TuttoTrading.it


16/04/2020 AGGIORNAMENTO 16 APRILE. Torre del Greco – Emergenza COVID-19, due nuovi casi e un decesso, Palomba: “Lottiamo contro un nemico subdolo”

Ricerca personalizzata












Due nuovi casi di contagio , due ulteriori casi di guarigione e un decesso per COVID- 19 sono stati registrati, nella giornata odierna, a Torre del Greco.

Si tratta di D.R.G. di anni sessantuno.

A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale, in filo diretto e costante con l’ Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale e con i responsabili dell’ ASL Na3 Sud.

 Due nuovi casi di contagio , due ulteriori casi di guarigione e un decesso per COVID- 19 sono stati registrati, nella giornata odierna, a Torre del Greco.

Si tratta di D.R.G. di anni sessantuno.

A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale, in filo diretto e costante con l’ Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale e con i responsabili dell’ ASL Na3 Sud.

Cambia, così, il bilancio del quarantaduesimogiorno di attività continuata del C.O.C. – riunito in seduta permanente a Palazzo Baronale:​

Totale ospedalizzati: 14;

Totale in isolamento domiciliare: 25;

Totale guariti dal COVID: 32;

Totale decessi: 18;

Totale esito tamponi odierni: 25 (23 Negativi; 2 Positivi)

Si attendono, inoltre, nel corso delle prossime ore gli esiti di ulteriori tamponi effettuati e, al momento, ancora al vaglio delle indagini di laboratorio.

Continuano in modo serrato i posti di blocco, sull’intero territorio comunale, presidiati dalle Forze dell’Ordine con numerosi controlli alla circolazione veicolare dei cittadini. ​

“ Stiamo lottando – le parole del sindacoGiovanni Palomba – contro un nemico subdolo, e i dati di questa sera, purtroppo, ne sono una triste dimostrazione. Appena ieri, ho invitato la cittadinanza a continuare ad osservare, rigorosamente, le misure restrittive per il contenimento ed il contrasto alla diffusione epidemiologica in atto dalla quale ​ Torre del Greco – voglio ribadirlo – non è ancora uscita. I dati rincuoranti degli ultimi giorni, non devono indurre ad abbassare l’attenzione. L’emergenza c’è e continua. Restiamo a casa e rispettiamo le prescrizioni del Governo, senza mollare mai. Uniti ce la faremo”.









  • Info Malattie
  • Ricerca personalizzata