TuttoTrading.it


05/04/2022 Rapporto completo sull’Economia Circolare in Italia EDIZIONE 2022


Ricerca personalizzata









(“Estrai, produci, consuma e riproduci” Questo è il nuovo modello di economia cui tendere: un’economia circolare che imiti i cicli naturali trasformando gli scarti; in cui i prodotti sono progettati per essere riutilizzati, rigenerati e riciclati. Serve un nuovo modello di produzione e consumo capace di rendere più efficiente l’uso delle risorse. )

Le proposte del Circular Economy Network per far fronte all’aumento dei prezzi causato dalla pandemia e dalla crisi ucraina. Presentato il IV Rapporto nazionale sull’economia circolare.

Molte materie prime mancano e, quando si trovano, i prezzi vanno alle stelle.

Le responsabilità sono varie: l’aumento della domanda, che è crescente; la crisi climatica, che diminuisce la capacità degli ecosistemi di offrire risorse e aumenta alcuni bisogni; la pandemia, che ha imposto una lunga battuta d’arresto all’economia globale; il conflitto in Ucraina, che ha esasperato la fragilità energetica dell’Europa. La soluzione esiste e si chiama economia circolare. Ma ancora non decolla.

I dati globali, sotto questo profilo, parlano chiaro: tra il 2018 e il 2020 il tasso di circolarità è sceso dal 9,1% all’8,6%.

Negli ultimi cinque anni i consumi sono cresciuti di oltre l’8% (superando i 100 miliardi di tonnellate di materia prima utilizzata in un anno), a fronte di un incremento del riutilizzo di appena il 3% (da 8,4 a 8,65 miliardi di tonnellate): sprechiamo ancora una gran parte dei materiali estratti dagli ecosistemi.

Non abbiamo invertito la rotta..

Anche l’Italia non ha centrato l’obiettivo del disaccoppiamento tra crescita economica e uso delle risorse. Ciò significa che Pil e consumo di materiali viaggiano in parallelo: la ripresa del 2021 mostra come i due valori si stiano riportando sugli stessi livelli precedenti alla pandemia.

Eppure l’Italia è uno dei Paesi che “tiene”: nel quadro delle prime cinque economie europee si posiziona al primo posto per gli indicatori più importanti di circolarità, assieme alla Francia.

È quanto emerge dal Rapporto nazionale sull’economia circolare in Italia 2022, giunto alla sua quarta edizione. 

Lo studio è realizzato dal CEN (Circular Economy Network), la rete promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile assieme a un gruppo di aziende e associazioni di impresa, in collaborazione con ENEA, ed è stato presentato oggi dal presidente CEN Edo Ronchi e dal direttore del Dipartimento sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali ENEA Roberto Morabito, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando e Paola Migliorini, vice capo unità economia circolare, DG Ambiente, Commissione europea.

La conferenza è patrocinata dal Ministero della Transizione ecologica e dalla Commissione europea.

  • LEGGI TUTTO SU GRANDITEMI 05/04/2022 Con l'economia circolare possiamo trovare in Italia le materie prime
  • Rapporto completo sull’Economia Circolare in Italia EDIZIONE 2022
  • Sintesi del rapporto sull’Economia Circolare in Italia EDIZIONE 2022







  • Info Economia Circolare
  • Ricerca personalizzata