euro, con data di stacco il 18 gennaio 2021 e pagamento il 20 gennaio.

Questo acconto sul dividendo è coerente con la politica dei dividendi del Piano Strategico 2020-2022, che prevede l’erogazione di un dividendo complessivo sui risultati dell’esercizio 2020 pari all’importo più elevato tra 0,35 euro per azione e il 70% del risultato netto ordinario del gruppo.


La seduta del 18 gennaio di stacco dividendo è stata molto negativa (-3,09 a 8,585) a causa dello stacco dividendo (rendimento del dividendo pari al 2% sul prezzo di chiusura del 15 gennaio di 8,859).

18/01/2021 ENI date stacco dividendo

Il 18 febbraio 2021 si riunirà il consiglio di amministrazione per l’approvazione dei risultati preliminari del 2020 con la previsione dell'ammontare del dividendo.

E' stato anticipato che il saldo sul dividendo 2021 (relativo all'esercizio 2020) sarà staccato il 24 maggio 2021 con pagamento il 26 maggio; l'acconto del dividendo 2022 (relativo all'esercizio 2021) sarà assegnato il 20 settembre 2021 con pagamento il 22 settembre.







  • Info Dividendi
  • Ricerca personalizzata